CNU 2014, i risultati

Assegnati a Milano i titoli nazionali universitari di scherma. I risultati completi.

 

Milano capitale dello sport universitario. Il capoluogo lombardo infatti è la sede dell’edizione 2014 dei Campionati Nazionali Università, una sorta di mini olimpiade tutta tricolore. Non poteva mancare ovviamente la scherma, le cui competizioni si sono disputate fra martedì e oggi. Sulle pedane del Pala Cus si sono dati così battaglia schermidori e schermitrici che all’attività sportiva affiancano la carriera universitaria. Fra di essi anche qualche nome importante che spesso e volentieri vediamo impegnato in Coppa del Mondo.

E il caso ad esempio di Luigi Samele. Il foggiano delle Fiamme Gialle, fra una gara di Coppa e l’altra, ha fatto tappa a Milano e, in rappresentanza del CUS Roma Foro Italico, si è preso la medaglia d’oro. Assieme a lui, in un podio per 3/4 made in Foggia, sono saliti Giuseppe Gramazio (in rappresentanza del CUS Bologna, battuto in finale per 15-7), mentre al terzo posto si sono fermati Andrea Caldarulo (CUS Foggia) e Niccolò Villa (CUS Milano). Nella spada maschile si è imposto Andrea Cipriani (CUS Milano), vittorioso in finale per 15-13 Emilio Lucenti (CUS Catania). Terzo posto per Stefano Donati (CUS Milano) e Lucio Canfora (CUS Genova). La competizione di fioretto maschile è stata infine appannaggio di Vincenzo Erman (CUS Ancona) che ha battuto 15-13 Filippo Guerra (CUS Roma), mentre han chiuso sul terzo gradino del podio Filippo De Vizzi (CUS Milano) e Alberto Arzenton (CUS Padova).

In campo femminile, la gara di sciabola ha visto imporsi Virginia Laurenti (CUS Bologna), che in finale ha battuto Maria Teresa Laiacona (CUS Roma Foro Italico). Terzo posto per Beatrice Monaco (CUS Siena) e Martina Cappellina (CUS Milano). La gara di spada è stata appannaggio di Brenda Briasco (CUS Genova). La spadista ligure, nel giro della nazionale, ha battuto in finale Sara Mattei Gentili (CUS Milano) con il podio completato da Lorenza Baroli (CUS Bergamo) e Giorgia Forte (CUS Cassino). Nella prova di fioretto, vittoria per Beatrice Monaco (CUS Siena) che si è imposta nel derby in seno al CUS Siena su Lisa Milanese per 15-10. Podio per Maddalena Tagliapietra (CUS Venezia) e Luisa Montalto Monella (CUS Roma Foro Italico). Anche quello di Beatrice Monaco è un nome importante, dal momento che nel curriculum della fiorettista livornese figurano un piazzamento fra le sedici in Coppa del Mondo (quest’anno a Tauber) e tre medaglie iridate Under 20 di cui due ori a squadre e un bronzo individuale.

Twitter: agenna85

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

 

 
jizzrain.com/vd/2353-video

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *