Scherma sotto la Madonnina

Circa un’ottantina di schermidori hanno animato oggi nel pomeriggio il flash mob a tema organizzato a Milano. 

 

Uno strano esercito ha invaso oggi le vie del centro di Milano. Si trattava degli ottanta schermidori che, agli ordini della Maestra Ela Narkiewicz, hanno sfilato dal parco Sempione fino a piazza del Duomo, passando attraverso il suggestivo scenario del Castello Sforzesco. Anche la città meneghina, quindi, ha voluto rispondere all’appello lanciato lo scorso luglio dalla Federazione Italiana Scherma all’organizzazione del più grande flash mob a tema schermistico del Mondo.Del resto, Milano ha regalato alla scherma azzurra molti campioni, difficile attendersi una risposta fredda.

La giornata meneghina – che ha avuto nella medaglia d’oro olimpica di Pechino 2008 Matteo Tagliariol la guest star – è stata complessivamente un successo e ha attirato l’attenzione dei molti cittadini che, approfittando della bella giornata, hanno trascorso il pomeriggio in centro. Molta curiosità e molto stupore, soprattutto fra i più piccoli, che hanno salutato con entusiasmo il bianco corteo. Noi di Pianeta Scherma abbiamo vissuto in prima persona l’evento, prendendo parte alla sfilata e alla coreografia. E grazie alle foto scattate da Giancarlo Gennari, possiamo documentarvi al meglio la perfetta riuscita della giornata. Con la speranza che questa possa essere solo la prima di tante iniziative che possano dare alla scherma la visibilità e la popolarità che uno sport così bello merita appieno.

taglia

2

3

 

1

coreografia

saluto finale

L’evento di Milano è stato solo uno dei tantissimi che che hanno reso grande questo 7 settembre 2014. La missione di portare la scherma fuori dalle palestre, auspicata dal dott. Gianfranco Magnini in sede di presentazione lo scorso 4 settembre presso la Società del Giardino, sembra essere perfettamente riuscita

Twitter: agenna85

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Foto Federscherma

jizzrain.com/vd/2353-video

One thought on “Scherma sotto la Madonnina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *