Fioretto, la Russia riabbraccia Akhmatkhuzin

 

Recupero importante il casa Russia. Come già aveva anticipato Stefano Cerioni a Torino, nella gara di Parigi tornerà in azione Artur Akhmatkhuzin. Medaglia d’argento a Budapest 2013 – dove fu sconfitto da Miles Chamley-Watson in finale – il russo ha dovuto affrontare due delicati interventi chirurgici alle anche che lo han costretto a un lungo stop ai box.

A un anno esatto dall’ultima gara – disputata proprio a Parigi – Akhmatkhuzin è pronto per tornare in pedana. Ripartirà dalla casella 115 del ranking e dalle qualificazioni del venerdì. Classe 1988, Akhmatkhuzin vanta in carriera una vittoria (La Havana 2013) e tre podi.

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Augusto Bizzi per Federscherma

jizzrain.com/vd/2353-video

One thought on “Fioretto, la Russia riabbraccia Akhmatkhuzin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *