Mosca, la sciabola maschile live

Nella capitale Russa si disputa il tabellone principale del torneo di sciabola maschile. Sette gli azzurri presenti fra i 64. Seguite la nostra diretta scritta e video del Grand Prix conclusivo di sciabola maschile.

 

Dopo la giornata di ieri, dedicata alle qualificazioni e che ha sancito in 7 il numero degli azzurri presenti oggi al main draw, a Mosca è tempo di decretare il vincitore della prova maschile valida per il Grand Prix di sciabola, ultimo atto stagionale per quanto riguarda la Coppa del Mondo di questa disciplina. Nella giornata di oggi anche le qualificazioni per la gara femminile, che si disputerà domani.

Grazie alle immagini prodotte dalla Fie sarà possibile seguire in diretta le fasi della gara. Con la nostra diretta scritta, poi, resterete costantemente aggiornati sull’andamento della stessa. Premere F5 per il refresh della pagina.

19.45 – VITTORIA A DOLNICEANU. Tiberiu Dolniceanu si aggiudica il GP di Mosca con la vittoria per 15-11 su Szabo, in un assalto condotto sempre in vantaggio. Prima vittoria stagionale dopo due podi per l’atleta rumeno

19.30 – VIA ALLA FINALE. Iniziato l’assalto tra Szabo e Dolniceanu

19.15 – DOLNICEANU SECONDO FINALISTA. Nonostante il recupero di Szilagyi (da 7-12 a 14-12) Tiberiu Dolniceanu riesce a riportare dalla propria parte l’assalto: finisce 15-14. Ora sfiderà Szabo per la vittoria finale

18.55 – SZABO IN FINALE. Matyas Szabo supera Decsi al termine di un assalto condotto sul filo dei nervi (tre cartellini, un giallo e un rosso per l’ungherese) e accede alla finale: 15-10 il punteggio

18.45 – LE SEMIFINALI. Questi gli accoppiamenti per le medaglie:

Szabo (Ger) – Decsi (Hun) 15-10
Dolniceanu (Rou) – Szilagyi (Hun) 15-14

18.40 – ARON SZILAGYI SUPERA KIM. Al termine di un assalto spettacolare e di grande qualità il campione ungherese supera Kim Jungwhan (15-10) e approda in semifinale

18.22 – DOLNICEANU IN SEMIFINALE. Pronostico rispettato: il romeno supera Polossifakis per 15-11 e accede alle semifinali

18.12 – TAMAS DECSI BATTE IBRAGIMOV E APPRODA SUL PODIO. Bellissimo assalto fra i due, decisosi solo all’ultima stoccata! Vince l’ungherese, che si impone 15-14

17.54 – MATYAS SZABO PRIMO SEMIFINALISTA. Battuto Gu per 15-10, podio per il tedesco.

17.15 – DELINEATI GLI OTTO FINALISTI. Ecco il quadro che si è composto:

Gu (Kor) – Szabo (Ger) 10 – 15
Ibragimov (Rus) – Decsi (Hun) 14 – 15
Polossifakis (Can) – Dolniceanu (Rou) 11-15
Kim (Kor) – Szilagy (Hun) 10-15

16.50 – OUT LUCA CURATOLI. Vince Aron Szilagy, che si qualifica per i quarti di finale.

16.33 – FINISCE LA GARA DI MONTANO E OCCHIUZZI. Fatale a entrambi l’ultima stoccata, che sorride invece a Badea (Rou) e Szabo (Ger)

16.08 – FUORI RICCARDO NUCCIO. Maxence Lambert batte 15-10 l’azzurro.

15.50 – AVANTI TUTTI I BIG. Bene Gu, Szilagy, Kovalev (in grandissima rimonta su Agresta) e Limbach. Fuori Reshetnikov, battuto da un grande Dershvitz.

15.28 – BELLISSIMO DERBY AZZURRO, VINCE CURATOLI! 15-12 il punteggio che lancia il napoletano agli ottavi di finale

15.20 – DERBY FRA CURATOLI E BERRÉ AI 32. Purtroppo il tabellone mette subito di fronte i due azzurri. Chi la spunterà?

15.10 – OCCHIUZZI E MONTANO AI 32. Avanzano anche Diego Occhiuzzi (15-11 al francese Seitz) e Aldo Montano (15-14 al tedesco Wagner)

14.55 – MUROLO OUT. Massimiliano Murolo superato in rimonta dal tedesco Szabo (15-14)

14.15 – NUCCIO ELIMINA HOMER. Riccardo Nuccio supera lo statunitense per 15-12 e avanza ai 32

13.40 – ELIMINATO LUIGI SAMELE. Il foggiano viene battuto per 15-13 dall’americano Dershwitz, iridato Under 20

13.23 – ANCHE CURATOLI AVANZA NEi 32. Battuto 15-7 l’egiziano Elisissy

13.20 – AVANTI ENRICO BERRÈ. Battuto 15-8 il francese Medard. In pedana in questo momento anche Luca Curatoli.

13.00 – VIA ALLA GARA. Scatta in questo momento, con la prima tornata di assalti validi per il T64, il Grand Prix di sciabola maschile di Mosca. Questi gli accoppiamenti degli azzurri in questo primo turno:

Samele – Dershwitz (Usa) 13-15
Nuccio – Homer (Usa)
Murolo – Szabo (Ger)
Occhiuzzi – Seitz (Fra)
Montano – Wagner (Ger)
Berrè – Medard (Fra) 15-8
Curatoli – Elisissy (Egy)15-7

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia di Augusto Bizzi per Federscherma

jizzrain.com/vd/2353-video

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *