Under 20, l’Italia sbanca Modling

Nella prova di fioretto femminile in Austria, 5 azzurre chiudono fra le prime 8. Vittoria per Serena Rossini su Elisabetta Bianchin. Podio per Erica Cipressa. Nelle otto anche Pappone e Bicego.

 

Tre italiane sul podio. Che diventano cinque nelle prime otto, nove nelle prime sedici. Numeri sufficienti a certificare la grande giornata del fioretto femminile italiano sulle pedane austriache di Mödling, che hanno ospitato oggi la prova di Coppa del Mondo Under 20. Vero, mancava la Russia – rappresentata in pedana dalla sola Maria Melnikova, ma al netto tutte le migliori interpreti della specialità erano presenti in gara. E tutte hanno dovuto alzare bandiera bianca di fronte allo strapotere dell’armata italiana.

Alla cronaca passa così la vittoria di Serena Rossini, che nell’atto finale ha la meglio su Elisabetta Bianchin in un assalto risoltosi solo alla ventinovesima stoccata, mentre Erica Cipressa si ferma sul terzo gradino del podio, da condividere con la francese Rozene Castanie, una delle poche non italiane a essere entrata nel novero delle migliori 8. Dove invece trovano si ritagliano il loro pertugio tanto Arianna Pappone quando Lodovica Bicego, entrambe sconfitte in altrettanti derby. Chiude ai piedi del podio anche Leonie Ebert, che ai quarti di finale ha dovuto lasciare strada per 15-12 a Serena Rossini, così come la francese Alice Recher.

Continua così il momento d’oro di Serena Rossini, che già in sede di presentazione del fine settimana avevamo dato come fra le più in forma del lotto azzurro: la vittoria a Salsomaggiore, quindi il secondo posto in Coppa del Mondo prima di Natale a Bochum. Oggi, lo step ulteriore, con la vittoria passata anche attraverso gli incontri contro Ebert e la già citata finale contro la più esperta compagna di squadra. Che, ulteriore nota di cronaca, completa la giornata trionfale del Club Scherma Jesi, dove la Rossini si allena: la sua vittoria, infatti, fa il paio con quella di Francesco Ingargiola nella gara maschile a Londra.

Dall’Austria l’Italia torna anche con gli ottavi di finale artigliati da Camilla Rivano, Claudia Borella, Anna Chiara Losso e Serena Puccini: una vera e propria dimostrazione di forza, prova provata – se mai ce ne fosse stato il bisogno – che in casa Italia il fioretto femminile è sempre garanzia di successo.

Classifica – 1. Rossini (Ita) 2. Bianchin (Ita) 3. Castaine (Fra) Cipressa (Ita), 3., 5. Ebert (Ger), 6. Pappone (Ita), 7. Recher (Fra), 8. Bicego (Ita)

Twitter: agenna85

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia di Augusto Bizzi per Federscherma

jizzrain.com/vd/2353-video

2 thoughts on “Under 20, l’Italia sbanca Modling

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *