Fioretto maschile, l’analisi del tabellone

Tutti qualificati i quattro azzurri. Avola, Foconi e Cassarà nello stesso quadrante. L’analisi del tabellone iridato.

 

Tutti qualificati senza dover passare dalle fasi preliminari, gli azzurri puntano in blocco alla caccia alle medaglie. Daniele Garozzo dalla parte di Race Imboden, purtroppo nella stessa parte di tabellone gli altri tre azzurri. Ecco il tabellone quadrante per quadrante.

1° quadrante

Il nostro Daniele Garozzo è la testa di serie numero 1. Probabile quarto di finale contro Race Imboden, primo match contro l’austriaco Tobias Reichetzer. Nella sua parte di tabellone anche Guillherme Toldo: un incrocio che non può non evocare dolci ricordi in Dani, che trovò l’amico sul cammino verso l’oro Olimpico. Erwann Le Pechoux e Jeremy Cadot (opposto al primo turno a Race Imboden) altri nomi da tenere d’occhio.

2° quadrante

Nessun italiano in questa porzione di tabellone, dove il nome di spicco è quello di Timur Safin. Il russo aspetta ai quarti di finale Richard Kruse. Che però troverà sulla sua strada Alexander Choupenitch. Attenzione a Peter Joppich: il quattro volte campione del Mondo è alla ricerca dell’ennesimo ruggito di una carriera sin qui stratosferica.

3° quadrante

Alto tasso d’azzurro in questa parte di draw. Giorgio Avola da una parte, Alessio Foconi dall’altra, con Andrea Cassarà sulle tracce dell’umbro (probabile incrocio agli ottavi di finale). Per il modicano esordio contro il canadese Marc-Antoine Brodeur, mentre Foconi e Cassarà esordiscono rispettivamente contro il cinese Huang e lo slovacco Cedrik.

4° quadrante

Alexander Massialas testa di serie in basso per un quarto di finale contro il connazionale Miles Chamley Watson, campione del Mondo a Budapest nel primo Mondiale post Rio 2012. Cheremisinov – Davies è un match da seguire, in questa parte di tabellone anche Enzo Lefort.

Twitter: agenna85

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Augusto Bizzi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *