Rossella Fiamingo ritrova il podio, a Chengdu è seconda

La siciliana torna sul podio dopo due anni dall’ultima volta. Vince la francese Ngom. Stop ai quarti per Mara Navarria.

 

Due anni esatti. Tanto ha dovuto aspettare Rossella Fiamingo per ritrovare il podio in Coppa del Mondo. L’ultima volta, marzo 2017, fu addirittura trionfo, nel Grand Prix di Budapest. Nella lontana Cina, la due volte campionessa del Mondo sente aria di primavera e torna là dove talento e titoli impongono, facendo di nuovo la voce grossa.

E se alla fine la vittoria è appannaggio della francese Helene Ngom, il secondo posto di oggi è uno squillo importante da parte della spadista siciliana, che da tanto, troppo tempo sembrava essere finita in un vortice di gare anonime che l’avevano spinta giù nel ranking. Una gara di grande pregio, la sua, peraltro messa giù in un momento cruciale, con la qualificazione Olimpica che bussa alla porta. E si che niente come l’aria del grande evento sa galvanizzare l’allieva di Gianni Sperlinga, che attraversa con grande con grande autorevolezza le insidie del tabellone: da Katrina Lehis in primo assalto(piegata 15-14) alla semifinale contro Nathalie Moellhausen, dirottata sul terzo gradino del podio in compagnia di Courtney Hurley.

Ostacolo, quest’ultima, contro cui si è infranta ai quarti di finale Mara Navarria, che per una sola stoccata non riesce a raggiungere la compagna di squadra sul podio. Anche per la friulana, una buona prestazione in quella Cina che per lei evoca dolcissimi ricordi e una buona carica per affrontare domani la prova a squadre assieme ad Alice Clerici e Federica Isola, a caccia di riscatto dopo le uscite precoci nel tabellone di oggi rispettivamente al secondo e al primo assalto. Laddove si è fermata anche la corsa di Francesca Boscarelli, Roberta Marzani, Giulia Rizzi e Nicol Foietta.

Classifica – . Ngom (Fra), 2. Fiamingo (ITA), 3. Moellhausen (Bra), 3. Hurley (Usa), 5. Navarria (ITA), 6. Zhu Mingye (Chn), 7. Louis Marie (Fra), 8. Zamachowska (Pol)

Twitter: agenna85

Pianeta Scherma su Instagram

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Bizzi