Budapest 2019: un Mondiale dai numeri record

1086 atleti in rappresentanza di 115 Paesi. Il Mondiale di Budapest segna il record assoluto di partecipazione. I numeri della kermesse iridata.

 

Più di 1000 atleti (1068 per la precisione) in rappresentanza di 115 Paesi: sono questi i numeri dei prossimi Mondiali di scherma di Budapest che scattano fra 5 giorni. A diffonderli, la Federazione Scherma ungherese tramite una nota sul proprio sito ufficiale.

Una vera e propria invasione di schermidori, dunque, sta per calare sulla capitale dell’Ungheria in un’edizione iridata di importanza capitale per il cammino di qualificazione verso le prossime Olimpiadi e un nuovo record di partecipante che batte nettamente quello fatto segnare nel 2015 a Mosca, sempre in occasione dell’evento qualificativo Olimpico: allora furono 899 gli atleti a salire in pedana, in rappresentanza di 100 Paesi, mentre nella precedente edizione dei Mondiali di Budapest, datata 2013, i partecipanti furono “soltanto” 803.

Per quanto riguarda le singole armi, non sorprende che la gara più frequentata sia quella della spada maschile con ben 229 iscritti alla prova individuale, mentre la prova a squadre vedrà in lizza 43 team. Ma anche in tutte le altre competizioni si riscontrano numeri impressionanti, ennesima certificazione di uno sport che sta provando sempre di più ad allargare la propria base di praticanti.

Twitter: agenna85

Pianeta Scherma su Instagram

Pianeta Scherma su Telegram

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Marie-Lan Nguyen