Il CIP è stregato per Daniele Garozzo, a Parigi vince Itkin

L’Olimpionico di Rio battuto in finale dal giovane statunitense, la gara di Parigi rimane tabù. Podio anche per Cheremisinov e Lefort.

 

Arrivare alle porte del trono e trovare ancora una volta la strada sbarrata sul più bello. Il rapporto di Daniele Garozzo con il Challenge International de Paris è la storia di una gara che per l’acese sembra stregata: tre finali, tre secondi posti in un filo rosso che collega le edizioni 2015, 2018 e 2020. Nel giorno in cui dopo due trionfi di fila Alessio Foconi abdica agli ottavi di finale, il re di Parigi è nuovamente un americano.

Il giovane rampante, quel Nick Itkin che dopo essersi messo in luce nelle categorie Giovanili ha scalato rapidamente le gerarchie anche fra i grandi, mettendo in bacheca il suo primo successo in Coppa del Mondo sbancando una delle tappe più prestigiose. Comandando le operazioni contro Daniele Garozzo fin dalle prime battute e chiudendo la partita sul 15-9, non prima di aver fermato al terzo posto Enzo Lefort, che sognava il grande colpo in casa da Campione del Mondo in carica.

Aldilà del risultato, resta la bella gara messa in pedana oggi dal più piccolo dei fratelli Garozzo, con una serie di vittorie autorevoli che lo hanno portato, unico italiano, dapprima nella finale a otto quindi a giocarsi i piazzamenti importanti sul podio e, da ultimo, la vittoria finale. Smaltita la naturale delusione, per Daniele e compagni (oggi fermatisi tutti agli ottavi di finale) è tempo di pensare alla gara a squadre di domani. Per ritrovare il sorriso ma, sopratutto, per trovare quei punti buoni per il biglietto con destinazione Tokyo e i Giochi Olimpici.

Classifica – 1. Itkin (Usa), 2. Garozzo (ITA), 3. Cheremisinov (Rus), 3. Lefort (Fra), 5. Le Pechoux (Fra), 6. Pauty (Fra), 7. Borodachev (Rus), 8. Choupenitch (Cze).
9. Foconi (ITA), 10. Cassarà (ITA), 14. Marini (ITA), 25. Luperi (ITA), 45. Ingargiola (ITA), 48. Avola (ITA), 80. Filippi (ITA), 87. Rosatelli (ITA), 97. Bianchi (ITA), 104. Paroli (ITA), 145. Nista (ITA)

Twitter: agenna85

Pianeta Scherma sui socialInstagram, TelegramFacebook

Foto Bizzi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *