Curatoli e Samele gioie azzurre a Montreal, vince il francese Apithy

Curatoli battuto in finale dal francese Apithy. Terzo posto per Luigi Samele. Podio anche per Sandro Bazadze.

 

Un finale rocambolesco per una gara che all’Italia regala un duplice podio e alla Francia il successo nella prova maschile del Grand Prix di Montreal di sciabola. Vince Bolade Apithy, fanno secondo e terzo rispettivamente Luca Curatoli e Luigi Samele, loro malgrado scalpi l’uno in semifinale e l’altro in finale dello scatenato transalpino.

Ma se doveva essere conferma per la sciabola azzurra dopo il bel risultato nel vernissage novembrino al Cairo, conferma allora è stata. Soprattutto per Luigi Samele, secondo in Egitto e al secondo piazzamento a podio consecutivo. Arrivato surfando in un tabellone tutt’altro che banale, a partire dal coreano Ha Hansol pronti via e proseguendo con il doppio derby contro Enrico Berrè e Dario Cavaliere per arrivare al vero capolavoro di giornata, ovvero il 15-10 in calce alla netta vittoria contro il due volte campione Olimpico Aron Szilagyi ai quarti di finale.

Ottima anche la gara di Luca Curatoli che inanella in sicurezza vittoria su vittoria, ferma in semifinale la corsa dello scatenato Sandro Bazadze, e arriva a giocarsi la vittoria con Apithy. L’assalto è giocato sul filo dell’equilibrio fino all’allungo finale del francese e al rocambolesco finale con il francese che dapprima si vede annullare la stoccata del 15-11 causa incrocio di passi, quindi scarta il regalo infiocchettato da una falsa partenza di Curatoli che, già sanzionato di un cartellino rosso, commette l’errore che gliene costa un secondo e vale il gioco, partita e incontro a favore di Apithy.

Classifica – 1. Apithy (Fra), 2. Curatoli (ITA), 3. Samele (ITA), 3. Bazadze (Geo), 5. Oh Sanguk (Kor), 6. Szilagyi (Hun), 7. Kim Junghwan (Kor), 8. Homer (Usa).
16. Cavaliere (ITA), 22. D’Armiento (ITA), 24. Nuccio (ITA), 28. Berrè (ITA), 36. Montano (ITA), 50. Repetti (ITA), 65. Foschini (ITA), 69. Neri (ITA), 101. Dreossi (ITA), 114. Mignuzzi (ITA)

Twitter: agenna85

Pianeta Scherma sui socialInstagram, TelegramFacebook

Foto Manky/Bizzi