Aperti i Giochi Mondiali Militari a Wuhan, Paolo Pizzo sfila davanti alla delegazione azzurra

 

Con la cerimonia inaugurale di ieri, si sono aperti ufficialmente i Giochi Mondiali Militari a Wuhan. A guidare la sfilata della delegazione azzurra (18 gli italiani in gara per la scherma) è stato Paolo Pizzo. L’Aviere siciliano si è detto decisamente emozionato per la grande occasione avuta, come lo stesso Pizzo ha commentato a mezzo social.

Intanto, nella notte italiana, è ufficialmente entrato nel vivo il programma della scherma con le prime gare: in pedana spadiste (Alessandra Bozza, Marta Ferrari, Roberta Marzani) e fiorettisti (Valerio Aspromonte, Lorenzo Nista, Damiano Rosatelli).

Pianeta Scherma su Instagram

Pianeta Scherma su Telegram

Pianeta Scherma su Facebook

Giochi Mondiali Militari Wuhan 2019: il programma e gli orari delle gare di scherma

 

Due gare al giorno per un totale di sei giornate di competizioni. La scherma ai prossimi Giochi Mondiali di Wuhan assegnerà le prime medaglie sabato 19 ottobre mentre il sipario calerà il prossimo 24 ottobre con l’assegnazione degli ultimi titoli a squadre. Diciotto gli azzurri convocati.

Di seguito il calendario completo delle gare:

Sabato 19 ottobre 

Fioretto maschile individuale
Spada femminile individuale

Domenica 20 ottobre

Sciabola femminile individuale
Spada maschile individuale

Lunedì 21 ottobre

Fioretto femminile individuale
Sciabola maschile individuale

Martedì 22 ottobre

Fioretto maschile a squadre
Spada femminile a squadre

Mercoledì 23 ottobre

Sciabola femminile a squadre
Spada maschile a squadre

Giovedì 24 ottobre

Fioretto femminile squadre
Sciabola maschile a squadre

COME SEGUIRE LE GARE DEI GIOCHI MONDIALI MILITARI WUHAN 2019

I risultati delle gare possono essere seguiti in tempo reale sul sito ufficiale della manifestazione. Su Pianeta Scherma le cronache e i riepiloghi delle singole giornate di competizione.

Pianeta Scherma su Instagram

Pianeta Scherma su Telegram

Pianeta Scherma su Facebook

Giochi Mondiali Militari Wuhan: 18 gli azzurri in gara nella scherma

 

Sono 18 gli azzurri della scherma in volo verso Wuhan, sede dei Giochi Mondiali Militari 2019. Un mix di atelti giovani e più esperti, chiamati ad affrontare tanto le prove individuali quanto quelle a squadre in gare che per campo partenti hanno poco o nulla da invidiare a prove di Coppa del Mondo o Mondiali.

In azione nella spada maschile ci sarà, fra gli altri, Paolo Pizzo: l’aviere catanese, inoltre, avrà l’onore di guidare la sfilata della delegazione italiana in qualità di portabandiera il giorno della cerimonia di apertura. Di seguito l’elenco completo degli azzurri in gara:

Fioretto femminile – Elisabetta Bianchin, Valentina De Costanzo, Martina Sinigalia

Fioretto maschile – Valerio Aspromonte, Lorenzo Nista, Damiano Rosatelli

Sciabola femminile – Michela Battiston, Rebecca Gargano, Chiara Mormile

Sciabola maschile – Dario Cavaliere, Alberto Pellegrini, Giovanni Repetti

Spada femminile – Alessandra Bozza, Marta Ferrari, Roberta Marzani

Spada maschile – Lorenzo Buzzi, Paolo Pizzo, Matteo Tagliariol

Pianeta Scherma su Instagram

Pianeta Scherma su Telegram

Pianeta Scherma su Facebook

Foto Bizzi

Bastia Umbra: programma, orari e come seguire la prima Prova Nazionale Open

 

Scatta nella giornata di venerdì, con la gara di spada maschile (la gara più numerosa, con 448 atleti iscritti), la prima Prova Nazionale Open di scherma a Bastia Umbra, qualificativa per i prossimi Assoluti di Napoli in programma nel giugno del 202o. Sabato tocca a spada femminile e fioretto maschile, mentre domenica gran finale con le prove di fioretto femminile, sciabola femminile e sciabola maschile.

Di seguito il programma dettagliato:

Venerdì 18 ottobre

Spada maschile – 9.00

Sabato 19 ottobre

Spada femminile – ore 8.30
Fioretto maschile – ore 8.30

Domenica 20 ottobre

Fioretto femminile – 8.30
Sciabola femminile – 8.30
Sciabola maschile – 13.30

COME SEGUIRE LA PRIMA PROVA NAZIONALE OPEN DI BASTIA UMBRA

Sul sito ufficiale della Federazione Italiana Scherma sarà possibile trovare i risultati in tempo reale e la diretta video streaming della prima Prova Nazionale Open di Bastia Umbra. Su Pianeta Scherma cronache e riepiloghi al termine di ogni singola giornata di gara.

Pianeta Scherma su Instagram

Pianeta Scherma su Telegram

Pianeta Scherma su Facebook

Foto Bizzi

Prima Prova Nazionale Cadetti spada: Andrea Ursini si impone nella gara maschile

 

Con la prova maschile è calato il sipario sulla due giorni di gare legnanesi valide come prima Prova Nazionale Cadetti di spada (ieri nella gara femminile vittoria per Carola Maccagno). Quasi 430 gli atleti che si sono sfidati sulle pedane allestite all’interno del Pala Borsani, e alla fine a spuntarla è stato il romano Andrea Ursini del Club Scherma Roma, che in finale si è imposto su Simone Mencarelli.

A completare il podio di giornata, Damiano Di Veroli e Lorenzo Volpi, la cui corsa si è fermata in semifinale al cospetto rispettivamente di Mencarelli e Ursini.

Classifica – 1. Andrea Ursini (Club Scherma Roma), 2. Simone Mencarelli (Isef “Eugenio Meda” Torino), 3. Damiano Di Veroli (Giulio Verne Roma), 3. Lorenzo Volpi (Bresso Associazione Schermistica), 5. Nicolò Del Contrasto (Milanoscherma); 6. Fabrizio Cuomo (Club Schermistico Partenopeo), 7. Guido Pirazzini (Società Schermistica Lughese), 8. Davide Santoro (Club Scherma San Nicola)

Pianeta Scherma su Instagram

Pianeta Scherma su Telegram

Pianeta Scherma su Facebook

Prima Prova Nazionale Cadetti di spada: a Carola Maccagno la gara femminile

 

È stata Carola Maccagno, in forza all’Isef Eugenio Meda di Torino, a imporsi nella prova di spada femminile di Legnano valida come prima Prova Nazionale di qualificazione ai Campionati Italiani di categoria che si terranno il prossimo maggio a Jesi.

A dare la vittoria alla Maccagno, il 13 con cui si è aggiudicata l’assalto decisivo contro Gaia Caforio. Si sono fermate in semifinale e, di conseguenza, al terzo posto Matilde Cassina e Vera Perini. Domani chiusura della due giorni legnanese con la gara maschile, in cui a sfidarsi saranno ben 432 atleti.

Classifica – 1. Carola Maccagno (Isef Eugenio Meda Torino), 2. Gaia Caforio (Accademia Scherma Marchesa Torino), 3. Matilde Cassina (Malaspina Massa), 3. Vera Perini (Accademia Scherma Marchesa Torino), 5. Lucrezian Paulis (Fiamme Oro), 6. Paola Pennisi (Cus Catania), 7. Matilde Pelà (Milanoscherma), 8. Giulia Corneglio (Isef Eugenio Meda Torino)

Pianeta Scherma su Instagram

Pianeta Scherma su Telegram

Pianeta Scherma su Facebook

Giochi Mondiali Militari: Paolo Pizzo sarà il portabandiera dell’Italia alla cerimonia inaugurale

 

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha incontrato ieri al Quirinale una delegazione di atleti in partenza per i Giochi Mondiali Militari 2019, in programma a Wuhan (Cina) a partire dal prossimo 18 ottobre e fino al 27 ottobre.

Con l’occasione, è stata consegnata a Paolo Pizzo la bandiera tricolore con cui l’aviere Catanese, che lo scorso maggio aveva annunciato il suo ritiro dalla nazionale azzurra, sfilerà alla testa della delegazione italiana in occasione della cerimonia di apertura della manifestazione. La scherma sarà ovviamente fra gli sport protagonisti, con il programma completo tanto a squadre quanto individuale, per un totale di dodici gare e altrettanti titoli in palio.

Pianeta Scherma su Instagram

Pianeta Scherma su Telegram

Pianeta Scherma su Facebook