Sciabola maschile: gli italiani per Madrid

 

Saranno 12 gli azzurri in gara nel fine settimana di Coppa del Mondo di sciabola maschile in programma a Madrid. A fare rotta verso la capitale spagnola per l’ultimo appuntamento prima di Europei e Mondiali,  Enrico Berrè, Francesco Bonsanto, Dario Cavaliere, Luca Curatoli, Francesco D’Armiento, Leonardo Dreossi, Aldo Montano, Matte Neri, Riccardo Nuccio, Alberto Pellegrini, Luigi Samele, Stefano Scepi.

Già certi di un posto nel tabellone principale Curatoli e Samele, per tutti gli altri azzurri la gara scatta già domani con la fase a gironi e gli eventuali assalti ad eliminazione diretta dei tabelloni preliminari. Domenica la gara a squadre, Italia che dovrebbe schierare il collaudato quartetto con Berrè, Curatoli, Montano e Samele.

Pianeta Scherma su Instagram

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia di Augusto Bizzi

Fioretto maschile: gli azzurri per il Grand Prix di Shanghai

 

Come per la gara femminile, anche per la prova maschile del Grand Prix di fioretto di Shanghai l’Italia può contare su 12 atleti in pedana. Si tratta di Valerio Aspromonte, Giorgio Avola, Guillaume Bianchi, Andrea Cassarà, Alessio Foconi, Daniele Garozzo, Francesco Ingargiola, Edoardo Luperi, Lorenzo Nista, Alessandro Paroli, Damiano Rosatelli, Francesco Trani.

Già certi di un posto al tabellone principale di domenica Foconi, Garozzo, Cassarà e Avola, gli altri azzurri saranno in pedana nella giornata di sabato nelle fasi a gironi e negli eventuali assalti ad eliminazione diretta del tabellone principale.

Pianeta Scherma su Instagram

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia di Augusto Bizzi

Fioretto femminile: le azzurre per il Grand Prix di Shanghai

 

Sono 12 le azzurre impegnate nel fine settimana nel Grand Prix di Shanghai, ultima prova di Coppa del Mondo di fioretto prima di Europei e Mondiali: a fare rotta verso la Cina, Elisabetta Bianchin, Claudia Borella, Chiara Cini, Erica Cipressa, Valentina De Costanzo, Arianna Errigo, Camilla Mancini, Beatrice Monaco, Francesca Palumbo, Martina Sinigalia, Elisa Vardaro, Alice Volpi.

Già certe di un posto nel tabellone principale Errigo, Volpi e Mancini, le altre azzurre proveranno a raggiungerle nella giornata di venerdì quando è in programma la fase di qualificazione a gironi e gli eventuali assalti preliminari ad eliminazione diretta. Domenica la fase decisiva che eleggerà la vincitrice.

Pianeta Scherma su Instagram

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia di Augusto Bizzi

Fioretto femminile: all’Aeronautica Militare la Coppa Europa per club

 

Si è disputata nella giornata di oggi a Bucarest la gara di fioretto femminile a squadre valida per la Coppa Europa per club. A vincere, il quartetto dell’Aeronautica Militare composto da Valentina Cipriani, Valentina De Costanzo, Francesca Palumbo ed Elisa Vardaro.

Dopo il facile esordio contro le moldave della Scoala de Scrima di Chisinau (45-8), il quartetto italiano ha proseguito il suo cammino battendo in semifinale le ucraine dell’SVSM Kiev prima di chiudere in bellezza con il 45-34 contro le padrone di casa della Steaua Bucarest. A completare il podio di giornata, l’altra squadra romena del Poli Timisoara.

Pianeta Scherma su Instagram

Pianeta Scherma su Facebook

Secondo posto per Marta Cammilletti nella gara satellite di fioretto femminile a Bucarest

 

Nel fine settimana, Bucarest ha ospitato una prova di Coppa del Mondo satellite di fioretto, con la disputa delle gare maschile e femminile. Proprio da quest’ultima è arrivato il secondo posto di Marta Cammilletti: l’azzurra, è stata battuta in finale dall’atleta di casa Malina Calugareanu, che si è imposta per 15-13. Sul podio si sono piazzate anche la turca Irem Karamete (fermata in semifinale proprio dalla Cammilletti)  e la messicana Nataly Michel.

La gara ha avuto un’ospite di eccezione: a cimentarsi con il fioretto, infatti, anche Ana Maria Branza. L’olimpionica a squadre di spada, ha chiuso la sua gara al tabellone delle 32 per mano di Maria Boldor dopo aver ottenuto comunque quattro vittorie nella fase a gironi.

Nella prova maschile, disputatasi nella giornata di sabato, vittoria per Martino Minuto, che ha battuto in finale lo spagnolo Breteau mentre sul terzo gradino del podio sono saliti il cileno Silva e il romeno Dascalu.

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia FRS

Matteo Tagliariol e Martina Batini genitori, è nato il piccolo Leonardo

 

Fiocco azzurro in casa Tagliariol-Batini: è nato nella notte il piccolo Leonardo, primogenito dell’oro Olimpico di Pechino 2008 nella spada maschile e della plurititolata fiorettista pisana, che si fa il regalo più bello proprio in concomitanza della “festa della Mamma”. Un tempismo perfetto da parte del piccolo erede,

Tanto la mamma quanto il bambino stanno bene: «Martina è stata bravissima. Velocissima. Una vera campionessa anche qui! Quello distrutto sono io!». Così un raggiante Tagliariol, nelle parole riportate dal sito federscherma.it, ha commentato il lieto evento.

Da parte della Redazione di Pianeta Scherma, congratulazioni ai due neo-genitori e tanti auguri al  nuovo arrivato.

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Sciabola femminile: dieci azzurre si qualificano al tabellone principale del Grand Prix di Mosca

 

Saranno 10 le azzurre in gara domani nella prova femminile del Grand Prix di sciabola a Mosca (oggi la gara maschile, alle 13 la diretta). Alle già qualificate Rossella Gregorio, Irene Vecchi, Loreta Gulotta e Martina Criscio, si sono aggiunte oggi già dopo i gironi Arianna Errigo e Rebecca Gargano.

Sono invece passate con successo dai tabelloni preliminari Lucia Lucarini, Sofia Ciaraglia, Michela Battiston e Chiara Mormile. Eliminate invece Caterina Navarria e Camilla Fondi. Questi gli accoppiamenti per la gara di domani, spicca il derby Errigo-Mormile.

Gregorio – Klimova (Rus)
Criscio – Gkountoura (Gre)
Vecchi – Andreyeva (Blr)
Battiston – Podzniakova (Rus)
Lucarini – Kormylitsina (Rus)
Errigo – Mormile
Ciaraglia – Sheveleva (Rus)
Gulotta – Bunyatova (Aze)
Gargano – Kozaczuck (Pol)

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Bizzi/Fie