Europei Under 23 Erevan 2018 – Il programma delle gare

 

Scattano nella giornata di domani, con le prove individuali di spada femminile e sciabola maschile, i Campionati Europei Under 23 2018, ospitati nella capitale dell’Armenia Erevan (clicca qui per la delegazione italiana). Nelle giornate del 16 e 17 aprile si completa il programma individuale per lasciare spazio alle gare a squadre nelle ultime due giornate con il sipario definitivo che calerà il 19 aprile.

Di seguito il programma dettagliato:

Domenica 15 aprile
Spada femminile | individuale
Sciabola maschile | individuale

Lunedi 16 aprile
Spada maschile | individuale
Fioretto femminile | individuale

Martedi 17 aprile
Fioretto maschile | individuale
Sciabola femminile | individuale

Mercoledi 18 aprile
Spada femminile | squadra
Fioretto femminile | squadra
Sciabola maschile | squadra

Giovedi 19 aprile
Spada maschile | squadra
Fioretto maschile ! squadra
Sciabola femminile | squadra

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Campionati Europei Under 23 Erevan 2018, la delegazione italiana

 

A una settimana dalla chiusura dei Campionati Mondial iCadetti e giovani e di Verona 2018, un altro appuntamento internazionale attende la scherma azzurra con i Campionati Europei Under 23 di scena a Erevan, Armenia. La manifestazione scatta domenica 15 aprile per chiudersi il il giorno 19. Ventiquattro gli azzurri impegnati in pedana:

Fioretto femminile – Elisabetta Bianchin, Erica Cipressa, Marta Ricci, Martina Sinigalia (Riserva in Italia: Serena Rossini)

Fioretto maschile – Guillaume Bianchi, Davide Filippi, Francesco Ingargiola, Damiano Rosatelli (Riserva in Italia: Matteo Claudio Resegotti)

Sciabola femminile – Michela Battiston, Rebecca Gargano, Eloisa Passaro, Camilla Schina (Riserva in Italia: Chiara Crovari)

Sciabola maschile – Francesco Bonsanto, Dario Cavaliere, Leonardo Dreossi, Federico Riccardi (Riserva in Italia: Jacopo Rinaldi)

Spada femminile – Alice Clerici, Nicol Foietta, Roberta Marzani, Ginevra Roato (Riserva in Italia: Andrea Vittoria Rizzi)

Spada maschile – Valerio Cuomo, Cosimo Martini, Federico Vismara, Amedeo Zancanella (Riserva in Italia: Bernardo Crecchi)

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Augusto Bizzi

Le emozioni azzurre a Verona 2018 – L’oro della spada femminile

 

La grande cavalcata dopo la grande paura. Bloccate dalla tensione, Alessandra Bozza, Beatrice Cagnin, Eleonora De Marchi e Federica Isola avevano chiuso lontano dal podio la gara individuale. Due giorni dopo, nella prova a squadre, la riscossa e il trionfo finale.

A sancire il successo delle ragazze italiane, l’assalto contro la Romania di Alexandra Pedrescu e Bianca Benea, che vi riproponiamo integralmente in video.

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Augusto Bizzi

Le emozioni azzurre a Verona 2018 – L’oro della sciabola maschile

 

Alberto Arpino, Giacomo Mignuzzi, Raffaele Minischetti, Matteo Neri: questa la formazione del quartetto azzurro campione del Mondo ai Campionati Mondiali Cadetti e Giovani di Verona 2018. Una cavalcata emozionante, chiusa con la vittoria al cardiopalma sulla Russia.

Un assalto tutto da rigustare grazie al video prodotto da Fencing Vision

e l’ultima stoccata commentata da Giorgio Caruso e Valerio Aspromonte.

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Augusto Bizzi

Da Bebe Vio a Bebe…Pio: l’azzurra protagonista su Topolino

 

Bebe Vio diventa fumetto e si trasforma in Bebe Pio. La fuoriclasse di Mogliano Veneto, infatti, sarà protagonista di tre brevi storie a fumetti sul numero 3255 del mitico Topolino, in edicola a partire da mercoledì 11 aprile.

Bebe Vio in versione fumetto

Tutte le storie sono ispirate ad episodi salienti della vita della stessa Bebe, che è stata anche intervistata da alcuni giovani lettori del celebre magazine a fumetti. Ci sarà anche  un “filo diretto” con i lettori, che saranno invitati a inviare messaggi e disegni dedicati al tema “Supereroi oltre le barriere”.

I migliori contributi saranno pubblicati sul numero di Topolino in edicola a metà giugno, in occasione dei Giochi senza Barriere, organizzati da Art4Sport, l’Associazione della famiglia Vio nata per aiutare i portatori di protesi a praticare il loro sport, durante la quale personaggi famosi e disabili si sfideranno in divertenti corse a ostacoli ispirate al tema dei supereroi.

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Augusto Bizzi

Fioretto, Favaretto e Marini vincono la classifica di Coppa del Mondo

 

Grazie al doppio argento conquistato nelle prove individuali di ieri ai Mondiali Cadetti e Giovani di Verona 2018, Martina Favaretto e Tommaso Marini hanno vinto la classifica di Coppa del Mondo di fioretto femminile e maschile Under 20.

La fiorettista noalese chiude così una grande stagione di Coppa del Mondo che l’ha vista vincere in due occasioni e salire sul gradino più alto del podio ai Campionati Europei di categoria lo scorso mese a Sochi, precedendo nella classifica finale la giapponese Yuka Ueno e la portacolori di Singapore Amita Berthier.

Al maschile, invece, Marini precede il russo Kiril Brodachev – battuto ieri nel percorso che lo ha condotto all’argento iridato – e proprio il fresco campione del Mondo Nick Itkin.

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Augusto Bizzi

 

Verona 2018: premiate le classi vincitrici del progetto scolastico “Tutti in pedana 2018”

 

Si è svolta in mattinata, presso l’arena delle finali, la cerimonia di premiazione del concorso “Tutti in pedana 2018”, rivolto a tutte le scuole Primarie e Secondarie della provincia di Verona.

A giudicare gli elaborati pervenuti in tempo utile, il Presidente del Comitato Organizzatore di Fencing Verona 2018, Luca Campedelli, il fotografo della Federazione Internazionale Scherma, Augusto Bizzi, oltre ai due ex campioni della nazionale azzurra Alfredo Rota, medaglia d’oro a squadre nella spada maschile ai Giochi Olimpici di Sidney 2000, e Valentina Vezzali, sei volte campionessa Olimpica di fioretto femminile.

Le classi premiate hanno avuto l’onore di salire sul podio ufficiale della manifestazione. A vincere il concorso – che metteva in palio per la prima classificata un kit di attrezzature sportive da usare all’interno della scuola – la 3^A e 3^B della scuola primaria di Trevenzuolo. Sempre dal medesimo istituto provengono la seconda (1^A e 1^B) e la terza classificata (Classe 4^).

Terminata la cerimonia di premiazione, i 300 bambini e ragazzi accorsi sul luogo di gara sempre nell’ambito del progetto rivolto alle scuole, hanno poi assistito agli assalti di giornata.

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Augusto Bizzi