Stadio “Collana”, lo sfogo di Valerio Cuomo

 

391 giorni. Tanto è il tempo intercorso da quando lo Stadio Collana di Napoli e da quando Valerio Cuomo, figlio del ct della spada azzurra Sandro e due volte campione del Mondo a squadre, non ha un posto dove potersi allenare con tranquillità e costanza.

Di ritorno da Torino, dove lo spadista napoletano ha trascorso una settimana di allenamento in vista degli Europei di Sochi ospite dell’ISEF Eugenio Meda, Valerio ha voluto lanciare il suo ennesimo sfogo per una situazione ormai fattasi insostenibile. L’ennesimo grido di dolore nella speranza che tutto si possa risolvere al meglio.

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Bizzi

Spada maschile: otto azzurri nel tabellone principale a Vancouver

 

Saranno otto gli azzurri in gara oggi nel tabellone principale della prova individuale di spada maschile in programma a Vancouver.

Ai già qualificati Enrico Garozzo e Andrea Santarelli, si sono infatti oggi aggiunti Gabriele Cimini – già dopo i gironi – Federico Vismara, Lorenzo Bruttini, Matteo Tagliariol, Edoardo Munzone e Lorenzo Buzzi. Niente da fare invece per gli altri azzurri in gara oggi, con Andrea Vallosio e Andrea Russo eliminati alle porte dal tabellone principale, mentre si sono fermati ai gironi Federico Marenco e Giovanni Repetto.

Questi gli accoppiamenti del primo turno degli azzurri, spicca il derby fra Garozzo e Buzzi:

Tagliariol (ITA) – Minobe (Jpn)
Munzone (ITA) – Limardo Gascon (Ven)
Santarelli (ITA) – Pitra (Cze)
Bruttini (ITA) – Rein (ger)
Garozzo (ITA) – Buzzi (ITA)
Cimini (ITA) – Kano (Jpn)
Vismara (ITA) – Kurbanov (Kaz)

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Bizzi

VIDEO – Aspromonte vs Rota, un assalto di spada per promuovere il Mondiale Verona 2018

 

Una sfida fra Valerio Aspromonte, testimonial dei Campionati Mondiali Cadetti e Giovani di Verona 2018, e Alfredo Rota, campione Olimpico nella prova a squadre di spada a Sidney 2000 ; l’arma scelta, proprio la spada. I due si sono confrontati a Villafranca nell’ambito della Giornata dello Sport organizzata dal comune di Villafranca.

I due schermidori hanno dato spettacolo in pedana, per la gioia dei tanti bambini accorsi ad assistere al match, per i quali c’è stata anche la possibilità di cimentarsi con i primi rudimenti della scherma. Un match divertente e tutto da gustare nel video qui sotto.

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

 

Spada maschile: l’Italia per Vancouver

 

Saranno 12 gli azzurri in gara nel fine settimana sulle pedane di Vancouver, nella quinta tappa di Coppa del Mondo di spada maschile. Assenti Paolo Pizzo e Marco Fichera, a fare rotta verso il Canada Lorenzo Bruttini, Lorenzo Buzzi, Gabriele Cimini, Enrico Garozzo, Federico Marenco, Edoardo Munzone, Giovanni Repetto, Andrea Russo, Andrea Santarelli, Matteo Tagliariol, Andrea Vallosio, Federico Vismara.

Già certi di un posto nel tabellone principale Enrico Garozzo e Andrea Santarelli, per tutti gli altri la gara scatta nella giornata di venerdì con la fase a gironi e gli eventuali assalti dei tabelloni preliminari. Domenica la gara a squadre con Lorenzo Buzzi e Gabriele Cimini a completare il quartetto assieme a Enrico Garozzo e Andrea Santarelli.

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Bizzi

L’Italia per i Campionati del Mediterraneo 2018

 

Si disputeranno nel fine settimana a Il Cairo, in Egitto, i Campionati del Mediterraneo 2018 di scherma. Le competizioni sono riservate ad atleti della categoria Cadetti e Giovani provenienti da tutti i paesi che si affacciano sul mare nostrum. Le gare scattano nella giornata di domani, venerdì 16 febbraio, per chiudersi domenica 18 febbraio. Questa la squadra scelta dall’Italia, che sarà guidata a bordo pedana da uno staff tecnico tecnico tutto al femminile composto da Maria Elena Proietti Mosca (fioretto), Anna Ferni (spada) e Ilaria Bianco (sciabola).

Questi i 18 azzurri selezionati per le gare:

Fioretto femminile – Giulia Amore, Lucrezia Cantarini, Carlotta Ferrari
Riserva in Italia: Laura Borella

Fioretto maschile – Jacopo Bonato, Damiano Di Veroli, Leonardo Pieralisi
Riserva in Italia: Sebastiano Garro

Sciabola femminile– Gaia Pia Carella, Alessia Di Carlo, Vally Giovannelli
Riserva in Italia: Benedetta Taricco

Sciabola maschile – Michele Gallo, Giorgio Marciano, Lorenzo Ottaviani
Riserva in Italia: Alberto Nigri

Spada femminile – Marzia Cena, Francesca Gentile, Emilia Rossatti
Riserva in Italia: Alice Ilde Spinelli

Spada maschile – Luca Tommaso Longo, Amodio Matteo Maisto, Simone Mencarelli
Riserva in Italia: Pietro Rinaldi

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Bizzi

Fioretto maschile: il ranking aggiornato dopo Bonn

 

Malgrado l’uscita al primo turno nella gara di sabato, Daniele Garozzo mantiene saldamente il comando del ranking Mondiale di fioretto maschile. Appena dietro di lui Alenxander Massialas e Richard Kruse, con Timur Safin e Alessio Foconi a chiudere la top 5.

Fra i primi 16 della classifica anche Giorgio Avola e Andrea Cassarà, rispettivamente decimo e tredicesimo.

1 210 GAROZZO Daniele
2 205 MASSIALAS Alexander
3 192 KRUSE Richard
4 188 SAFIN Timur
5 180 FOCONI Alessio
6 149 IMBODEN Race
7 149 ZHEREBCHENKO Dmitry
8 131 HA Taegyu
9 129 LE PECHOUX Erwann
10 124 AVOLA Giorgio
11 120 CHEUNG Ka Long
12 111 SHIKINE Takahiro
13 106 CASSARA Andrea
14 103 MEINHARDT Gerek
15 102 SAITO Toshiya
16 98 LEFORT Enzo

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Bizzi/Fie

Il Grand Prix di fioretto cambia casa, si va al PalaIsozaki

 

Una nuova casa per il Grand Prix di fioretto femminile e maschile di Torino del prossimo dicembre: sarà infatti il PalaIsozaki, che nel 2006 ha ospitato le gare di pattinaggio durante le Olimpiadi Invernali disputatesi nel capoluogo piemontese, ad ospitare da quest’anno la tappa italiana di Coppa del Mondo.

Dopo tanti anni, quindi, la gara torinese lascia la storica sede del Pala Ruffini per spostarsi nel più grande impianto adiacente lo Stadio Olimpico. L’annuncio è stato dato nella giornata di ieri, domenica 12 febbraio, in occasione dell’accordo fra la Federazione Italiana Scherma e la città di Torino come City Partner della stessa FIS, sancito a Milano.