Spada maschile, un classico per riaprire la stagione


Ad Heidenheim la quarta prova stagionale di Coppa del Mondo di spada maschile. L’Italia riparte dal doppio podio di Dubai. L’anno scorso vittoria a squadre. Continue reading

Spada femminile: il ranking aggiornato dopo La Havana

Sempre al comando Julia Beljajeva davanti a Emese Szasz. Al terzo posto sale Tatiana Gudkova, mentre a completare la top 5 ci pensano Sun Yiwen e Kong Man Wai Vivian.

Fra le azzurre, entra nella top 10 Mara Navarria, mentre Rossella Fiamingo rimane stabile alla tredicesima piazza.

 

1 170 BELJAJEVA Julia
2 165 SZASZ-KOVACS Emese
3 138 GUDKOVA Tatiana
4 133 SUN Yiwen
5 133 KONG Man Wai Vivian
6 130 CHOI Injeong
7 128 NELIP Ewa
8 126 KRYVYTSKA Olena
9 120 NDOLO Alexandra
10 115 NAVARRIA Mara
11 114 KANG Young Mi
12 113 KOLOBOVA Violetta
13 110 FIAMINGO Rossella
14 96 HURLEY Kelley
15 95 REMBI Lauren
16 94 SHIMOOKAWA Ayaka

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografie Augusto Bizzi

La Havana, quarto posto per le spadiste, vince la Corea

 

Si è fermata ai piedi del podio la corsa delle spadiste azzurre nella prova a squadre di La Havana. Il quartetto composto da Alice Clerici, Rossella Fiamingo, Giulia Rizzi e Alberta Santuccio, ha infatti chiuso al quarto posto dopo aver perso la finalina contro la Cina.

Nel corso del loro cammino le ragazze di Cuomo hanno battuto dapprima l’Ucraina quindi le campionesse del Mondo dell’Estonia (41-31). Ma le successive sconfitte contro Russia (23-28) e Cina hanno cristallizzato il quarto posto finale.

A vincere è stata la Corea che nell’atto decisivo ha avuto la meglio proprio sulla squadra della campionessa del Mondo Tatiana Gudkova con il punteggio di 45-34.

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Manky/Bizzi

Fioretto maschile, i ranking aggiornati dopo Parigi

 

Non ha vinto a Parigi, ma il secondo posto nella prova individuale di sabato ha garantito a Daniele Garozzo la conquista della vetta del ranking Mondiale individuale di fioretto maschile. L’oro Olimpico di Rio 2016 comanda davanti a Timur Safin e Richard Kruse.

Quinto posto per Alessio Foconi, preceduto da Alexander Massialas. Fra gli azzurri, piazzamento nei primi 16 del Mondo anche per Giorgio Avola – nono – e Andrea Cassarà, quattordicesimo.

1 210 GAROZZO Daniele
2 200 SAFIN Timur
3 192 KRUSE Richard
4 182 MASSIALAS Alexander
5 180 FOCONI Alessio
6 161 IMBODEN Race
7 149 ZHEREBCHENKO Dmitry
8 129 LE PECHOUX Erwann
9 124 AVOLA Giorgio
10 121 HA Taegyu
11 120 CHEUNG Ka Long
12 120 LEFORT Enzo
13 108 SHIKINE Takahiro
14 104 CASSARA Andrea
15 102 SAITO Toshiya
16  99  CHAMLEY-WATSON Miles


Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografie Augusto Bizzi

CIP 2018, le parole di Greg ed Alex Massialas dopo la gara a squadre

Oro per la squadra americana al Challenge International de Paris, le parole dal podio.

Continue reading