Fioretto femminile: i ranking dopo Cancun

 

Pochi i cambiamenti dopo la tappa di Cancun, prima gara di Coppa del Mondo 2017/2018. In vetta continua a esserci Inna Deriglazova, mentre al secondo posto sorpasso di Lee Kiefer – vincitrice della prova individuale – ai danni di Arianna Errigo.  Chiudono la top 5 Alice Volpi e Ysaora Thibus.

Fra le altre azzurre, rimane stabile al settimo posto Martina Batini – che ha confermato il terzo posto dell’anno scorso – mentre scende in quindicesima posizione Camilla Mancini. Tutte e quattro le azzurre, comunque, saranno esentate dalla fase di qualificazione nella prossima tappa, che si svolgerà a St Maur in Francia dal 3 al 5 novembre prossimi.

1 254 DERIGLAZOVA Inna
2 248 KIEFER Lee
3 224 ERRIGO Arianna
4 213 VOLPI Alice
5 185 THIBUS Ysaora
6 156 ROSS Nicole
7 146 BATINI Martina
8 123 NAM Hyunhee
9 107 TRIPAPINA Svetlana
10 100 RANVIER Pauline
11 98 HARVEY Eleanor
12 96 BOUBAKRI Ines
13 93 GUYART Astrid
14 89 JEON Hee Sook
15 89 MANCINI Camilla
16 86 MARTYANOVA Marta

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Augusto Bizzi/Fie

Cancun, tutte le azzurre al tabellone principale

 

Inizia con l’en plein di qualificate al tabellone principale, la prova individuale di fioretto femminile a Cancun (via agli assalti alle 17 ora italiana). Ad Arianna Errigo, Alice Volpi, Martina Batini e Camilla Mancini – già certe per ranking di un posto fra le 64 – si sono aggiunte tutte le altre ragazze che nella prima giornata erano impegnate nella fase di qualificazione.

Bene in particolare Elisa Vardaro, Valentina De Costanzo e Valentina Cipriani, già avanti dopo le fasi a gironi, mentre hanno dovuto affrontare un assalto ad eliminazione diretta Beatrice Monaco, Olga Rachele Calissi, Erica Cipressa, Chiara Cini e Francesca Palumbo.

Questi gli accoppiamenti del primo turno, dove spiccano i due derby fra Mancini – Cipressa e Vardaro – Monaco:

Errigo – Mienville (Fra)
Volpi – Yanaoka (Jpn)
Batini – Blow (Usa)
Mancini – Cipressa
Vardaro – Monaco
Cini – Prescod (Usa)
Calissi – Walczyk (Pol)
Cipriani – Luminet (Fra)
Palumbo – Kiefer (Usa)
De Costanzo – Azuma (Jpn)

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Augusto Bizzi/Fie