Sciabola femminile: le azzurre per Tunisi

 

Saranno dodici le azzurre impegnate nel fine settimana nella tappa conclusiva di Coppa del Mondo di sciabola femminile a Tunisi. Si tratta di Michela Battiston, Sofia Ciaraglia, Martina Criscio, Arianna Errigo, Rebecca Gargano, Rossella Gregorio, Loreta Gulotta, Lucia Lucarini, Chiara Mormile, Caterina Navarria, Eloisa Passaro, Irene Vecchi.

Quest’ultima è già certa di un posto nel tabellone principale così come Rossella Gregorio e Loreta Gulotta mentre l’assenza dalle entry list di Anna Marton e e Misaki Emura spianerebbe la strada anche a Martina Criscio. Comincia invece sicuramente nella giornata di domani la gara delle altre azzurre, con fase a gironi e gli eventuali assalti ad eliminazione diretta del tabellone preliminare.

Domenica prova a squadre, con il solito confermatissimo quartetto composto da Criscio, Gregorio, Gulotta e Vecchi.

Pianeta Scherma su Instagram

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Bizzi

Spada femminile: il ranking aggiornato dopo il Grand Prix di Cali

 

 

La vittoria nel Grand di Cali ha rafforzato la leadership di Emese Szasz-Kovacs nella classifica della spada femminile. L’ultima campionessa Olimpica, precede Yiwen Sun con la cinese che scavalca così Mara Navarria al secondo posto.

Nella top 16 anche Giulia Rizzi, quattordicesima, mentre perde un’ulteriore posizione Rossella Fiamingo, ora diciannovesima.

1 167 SZASZ-KOVACS Emese
2 154 SUN Yiwen
3 151 NAVARRIA Mara
4 147 KRYVYTSKA Olena
5 144 GUDKOVA Tatiana
6 143 KANG Young Mi
7 142 NELIP Ewa
8 131 KOLOBOVA Violetta
9 124 BELJAJEVA Julia
10 104 ZHU Mingye
11 103 CHOI Injeong
12 96 HURLEY Kelley
13 96 NDOLO Alexandra
14 95 RIZZI Giulia
15 93 POPESCU Ana Maria
16 93 KONG Man Wai Vivian

Pianeta Scherma su Instagram

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Augusto Bizzi

Spada maschile: il ranking aggiornato dopo il Grand Prix di Cali

 

La stagione regolare della spada maschile, in attesa di Europei e Mondiali che delineeranno la classifica finale, si chiude con Paolo Pizzo davanti a tutti. In seconda piazza c’è Bogdan Nikishin, che precede il re del Monal 2018 Nikolai Novosjolov.

Unico altro azzurro presente nella top 16 è Marco Fichera, che staziona in quattordicesima posizione, mentre Enrico Garozzo scivola fuori da questa parte di classifica e si piazza al ventesimo posto, appena davanti ad Andrea Santarelli.

1 171 PIZZO Paolo
2 154 NIKISHIN Bogdan
3 152 NOVOSJOLOV Nikolai
4 143 PARK Sangyoung
5 141 HEINZER Max
6 140 JERENT Daniel
7 139 BOREL Yannick
8 128 JUNG Jinsun
9 115 REDLI Andras
10 110 KURBANOV Ruslan
11 110 LIMARDO GASCON Ruben
12 100 PARK Kyoungdoo
13 87 SCHMIDT Richard
14 86 FICHERA Marco
15 85 MINOBE Kazuyasu
16 81 KWEON Youngjun

Pianeta Scherma su Instagram

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Augusto Bizzi

Spada femminile: tutte e otto le azzurre al tabellone principale a Cali

 

Ci saranno tutte e otto le spadiste azzurre nel tabellone principale del Grand Prix di spada a Cali. Alle già qualificate Rossella Fiamingo, Giulia Rizzi e Alberta Santuccio, si sono aggiunte già dopo la fase a gironi Francesca Boscarelli, Alice Clerici e Federica Isola.

Sono invece dovute passare per gli assalti preliminari ad eliminazione diretta Robeta Marzani e Marta Ferrari. Così le azzurre al primo turno della gara che scatterà alle 17.30 italiane, mentre il tabellone maschile partirà alle 16.

Boscarelli (ITA) – Lin Sheng (Chn)
Marzani (ITA) – Epee (Fra)
Rizzi (ITA) – Jung Hyojung (Kor)
Clerici (ITA) – Mendoza (Cub)
Fiamingo (ITA) – Brunner (Sui)
Santuccio (ITA) – Hsieh (Hkg)
Isola (ITA) – Takahashi (Jpn)
Ferrari (ITA) – Staehli (Sui)

Pianeta Scherma su Instagram

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Augusto Bizzi