Spada femminile: il ranking individuale aggiornato dopo il Grand Prix di Budapest

 

Sempre Ana Maria Popescu in testa al ranking di spada femminile anche dopo il Grand Prix di Budapest. Dietro di lei, Nathalie Moellhausen, al suo best ranking di carriera proprio nella città che lo scorso luglio le ha regalato la gioia più grande, quella del titolo Mondiale. Sun Yiwen è terza, chiudono la top 5 la coreana Choi Injeong e la nostra Mara Navarria, unica azzurra presente fra le prime 16.

Più indietro le altre azzurre: la meglio piazzata è Alberta Santuccio, trentunesima. Casella numero 33 per Giulia Rizzi, ieri fermatasi ai piedi del podio nel Grand Prix di Budapest vinto dalla francese Alexandra Louis Marie.

1 176.000 POPESCU Ana Maria ROU
2 157.000 MOELLHAUSEN Nathalie BRA
3 149.000 SUN Yiwen CHN
4 140.000 CHOI Injeong KOR
5 140.000 NAVARRIA Mara ITA
6 139.000 LIN Sheng CHN
7 134.000 KONG Man Wai Vivian HKG
8 112.000 VITALIS Coraline FRA
9 111.000 KANG Young Mi KOR
10 107.000 KRYVYTSKA Olena UKR
11 106.000 ZHU Mingye CHN
12 104.000 BESBES Sarra TUN
13 102.000 LEHIS Katrina EST
14 102.000 LOUIS MARIE Alexandra FRA
15 97.000 KOLOBOVA Violetta RUS
16 92.000 CANDASSAMY Marie-Florence FRA

Pianeta Scherma sui socialInstagram, TelegramFacebook

Foto Bizzi

Spada femminile: 7 azzurre al tabellone principale del Grand Prix di Budapest

 

Saranno sette le azzurre in gara domani nel tabellone principale della prova di spada femminile del Grand Prix di spada a Budapest. Già qualificata per via del ranking Mara Navarria, a lei si sono aggiunte già dopo la fase a gironi Gaia Traditi e Giulia Rizzi.

Semaforo verde anche per Federica Isola, Alberta Santuccio, Roberta Marzani e Nicol Foietta, tutte passate con successo dalla fase preliminare ad eliminazione diretta. Stesso punto della gara in cui sono arrivati gli stop di Alice Clerici, Eleonora De Marchi, Alessandra Bozza e Beatrice Cagnin.

Questi gli accoppiamenti per quanto riguarda il primo turno delle azzurre di domani. Via alle 8.30, diretta video streaming su Pianeta Scherma:

Isola – Mroszczak (Pol)
Santuccio  – Rottler-Fautsch (Lux)
Marzani  – Besbes (Tun)
Navarria  – Szasz (un)
Foietta  – Baba (Jpn)
Rizzi  – Botvink (Isr)
Traditi  – Gudkova (Rus)

Pianeta Scherma sui socialInstagram, TelegramFacebook

Foto Bizzi

Spada femminile: l’Italia per il Grand Prix di Budapest

 

Sono 12 le spadiste azzurre in pedana nel Grand Prix di Budapest previsto per il fine settimana. A fare rotta verso l’Ungheria, dove non ci sarà Rossella Fiamingo, Francesca Boscarelli, Alessandra Bozza, Beatrice Cagnin, Alice Clerici, Eleonora De Marchi, Nicol Foietta, Federica Isola, Roberta Marzani, Mara Navarria, Giulia Rizzi, Alberta Santuccio, Gaia Traditi.

Già certa per via del ranking di un posto nei 64 la sola Mara Navarria, la quale però è in dubbio causa fastidio a una caviglia,  per tutte le altre azzurre la gara inizia nella giornata di sabato con la fase a gironi e gli eventuali assalti ad eliminazione diretta del tabellone preliminare. Domenica il tabellone principale in contemporanea a quello maschile.

Pianeta Scherma sui socialInstagram, TelegramFacebook

Foto Bizzi

Tappa ungherese per la Coppa del Mondo di spada, a Budapest di scena il Grand Prix

Nella tappa ungherese in palio punti per la qualifica olimpica individuale a Tokyo 2020. Nell’Italia assenti Fiamingo e Fichera. Continue reading