Spada femminile: il ranking a squadre aggiornato dopo la gara di Tallinn

 

La vittoria nella prova a squadre di Tallinn ha permesso alla Polonia di issarsi in testa al ranking di Coppa del Mondo per quanto concerne la spada femminile a squadre. Le polacche precedono, in stretto ordine, Russia e Cina, con Stati Uniti ed Estonia a chiudere la top 5.

Sesta piazza per l’Italia, con 262 punti e a sole due lunghezze dalla top 5.

SPADA FEMMINILE: LA SITUAZIONE DELLA CORSA A TOKYO DOPO TALLINN

1 360.000 POLAND
POL
2 332.000 RUSSIA
RUS
3 328.000 CHINA
CHN
4 280.000 USA
USA
5 264.000 ESTONIA
EST

Pianeta Scherma su Instagram

Pianeta Scherma su Telegram

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Bizzi

Spada femminile: il ranking individuale aggiornato dopo la gara di Tallinn

 

C’è sempre la portacolori di Homg Kong Kong Man Wai Vivian in testa alla classifica individuale della Coppa del Mondo di spada femminile. Dietro di lei, la cinese Lin Sheng e Ana Maria Popescu, vincitrice della gara estone. A chiudere la top 5, la coreana Kang Young Mi e Nathalie Moellhausen.

Una sola italiana fra le prime 16, ovvero Mara Navarria. Per la friulana, casella numero 11 della classifica.

1 181.000 KONG Man Wai Vivian HKG
2 156.000 LIN Sheng CHN
3 152.000 POPESCU Ana Maria ROU
4 146.000 KANG Young Mi KOR
5 143.000 MOELLHAUSEN Nathalie BRA
6 143.000 SUN Yiwen CHN
7 143.000 KOLOBOVA Violetta RUS
8 134.000 VITALIS Coraline FRA
9 131.000 ZHU Mingye CHN
10 130.000 CHOI Injeong KOR
11 109.000 NAVARRIA Mara ITA
12 107.000 HURLEY Kelley USA
13 105.000 KRYVYTSKA Olena UKR
14 93.000 BESBES Sarra TUN
15 92.000 JUNG Hyojung KOR
16 90.000 HURLEY Courtney USA

Pianeta Scherma su Instagram

Pianeta Scherma su Telegram

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Bizzi

Sandro Cuomo dopo la gara a squadre di Tallinn: «Oggi è stato comunque un buon risultato»

 

Sandro Cuomo, ct della spada azzurra, ha voluto commentare così tramite il sito della Federazione Italiana Scherma, la gara a squadre che ha visto il quartetto azzurro (Alice Clerici, Rossella Fiamingo, Federica Isola, Mara Navarria) chiudere al sesto posto.

E sebbene il risultato non fosse ovviamente quello sperato, Cuomo vede comunque il lato positivo di questo debutto stagionale: «È un buon risultato, anche se sembra paradossale. E’ chiaro che avrei preferito fare meglio del sesto posto, ma è l’ennesima tappa di un percorso di crescita. Oggi abbiamo pagato un eccesso di “timidezza” in pedana che, contro la Polonia, ci ha visto iniziare in salita e non riuscire a recupare nel punteggio. Dobbiamo avere maggiore consapevolzza delle nostre potenzialità e, quindi, entrare in pedana con maggiore autorevolezza ed a testa alta. La concorrenza è alta ed assai livellata, ma noi non siamo inferiori a nessuna delle squadre che oggi ci stanno avanti in classifica»

Pianeta Scherma su Instagram

Pianeta Scherma su Telegram

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Bizzi

Spada femminile: l’Italia chiude al sesto posto la prova a squadre di Tallinn

 

Si chiude con un sesto posto per l’Italia la prova a squadre di spada femminile a Tallinn. Il quartetto italiano, composto da Alice Clerici, Rossella Fiamingo, Federica Isola e Mara Navarria, dopo aver battuto nei primi due assalti il Perù (45-23) e l’Ungheria (43-35) è incappato nella sconfitta ai quarti di finale contro la Polonia.

I successivi assalti contro Ucraina, vinto sul 41-31, e contro l’Estonia andato alle padrone di casa con il punteggio di 34-27 hanno certificato la sesta piazza finale per la formazione Italiana, che interrompe così la propria serie positiva di quattro podi consecutivi. A giocarsi la vittoria saranno Polonia e Russia, Cina e Stati Uniti si giocano il terzo posto.

Clicca qui per la diretta video streaming.

Pianeta Scherma su Instagram

Pianeta Scherma su Telegram

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Bizzi