Spada femminile, il ranking individuale dopo Tallinn

 

La gara di Tallin ha portato a qualche cambiamento nelle prime posizioni al vertice nella spada femminile. Il terzo posto di sabato ha proiettato la estone Julia Beljajeva in testa alla classifica davanti alla polacca Ewa Nelip e alla campionesse Olimpica di Rio 2016, Emese Szasz. A chiudere la top 5 la ex leader Violetta Kolobova e la sua connazionale, nonché campionessa del Mondo in carica, Tatiana Gudkova.

In casa italia, guadagna tre caselle Rossella Fiamingo, che risale dalla quindicesima alla dodicesima posizione, mentre rimane fuori dalle prime 16 Mara Navarria, a cui non basta il pieno di punti arrivato con la vittoria di sabato.

 

1 168 BELJAJEVA Julia
2 164 NELIP Ewa
3 162 SZASZ- KOVACS Emese
4 153 KOLOBOVA Violetta
5 132 GUDKOVA Tatiana
6 129 LOGUNOVA Tatiana
7 119 SUN Yiwen
8 115 KONG Man Wai Vivian
9 114 NDOLO Alexandra
10 113 BESBES Sarra
11 112 KRYVYTSKA Olena
12 108 FIAMINGO Rossella
13 108 CHOI Injeong
14 106 BEZHURA Dzhoan Feybi
15 104 KANG Young Mi
16 102 SHIN A Lam

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Augusto Bizzi

Spada femminile: 9 italiane nel tabellone principale della gara di Tallinn

 

Saranno 9 le spadiste azzurre in gara domani nel tabellone principale della prova individuale di spada femminile a Tallinn. Alle già qualificate Rossella Fiamingo (per ranking) e Alberta Santuccio – che ha approfittato delle assenze per scalare qualche posizione del ranking ed evitare le insidie della prima giornata – si sono oggi aggiunte altre sette tiratrici. Sugli scudi Mara Navarria e Roberta Marzani, che già al termine delle pool avevano strappato il biglietto per la giornata di domani; sono  dovute passare dagli assalti ad eliminazione diretta Brenda Briasco, Nicol Foietta, Giulia Rizzi, Eleonora De Marchi e Marta Ferrari.

Niente da fare invece per Alice Clerici (battuta nel tabellone delle 128 da Anna Van Brummen), Federica Isola, e Luisa Tesserin, quest’ultima battuta 15-9 dalla Rizzi: per  loro, la sconfitta è arrivata nell’assalto decisivo per entrare al tabellone principale.

Questi gli accoppiamenti del primo turno di domani (via alla gara alle ore 8 italiane):

Fiamingo – Tataran (Rou)
Santuccio – Lai (Chn)
Navarria – Pelletier (Fra)
Marzani – Lehis (Est)
Briasco – Bayram (Fra)
De Marchi – Shi (Chn)
Foietta – Popescu (Rou)
Rizzi – Budai (Hun)
Ferrari – Moellhausen (Bra)

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Augusto Bizzi/Fie

Spada femminile: le italiane per la gara di Tallinn

 

Con la gara di Tallinn, scatta la Coppa del Mondo di spada femminile. L’Italia si presenta in Estonia con 12 spadiste. Si tratta di Brenda Briasco, Alice Clerici, Eleonora De Marchi, Marta Ferrari, Rossella Fiamingo, Nicol Foietta, Federica Isola, Roberta Marzani, Mara Navarria, Giulia Rizzi, Alberta Santuccio.

Unica già qualificata al tabellone principale è Rossella Fiamingo, mentre le altre azzurre saranno in gara già da venerdì con i gironi e glie eventuali assalti ad eliminazione diretta. Domenica la gara a squadre: come anticipato nei giorni scorsi, saranno Roberta Marzani e Alice Clerici a prendere parte alla prova, affiancando Rossella Fiamingo e Giulia Rizzi.

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Augusto Bizzi/Fie