Spada femminile: 7 azzurre al tabellone principale a Dubai

 

Saranno 7 le azzurre in gara nel tabellone principale della prova individuale di Dubai di spada femminile. Alla già qualificata Mara Navarria, si è aggiunta dopo i gironi Giulia Rizzi. Sono dovute invece passare con successo dalle fasi preliminari ad eliminazione diretta Federica Isola, Rossella Fiamingo, Alberta Santuccio, Alice Clerici e Marta Ferrari.

Sempre in questa fase sono arrivate le eliminazioni di Nicol Foietta, Alessandra Bozza, Beatrice Cagnin, Roberta Marzani ed Eleonora De Marchi. Questi gli accoppiamenti del primo turno per quanto riguarda le italiane. Diretta video streaming della gara su Pianeta Scherma.

Navarria – Wang (Chn)
Ferrari – Moeschlin (Sui)
Isola – Muhari (Hun)
Fiamingo – Andryushina (Rus)
Rizzi – Shin (Kor)
Santuccio – Luty (Fra)
Clerici – Soldatova (Rus)

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Augusto Bizzi

Spada femminile: l’Italia per la gara di Dubai

 

Sono 12 le azzurre in rotta verso Dubai, sede della prossima tappa di Coppa del Mondo di spada femminile: si tratta di Alessandra Bozza, Beatrice Cagnin, Alice Clerici, Eleonora De Marchi, Marta Ferrari, Rossella Fiamingo, Nicol Foietta, Federica Isola, Roberta Marzani, Mara Navarria, Giulia Rizzi, Alberta Santuccio.

Già certa di un posto nelle prime 64 per via del ranking Mara Navarria, per tutte le altre azzurre la gara scatta nella giornata di venerdì con gli assalti dei gironi e gli eventuali assalti ad eliminazione diretta del tabellone preliminare. Domenica la prova a squadre, con l’Italia che schiera il quartetto composto da Alice Clerici, Rossella Fiamingo, Federica Isola, Mara Navarria.

Pianeta Scherma su Instagram

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Bizzi

 

Spada femminile: il ranking individuale aggiornato dopo Cali

 

Cambio della guardia al vertice della classifica di Coppa del Mondo di spada femminile dopo il Grand Prix di Cali. Davanti a tutte, infatti, c’è ora la romena Ana Maria Popescu che precede l’azzurra Mara Navarriaseconda ieri proprio nella gara colombiana – e la ex numero uno del Mondo, la portacolori di Hong Kong Kong Man Wai. A chiudere la top 5 la cinese Sun Yiwen e la estone Katrina Lehis.

Nessuna azzurra, Navarria a parte, è presente nella top 16: le più vicine sono Giulia Rizzi e Rossella Fiamingo, rispettivamente ventunesima e ventiduesima della classifica. Clicca qui per il ranking completo della spada femminile.

1 176 POPESCU Ana Maria ROU 26.11.84
2 173 NAVARRIA Mara ITA 18.07.85
3 172 KONG Man Wai Vivian HKG 08.02.94
4 142 SUN Yiwen CHN 17.06.92
5 135 LEHIS Katrina EST 19.12.94
6 134 KANG Young Mi KOR 01.03.85
7 133 KOLOBOVA Violetta RUS 27.07.91
8 110 CHOI Injeong KOR 21.05.90
9 107 HURLEY Kelley USA 04.04.88
10 103 BELJAJEVA Julia EST 21.07.92
11 103 VITALIS Coraline FRA 09.05.95
12 100 HURLEY Courtney USA 30.09.90
13 98 ZHU Mingye CHN 14.01.92
14 90 KRYVYTSKA Olena UKR 23.02.87
15 84 LEE Hyein KOR 16.01.95
16 83 KUUSK Kristina EST 16.11.85

Pianeta Scherma su Instagram

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Pavia/Bizzi

Spada femminile: otto azzurre al tabellone principale del Grand Prix di Cali

 

Saranno otto le azzurre in gara nel tabellone principale del Grand Prix di spada femminile di Cali, che vedrà oggi la sua fase decisiva in contemporanea alla gara maschile (sette italiani in lizza). Alla già qualificata Mara Navarria, si sono aggiunte dopo la fase a gironi Federica Isola, Roberta Marzani e Nicol Foietta.

Sono invece passate dalla fase preliminare ad eliminazione diretta Rossella Fiamingo, Alberta Santuccio, Francesca Boscarelli e Giulia Rizzi. Durante questa fase sono arrivate le eliminazioni delle altre azzurre in gara, ovvero Alessandra Bozza, Marta Ferrari, Eleonora De Marchi e Alice Clerici.

Questi gli accoppiamenti delle azzurre al tabellone delle 64, spicca il derby fra Fiamingo e Isola. Via alle 17 ora italiana, diretta video streaming integrale su Pianeta Scherma.

Isola – Fiamingo
Boscarelli – Vitalis (Fra)
Navarria – Piovesan (Ven)
Foietta – Candreva (Usa)
Rizzi – Zamachowska (Pol)
Santuccio – Kuusk (Est)
Marzani – Di Tella (Arg)

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Foto Pavia/Bizzi