Immenso Sarri, è oro nella sciabola

L’azzurro batte in finale Kamalov e si aggiudica il secondo titolo Mondiale nella sciabola dopo Budapest. Quarta medaglia italiana ai Mondiali di Roma. Continue reading

Bebissima! Vio ancora d’oro, argento per Sarri nella spada

Ancora un trionfo per la fuoriclasse azzurra, che centra il secondo titolo iridato di fila. Alessio Sarri arriva a una stoccata dall’oro nella spada B.  Continue reading

Matteo Betti a una stoccata dal titolo, è argento nel fioretto A

A Roma l’azzurro è secondo nella prova di fioretto maschile Categoria A. Si fermano ai quarti Lambertini e Cima (fioretto B).  Continue reading

Mondiali scherma Paralimpica: 28 gli azzurri impegnati nelle gare a Roma

 

Manca sempre meno all’inizio dei Campionati Mondiali di scherma Paralimpica a Roma (clicca qui per il programma completo delle gare). Lap rima bella notizia che arriva da Roma riguarda il completo sold out dei biglietti d’accesso alle gare, con un interesse per l’evento che ha quindi superato ogni più rosea previsione.

In attesa che le gare inizino, è stata ufficializzata la delegazione azzurra che prenderà parte alle gare: in totale saranno 28 gli atleti impegnati, equamente divisi fra uomini e donne. Fra di essi, Beatrice Vio, Alessio Sarri, Andeea Mogos, Loredana Trigilia, Emanuele Lambertini ed Edoardo Giordan. Di seguito la composizione completa della squadra italiana.

Squadra femminile – Alessia Biagini (B), Sara Bortoletto (A), Sofia Brunati (A), Andreea Mogos (A), Marta Nocent (B), Consuelo Nora (C), Rossana Pasquino (B), Loredana Trigilia (A), Beatrice Maria “Bebe” Vio (B), Matilde Spreafico (B), Liliana Tolu (A), Letizia Baria (A), Monia Bolognini (C), Annamaria Soldera (C)

Squadra maschile – Matteo Betti (A), Marco Cima (B), Matteo Dei Rossi (A), Edoardo Giordan (A), Emanuele Lambertini (A), Alberto Andrea Pellegrini (A), William Russo (C), Alessio Sarri (B), Martino Seravalli (C), Claudio Radicello (C), PietroMiele (A), Gabriele Leopizzi (B), Gianmarco Paolucci (B), Michele Vaglini (B)

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Foto Bizzi

 

Mondiali scherma paralimpica Roma 2017: il programma

 

Scattano domani a Roma i Campionati Mondiali di scherma paralimpica 2017. Occhi puntati sulle stelle azzurre della disciplina, a caccia di medaglie nel mondiale casalingo. Di seguito il programma completo delle gare giornata per giornata.

Si parte martedì 7 novembre e da lì fino al 12 novembre: in palio quattro titoli a giornata, due nella sessione mattutina e altrettanti in quella pomeridiana.

Martedi 7 Novembre

Sessione mattutina
– Sciabola femminile – cat. B
– Fioretto maschile – cat. A

Sessione pomeridiana
– Spada femminile – cat. A
– Fioretto maschile – cat. B

Mercoledi 8 Novembre

Sessione mattutina 
– Spada maschile – cat. B
– Fioretto femminile – cat. A

Sessione pomeridiana
– Sciabola maschile – cat. A
– Fioretto femminile – cat. B

Giovedi 9 Novembre

Sessione mattutina 
– Spada maschile – cat. A
– Sciabola femminile – cat. A

Sessione pomeridiana
– Spada femminile – cat. B
– Sciabola maschile – cat. B 

Venerdi 10 Novembre

Sessione mattutina 
– Spada femminile – gara a squadre
– Fioretto maschile – gara a squadre

Sessione pomeridiana
– Fioretto femminile – cat. C
– Spada maschile – cat. C

Sabato 11 Novembre

Sessione mattutina 
– Fioretto maschile – cat. C
– Spada femminile – cat. C

Sessione pomeridiana
– Sciabola maschile – gara a squadre
– Fioretto femminile – gara a squadre

Domenica 12 Novembre

Sessione mattutina 
– Sciabola femminile – gara a squadre
– Spada maschile – gara a squadre

Presentati a Fiumicino i Mondiali di scherma Paralimpica Roma 2017

 

Nella giornata di martedì 31 ottobre sono stati presentati presso l’Aeroporto di Fiumicino, i Campionati Mondiali di scherma paralimpica di Roma 2017, in programma dal 7 al 12 novembre all’Hilton Rome Airport Hotel di Roma Fiumicino.

Presente anche una delegazione di atleti azzurri protagonisti dei Campionati del Mondo di scherma paralimpica: dalla fiorettista campionessa paralimpica a Rio 2016, Beatrice “Bebe” Vio, allo sciabolatore e spadista azzurro Alessio Sarri, al compagno della Nazionale di sciabola maschile, l’esperto Alberto Andrea Pellegrini, e al plurititolato spadista categoria C, William Russo, oltre al Commissario tecnico della Nazionale di sciabola paralimpica, Marco Ciari.

Per l’Italia si tratta di una prima volta per quanto concerne l’organizzazione di un Mondiale di scherma paralimpica, dal momento che le edizioni 2006 e 2011 si sono svolte in concomitanza con i Mondiali di scherma olimpica. Oltre 220 gli atleti in gara, provenienti da 32 paesi.

Alessio Sarri eletto nella commissione atleti IWAS Wheelchair Fencing

 

Alessio Sarri è stato eletto in seno alla commissione atleti dell’IWAS Wheelchair Fencingi, il massimo organismo mondiale in tema di scherma paralimpica. L’azzurro, che è stato campione del Mondo nel 2013 a Budapest nella sciabola Categoria B e medaglia di bronzo (sempre nella sciabola) alle Paralimpiadi di Londra2012, sarà quindi portavoce delle istanze degli atleti presso il Comitato Paralimpico Internazionale sulla strada che porta a Tokyo 2020.

Assieme a lui, nella commissione presieduta dalla portacolori di Hong Kong, Yu Chui Yee sono stati eletti anche la britannica Gemma Collins-Mccann, l’ungherese Eva Andrea Hajmasi, la russa Ksenia Ovsyannikova e lo statunitense Gerard Moreno.

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Augusto Bizzi