A Verona la conferenza stampa di presentazione dei Mondiali Cadetti e Giovani 2018

 

Si è tenuta oggi, presso la Sala Arazzi di Palazzo Barbieri a Verona, conferenza stampa di presentazione dei Campionati Mondiali Cadetti e Giovani di Verona 2018. All’evento, organizzato dal Comune della città Scaligera in concerto con la Federazione Italiana Scherma e il Comitato Organizzatore Locale della manifestazione iridata in programma dall’1 al 10 aprile 2018, hanno presenziato il Sindaco di Verona Federico Sboarina, il Presidente del Comitato Organizzatore, Luca Campedelli, il Presidente della FIS – Federazione Italiana Scherma, Giorgio Scarso, il Segretario Generale della FIE – International Fencing Federation, Emmanuel Katsiadakis, l’Assessore al territorio, cultura e sicurezza della Regione Veneto, Cristiano Corazzari.

Presenti, in qualità di testimonial dell’evento, Rossella Fiamingo e Valerio Aspromonte. Nella stessa giornata, una delegazione della Federazione Internazionale Scherma ha effettuato un sopralluogo sui luoghi che nel prossimo aprile saranno il teatro delle gare, ovvero gli spazi del Cattolica Center. Inoltre è stata consegnata a Verona la bandiera della Federazione Internazionale: il percorso vero i Mondiali è davvero ufficialmente cominciato.

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Augusto Bizzi

VIDEO – L’oro della spada maschile a Plovdiv

È stato l’unico oro portato a casa dalla spedizione italiana under 20 ed è arrivato all’ultima botta dell’ultima giornata. Ma con una finale dominata e vinta nettamente. Stiamo parlando del titolo mondiale Giovani conquistati dalla squadra di spada maschile composta da Federico Vismara, Valerio Cuomo, Cosimo Martini e Gianpaolo Buzzacchino.

Un assalto che vi riproponiamo integralmente grazie al video prodotto da Fencing Vision.

 

Foto Bizzi/Fie

Chiusura d’oro a Plovdiv, l’Italspada campione del mondo

Gli Azzurri dominano la finale con la Polonia. E conquistano anche la Coppa del Mondo di specialità. Bronzo per l’Ungheria.

Continue reading

Sciabole d’argento a Plovdiv, Azzurre seconde nella gara a squadre

L’Italia cede alla Russia per 45-30. Ancora una finale persa nel Mondiale Giovani dopo quelle della Rossini, di Cuomo, della sciabola maschile e della spada femminile. Battiston ancora super.

Continue reading