Sarri o Gregorio: l’atleta del mese di novembre su Eleven Sports

 

Su Eleven Sports si apre una nuova rubrica dedicata alla scherma: l’atleta del mese. Ogni 30 giorni due personaggi saranno scelti sulla base dei risultati conseguiti in quel periodo di tempo e saranno sottoposti al voto del pubblico con un sondaggio sulla pagina Facebook Eleven Sports Italia. A inaugurare la rubrica sono Alessio Sarri, campione del mondo paralimpico di sciabola individuale B e a squadre e argento nella spada B ai recenti Mondiali di Roma, e Rossella Gregorio, che ha cominciato la nuova stagione con la vittoria di Orleans e il secondo posto di Sint Niklaas, oltre che con la vittoria a squadre sempre nella tappa belga.

Immenso Sarri, è oro nella sciabola

L’azzurro batte in finale Kamalov e si aggiudica il secondo titolo Mondiale nella sciabola dopo Budapest. Quarta medaglia italiana ai Mondiali di Roma. Continue reading

Bebissima! Vio ancora d’oro, argento per Sarri nella spada

Ancora un trionfo per la fuoriclasse azzurra, che centra il secondo titolo iridato di fila. Alessio Sarri arriva a una stoccata dall’oro nella spada B.  Continue reading

Alessio Sarri eletto nella commissione atleti IWAS Wheelchair Fencing

 

Alessio Sarri è stato eletto in seno alla commissione atleti dell’IWAS Wheelchair Fencingi, il massimo organismo mondiale in tema di scherma paralimpica. L’azzurro, che è stato campione del Mondo nel 2013 a Budapest nella sciabola Categoria B e medaglia di bronzo (sempre nella sciabola) alle Paralimpiadi di Londra2012, sarà quindi portavoce delle istanze degli atleti presso il Comitato Paralimpico Internazionale sulla strada che porta a Tokyo 2020.

Assieme a lui, nella commissione presieduta dalla portacolori di Hong Kong, Yu Chui Yee sono stati eletti anche la britannica Gemma Collins-Mccann, l’ungherese Eva Andrea Hajmasi, la russa Ksenia Ovsyannikova e lo statunitense Gerard Moreno.

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Augusto Bizzi

 

Scherma paralimpica: a Eger vince Alessio Sarri

 

Alessio Sarri ha vinto la prova individuale di sciabola maschile Categoria B valida per la Coppa del Mondo di scherma paralimpica. L’azzurro, che si era imposto anche lo scorso novembre a Pisa, ha battuto in finale per 15-9 il polacco Adrian Castro. Podio per i russi Komalov e Kurzin, quest’ultimo stoppato da Sarri in semifinale.

Stop ai quarti di finale tanto per Edoardo Giordan nella prova di sciabola maschile Categoria A, quanto per Loredana Trigilia e Andreea Mogos nella prova femminile, sempre di sciabola e sempre Categoria A. A Vincere sono stati in entrambi i casi atleti ucraini, grazie alle firme di Demchuk nella gara maschile e di Breus nella gara femminile.

Classifiche

Sciabola femminile Categoria A – 1. Breus (Ukr), 2. Veres (Hun), 3. Morkvych (Ukr), 3. Tibiashvili (Geo), 5. Mogos (ITA), 6. Hajmasi (Hun), 7. Kuramshina (Rus), 8. Trigilia (ITA).

Sciabola maschile Categoria A – 1 Demchuk (Ukr), 2. Dronov (Rus), 3. Osvath (Hun), 3. Shaburov (Rus), 5. Noble (Fra), 6. Lemoine (Fra), 7. Manko (Ukr), 8. Giordan (ITA)

Sciabola maschile Categoria B – Sarri (ITA), 2. Castro (Pol), 3. Kamalov (Rus), 3. Kurzin (Rus), 5. Datsko (Ukr), 6. Tarjani (Hun), 7. Khamatshin (Rus), 8. Valet (Fra).
15. Paolucci (ITA)

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Sarri e Mogos regalano i botti finali a Pisa

Alessio Sarri vince la prova di sciabola maschile Categoria B. Secondo posto per la Mogos nella prova al femminile. Vittoria russa nella spada maschile Categoria A. Continue reading

Marco Cima, il quarto posto è una maledizione

L’azzurro ancora una volta giù dal podio, come a Londra. Stop ai quarti per Betti, Lambertini, Sarri e Mogos.  Continue reading