Sciabola maschile: tutti qualificati al tabellone principale gli azzurri

 

Si è chiusa con un en plein azzurro la prima giornata di gare ad Algeri, sede della tappa inaugurale della stagione 2017/2018 di sciabola maschile. Ai già qualificati Enrico Berrè, Luca Curatoli e Luigi Samele, infatti si non aggiunti tutti gli altri sciabolatori impegnati oggi nella fase di qualificazione.

Bene in particolare Alberto Pellegrini e Diego Occhiuzzi, già qualificati dopo la fase a gironi. Sono invece dovuti passare dagli assalti ad eliminazione diretta Aldo Montano, Lorenzo Romano, Riccardo Nuccio, Dario Cavaliere, Leonardo Affede, Leonardo Dreossi e Matteo Neri.

Questi gli accoppiamenti per il primo turno:
Pellegrini  – Pianfetti (Fra)
Romano  – Szabo (Ger)
Nuccio – Anstett (Fra)
Cavaliere  – Badea (Rou)
Berrè – Statsenko (Ukr)
Affede – Pakdaman (Iri)
Montano  – Ha Hansol (Kor)
Dreossi  – Kim Junghwan (Kor)
Occhiuzzi  – Seitz (Fra)
Samele- Yagodka (Ukr)
Neri – Abedini (Iri)
Curatoli – Ballorca (Fra)

Sciabola maschile: l’Italia per la gara di Algeri

 

Con la prova di Algeri, scatta ufficialmente la Coppa del Mondo di sciabola maschile edizione 2017/2018. Per la prima gara stagionale, l’italia si presenta in Algeria con dodici tiratori.

In pedana scenderanno Leonardo Affede, Enrico Berrè, Dario Cavaliere, Luca Curatoli, Leonardo Dreossi, Aldo Montano, Matteo Neri, Riccardo Nuccio, Diego Occhiuzzi, Alberto Pellegrini, Lorenzo Romano, Luigi Samele. Già certi di un posto nei 64 Berrè, Curatoli e Samele, per tutti gli altri azzurri la gara comincia venerdì con le fasi a gironi e gli eventuali assalti ad eliminazione diretta dei tabelloni preliminari.

Domenica la prova a squadra: Italia con il quartetto ormai consolidato composto da Berrè, Curatoli, Montano e Samele.

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Bizzi/Fie