Nel buio azzurro brilla Camilla Mancini, è podio a Katowice

L’azzurra chiude terza in Polonia e centra il primo podio in carriera. Subito eliminate Volpi ed Errigo. Vittoria per Deriglazova su Kiefer, a podio anche la tedesca Sauer.
Continue reading

Fioretto femminile, il ranking dopo Grand Prix di Torino

 

La vittoria nella gara di sabato ha permesso alla russa Inna Deriglazova di riprendersi la testa del ranking di fioretto femminile. La due volte campionessa del Mondo e campionessa Olimpica in carica, precede Alice Volpi e Arianna Errigo. Lee Kiefer e Ysaora Thibus chiudono la top 5.

Fra le prime 16 anche Martina Batini – settima, assente però a Torino – e Camilla Mancini tredicesima.

1 270 DERIGLAZOVA Inna
2 228 VOLPI Alice
3 224 ERRIGO Arianna
4 212 KIEFER Lee
5 185 THIBUS Ysaora
6 137 TRIPAPINA Svetlana
7 133 BATINI Martina
8 124 NAM Hyunhee
9 119 ROSS Nicole
10 112 BOUBAKRI Ines
11 99 JEON Hee Sook
12 95 MARTYANOVA Marta
13 95 MANCINI Camilla
14 92 RANVIER Pauline
15 85 HARVEY Eleanor
16 81 GUYART Astrid

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Augusto Bizzi

Il Dream Team torna a vincere. A Saint Maur è gioia azzurra

Battuta in finale la Russia. Francesca Palumbo novità di giornata e subito protagonista. Terzo posto per la Cina. Continue reading

Fioretto femminile: Camilla Mancini nel “Dream Team” ad Algeri

 

Nella prossima tappa di Coppa del Mondo di fioretto femminile, ci sarà una novità in seno al quartetto azzurro che prenderà parte alla prova a squadre prevista per il giorno 14 gennaio. A completare il “Dream Team” assieme alle confermatissime Martina Batini, Arianna Errigo ed Alice Volpi, infatti, ci sarà Camilla Mancini. La ventiduenne frascatana, grande promessa del fioretto azzurro, è stat protagonista di un buon avvio di stagione, condito dal podio sfiorato a Cancun – sconfitta di misura contro Arianna errigo, che poi avrebbe vinto – e dalle convincenti prestazioni di Siant Maur e Torino.

«Sono felicissima per la convocazione» il commento di Camilla riportato dalla pagina Facebook del suo club, il Frascati Scherma, «è una grande soddisfazione e un passo avanti. So bene, però, che questo non significa essere arrivati e che per mantenere questo posto bisogna lavorare tanto e fare risultati. Per questo motivo non voglio proiettarmi troppo in avanti, ma devo lavorare come ho sempre fatto e rimanere con i piedi per terra».

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografie  Tay Pamart/Bizzi/Fie

 
jizzrain.com/vd/2353-video