Italiani Under 23: Schina, Cavaliere e Cuomo vincono nella seconda giornata

 

Si sono chiusi con le prove di sciabola femminile, sciabola maschile e spada maschile i Campionati Italiani Under 23 2018 a Colle Val d’Elsa (clicca qui per i risultati della prima giornata). Grande incertezza fino alla fine fra le sciabolatrici, con la vittoria finale andata a Camilla Schina che nell’atto decisivo si è imposta per 15-14 su Giulia Arpino, medaglia d’argento a squadre ai recenti Europei Cadetti e Giovani di Sochi. Terzo posto per Chiara Crovari e Chiara Pagano Fusco.

Nella gara maschile di sciabola, invece, vittoria per Dario Cavaliere: il napoletano dell’Esercito ha avuto la meglio su Federico Riccardi per 15-10, con il podio completato da Raffaele Minischetti e Kento Hoshino. Fra gli spadisti, infine, affermazione per Valerio Cuomo, che nell’atto decisivo ha avuto la meglio su Amedeo Zancanella (15-8), mentre si sono fermati in semifinale Giulio Gaetani e Federico Marenco.

Classifiche

Sciabola femminile – 1. Camilla Schina (Lazio Scherma Ariccia), 2. Giulia Arpino (Club Scherma Roma), 3. Chiara Crovari (Frascati Scherma), 3. Chiara Pagano Fusco (Club Scherma Napoli), 5. Greta Cecere (Circolo Schermistico Mazarese), 6. Flaminia Prearo (Fiamme Oro), 7. Emilia Pastorelli (Club Scherma Torino), 8. Matilde Picchi (Fides Livorno)

Sciabola maschile – 1. Dario Cavaliere (Esercito), 2. Federico Riccardi (Carabinieri), 3. Raffaele Minischetti (Cs San Severo), 3. Kento Hoshino (Club Scherma Roma), 5. Francesco Bonsanto (Fiamme Oro), 6. Jacopo Rinaldi (Scherma Oreste Puliti Lucca), 7. Gherardo Caranti (Fides Livorno), 8. Edoardo Ramunno (Frascati Scherma)

Spada maschile – 1. Valerio Cuomo (Fiamme Oro), 2. Amedeo Zancanella (Accademia Scherma Marchesa Torino), 3. Giulio Gaetani (Accademia Scherma Marchesa Torino), 3. Federico Marenco (Cs G.Delfino Ivrea), 5. Cosimo Martini (Club Scherma Pisa Antonio di Ciolo), 6. Marco Balzano (Carabinieri), 7. Davide Canzoneri (Isef Eugenio Meda Torino), 8. Filippo Allegrucci (Scherma Grifo Perugia)

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Bizzi

 

Campionati Italiani Under 23: Ricci, Foietta e Filippi vincono i primi titoli

 

Si è aperta ieri a Colle Val D’Elsa la rassegna tricolore riservata ad atleti Under 23. Nella prima giornata di gare sono stati assegnati due titoli al femminile (fioretto e spada) e quello del fioretto maschile.

In quest’ultima gara a vincere è stato Davide Filippi; l’atleta padovano, medaglia d’argento ai recenti Europei Under 20 di Sochi, ha infatti avuto la meglio in finale sul suo compagno di nazionale Matteo Resegotti (13-12), mentre al terzo posto hanno chiuso Alessandro Stella e Tommaso Chiappelli.

Vittoria Comini anche nella prova femminile, grazie a Marta Ricci che nell’assalto decisivo ha battuto Anna Chiara Losso, con il podio completato da Serena Rossini ed Elena Tangherlini. C’è infine la firma di Nicol Foietta sulla prova di spada femminile: l’atleta pistoiese ha chiuso la sua giornata di gloria battendo in finale 15-10 Roberta Marzani, terzo posto per Alice Clerici ed Eleonora De Marchi.

Oggi si chiude la due giorni di gare con le prove di sciabola (tanto femminile quanto maschile) e con la gara di spada maschile.

Classifiche

Fioretto femminile – 1. Marta Ricci (Comini Padova), 2. Anna Chiara Losso (Circolo Scherma Mestre), 3. Serena Rossini (Fiamme Gialle), 3. Elena Tangherlini (Esercito), 5. Arianna Pappone (Esercito), 6. Maria Teresa Pacelli (Club Scherma Roma), 7. Lucrezia Andrea Grimaldi (Frascati Scherma), 8. Teresa Donatelli (Club Scherma Pesaro

Fioretto maschile – 1. Davide Filippi (Comini Padova), 2. Matteo Claudio Resegotti (CdS Mangiarotti Milano), 3. Tommaso Chiappelli (Club Scherma Pisa Antonio Di Ciolo), 3. Alessandro Stella (Circolo Scherma Mestre), 5. Andrea Funaro (Frascati Scherma), 6. Pietro Velluti Franzi (Circolo Scherma Mestre), 7. Alvise Dal Santo (Circolo Scherma Mestre), 8. Alessandro Bertolazzi (CdS Mangiarotti Milano)

Spada femminile – 1. Nicol Foietta (Chiti Scherma Pistoia), 2. Roberta Marzani (Esercito), 3. Eleonora De Marchi (Fiamme Oro), 3. Alice Clerici (Fiamme Oro), 5. Susan Maria Sica (Lazio Scherma Ariccia), 6. Alessandra Segatto (Scherma Treviso), 7. Sara Billi (Soc. Schermistica Lughese), 8. Federica Isola (Aeronautica Militare)

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Pavia/Bizzi

Foggia: a D’Armiento, Gargano e Marzani i primi titoli tricolori Under 23

 

Si è chiusa a Foggia la prima giornata di gare valide per i Campionati Italiani Under 23, con l’assegnazione dei titoli di spada femminile e dei due titoli di sciabola.

Fra le spadiste a prevalere è stata Roberta Marzani, che si conferma così campionessa di categoria dopo la vittoria della passata stagione. La bergamasca si è imposta in finale su Susan Maria Sica con il punteggio di 15-5, con il podio completato da Alice Clerici (fermata dalla Sica) e dalla pistoiese Nicol Foietta, che ha lasciato poi strada alla futura vincitrice.

La sciabola femminile ha visto imporsi la napoletana Rebecca Gargano, che nell’assalto decisivo ha piegato all’ultima stoccata Camilla Fondi, che ha dovuto arrendersi sul 15-14 in un derby tutto in seno all’Aeronautica Militare. Al terzo posto hanno chiuso Chiara Crovari e Camilla Schina. Al maschile, infine, successo per Francesco D’Armiento, bravo a spuntarla nell’assalto finale su Federico Riccardi, anche in questo caso all’ultima stoccata, mentre il podio è stato completato da Alberto Arpino ed Emanuele Germoni.

Classifiche

Spada femminile – 1. Roberta Marzani 2. Susan Maria Sica, 3. Alice Clerici, 3. Nicol Foietta, 5. Giorgia Forte, 6.Ilaria Galli, 7.Gaia Curto, 8. Ludovica Busato

Sciabola femminile – 1. Rebecca Gargano, 2. Camilla Fondi, 3. Chiara Crovari, 3. Camilla Schina, 5. Siria Mantegna, 6. Sara Del Prete, 7. Veronica Ermacora, 8. Veronica Palombo

Sciabola maschile – 1. Francesco D’Armiento, 2. Federico Riccardi, 3. Emanuele Germoni, 3. Alberto Arpino, 5. Giacomo Mignuzzi, 6. Alessandro Moca, 7. Luis Enrique Correa Villa, 8 Iacopo Rinaldi

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Augusto Bizzi/Fie

Nel fine settimana a Foggia i Campionati Italiani Under 23

 

Nel ricco fine settimana di scherma internazionale, che vede il via ai Campionati Mondiali Cadetti e Giovani a Plovdiv e il Grand Prix di sciabola a Seul, si incastra anche un importante appuntamento nazionale: a Foggia, infatti, sono in programma i Campionati Italiani Under 23, con oltre 450 atleti attesi in Puglia pronti a contendersi i titoli di categoria.

Il menù della gara prevede per sabato 1 aprile le gare di spada femminile (appello in pedana alle 9.00) e l’assegnazione di entrambi i titoli della sciabola, con la gara maschile che parte alle 11 mentre il via di quella femminile è fissato per le 13.30). Domenica chiusura con la prova di spada maschile (ore 9.00) e le due di fioretto, con start fissato rispettivamente per le ore 9.00 (gara maschile) e ore 11 (gara femminile).

Questi i vincitori dell’edizione 2016, svoltasi a Norcia lo scorso febbraio:

Fioretto femminile: Camilla Mancini
Fioretto maschile Guillaume Bianchi
Sciabola femminile: Michela Battiston
Sciabola  maschile: Francesco Bonsanto
Spada femminile: Roberta Marzani
Spada maschile: Lorenzo Buzzi

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia di Alessandro Gennari/Pianeta Scherma

 

U23: a Batini e Scepi i titoli di spada e sciabola

 

 

Sono Camilla Batini (Esercito) e Stefano Scepi (Fiamme Oro) i vincitori delle prove di spada femminile e sciabola maschile, ultime gare del programma dei Campionati Italiani categoria Under 23 svoltisi al Playhall di Riccione.

La gara di spada femminile ha visto la pisana Camilla Batini imporsi in finale sulla portacolori del Chiavari Scherma Alice Cassano con il punteggio finale di 15-11. Sul podio con loro sono salite Alberta Santuccio (Fiamme Oro), stoppata in semifinale dalla futura vincitrice con il punteggio di 15-14, e Alice Clerici (Accademia Scherma Marchesa), battuta con lo stesso punteggio da Alice Cassano.

La prova di sciabola maschile è stata una questione fra Stefano Scepi e Alessandro Riccardi (Frascati Scherma). A spuntarla è stato proprio l’atleta delle Fiamme Oro, che batte Riccardi in finale con il punteggio di 15-10. Sul podio sono saliti anche Francesco D’Armiento (Fiamme Gialle) – battuto da Scepi 15-12 in semifinale – e Dario Cavaliere (Club Scherma Napoli), costretto per motivi di salute a rinunciare alla sua semifinale.

Classifiche

Spada femminile 1. Camilla Batini (Esercito), 2. Alice Cassano (Chiavari Scherma), 3. Alberta Santuccio (Fiamme Oro), 3. Alice Clerici (Accademia Marchesa Torino), 5. Maria Laura Landi (Club Scherma Pisa Antonio Di Ciolo), 6. Sara Bertagna (Cs Apuano), 7. Nicol Foietta (Chiti Scherma Pistoia), 8. Giulia Papa (Club Scherma Formia)

Sciabola maschile – 1. Stefano Scepi (Fiamme Oro), 2. Alessandro Riccardi (Frascati Scherma), 3. Francesco D’Armiento (Fiamme Gialle), 3. Dario Cavaliere (Club Scherma Napoli), 5. Leonardo Dreossi (Gemina Scherma), 6. Daniele Buonantuono (Circolo Scherma Lametino), 7. Federico Riccardi (Frascati Scherma), 8. Ciro Tomaselli (Club Scherma San Severo)

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia di Augusto Bizzi per Federscherma

 

 
jizzrain.com/vd/2353-video

Riccione: Cimini e Bianchi campioni di spada e fioretto

 

 

La seconda giornata di gare al Playhall di Riccione, dove sono in corso di svolgimento i Campionati Italiani di categoria Under 23, ha visto l’assegnazione – oltre che del titolo di fioretto femminile, andato a Camilla Mancini – anche di quelli di spada maschile e fioretto amschile.

La gara di spada ha visto la vittoria di Gabriele Cimini (Esercito), che in finale ha avuto la meglio su Sergio Trivelli (SdS Cesare Pompilio Genova) con il punteggio di 15-12. Sul podio sono saliti anche  Davide Amodio Maisto (Club Schermistico Partenopeo), Stefano Damiani (SdS Cesare Pompilio Genova), fermati in semifinale rispettivamente da Cimini (15-6) e Trivelli (15-8).

Nella gara di fioretto, vittoria per Guillaume Bianchi (Frascati Scherma), che ha battuto 15-6 il portacolori del Circolo della Spada Mangiarotti di Milano, Alessandro Bertolazzi. Podio per Francesco Ingargiola (Fiamme Oro), fermato da Bianchi in semifinale col punteggio di 15-14, e Saverio Schiavone (Circolo della Spada Mangiarotti), uscito sconfitto dal derby con il compagno Bertolazzi con il punteggio di 15-11.

Classifiche

Spada maschile – 1. Gabriele Cimini (Esercito), 2. Sergio Trivelli (SdS Cesare Pompilio Genova), 3. Davide Amodio Maisto (Club Schermistico Partenopeo), 3. Stefano Damiani (SdS Cesare Pompilio Genova), 5. Marco Leombruno (Chiti Scherma Pistoia), 6. Gabriele Risicato (Mare Azzurro Acireale), 7. Tomaso Melocchi (Piccolo Teatro Milano), 8. Alberto Leone (CdS Mangiarotti Milano)

Fioretto maschile – 1. Guillaume Bianchi (Frascati Scherma), 2. Alessandro Bertolazzi (CdS Mangiarotti Milano), 3. Francesco Ingargiola (Fiamme Oro), 3. Saverio Schiavone (CdS Mangiarotti Milano), 5. Lorenzo Francella (Club Scherma Agliana), 6. Vincenzo Erman (Club Scherma Jesi), 7. Damiano Rosatelli (Forestale), 8. Alberto Philippson (CdS Mangiarotti Milano)

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia di Augusto Bizzi per Federscherma

jizzrain.com/vd/2353-video

Campionati Italiani U23: a Sofia Ciaraglia la prova di sciabola femminile

 

 

A Riccione, sulle pedane del Playhall, si è assegnato oggi il primo titolo tricolore Under 23, quello di sciabola femminile. A laurearsi campionessa italiana di categoria è stata Sofia Ciaraglia (Fiamme Oro) che in finale ha battuto con il punteggio di 15-13 Rebecca Gargano, portacolori del Club Scherma Napoli, al termine di un assalto sempre in bilico fino alle ultime fasi.

Sul podio sono salite Benedetta Baldini (Esercito) e Camilla Fondi (Aeronautica Militare), la cui corsa è terminata in semifinale rispettivamente al cospetto di Sofia Ciaraglia (15-8) e Rebecca Gargano (15-11).

Classifica

1. Sofia Ciaraglia (Fiamme Oro), 2. Rebecca Gargano (Club Scherma Napoli) , 3. Benedetta Baldini (Esercito), 3. Camilla Fondi (Aeronautica Militare), 5. Chiara Crovari (Accademia Drago Scherma), 6. Sara Del Prete (Club Scherma Salerno), 7. Michela Battiston (Gemina Scherma), 8. Arianna Sakellariou (Club Scherma Roma).

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia di Augusto Bizzi per Federscherma

jizzrain.com/vd/2353-video