Saskia, l’eroina dei due Mondi

Ha vinto in colombia e in Olanda e al Mondiale di Lipsia si è qualificata tanto nella gara di fioretto quanto in quella di spada. Intervista con Saskia Van Erven Garcia. Continue reading

Spada femminile: azzurre ok, en plein Italia nelle prove individuali

 

Nella seconda giornata di gare ai Campionati Mondiali di Lipsia, sono andate in scena le qualificazioni delle prove individuali di fioretto maschile, sciabola femminile e spada femminile. Di grande interesse per l’Italia sopratutto quest’ultima gara, che vedeva impegnate in pedana Mara Navarria, Giulia Rizzi e Alberta Santuccio.

Tutte e tre sono riuscite ad accedere al tabellone principale, dove troveranno la già qualicata Rossella Fiamingo: per la Santuccio, pass strappato già dopo i gironi, mentre hanno dovuto affrontare un assalto ad eliminazione diretta Mara Navarria e Giulia Rizzi, entrambe uscite facilmente vincitrici.

Con la qualificazione delle spadiste, l’Italia potrà contare su tutti e 24 gli atleti in gare nelle prove individuali, che scattano domani in mattinata con le gare di fioretto femminile e sciabola maschile a mettere in palio le prime medaglie.

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia di Augusto Bizzi

Fioretto femminile: Camilla Mancini qualificata al tabellone principale

 

Ci sarà anche Camilla Mancini in gara giovedì 21 luglio nella prova individuale di fioretto femminile a Lipsia. La romana, unica azzurra a dover affrontare la fase di qualificazione, ha infatti brillantemente scollinato l’ostacolo strappando il pass per il main draw già al termine della fase a gironi, dove ha ottenuto 5 vittorie e una sola sconfitta.

La Mancini raggiunge così le già qualificate Arianna Errigo Martina Batini ed Alice Volpi nel tabellone principale.