Fioretto maschile: il ranking aggiornato dopo Shanghai

 

Cambio al vertice del ranking maschile di fioretto dopo il Grand Prix di Shanghai: a comandare i giochi c’è ora Race Imboden, che torna in vetta a tre anni di distanza dall’ultima volta. Dietro di lui insegue Alexander Massialas con Timur Safin a chiudere l’ideale podio.

Fra gli azzurri, quinto e sesto rispettivamente sono Alessio Foconi e Daniele Garozzo, seguiti a ruota da Andrea Cassarà che occupa la posizione numero 7. Nella top 16 anche Giorgio Avola, che staziona proprio in sedicesima posizione.

1 207 IMBODEN Race
2 182 MASSIALAS Alexander
3 180 SAFIN Timur
4 179 KRUSE Richard
5 173 FOCONI Alessio
6 171 GAROZZO Daniele
7 143 CASSARA Andrea
8 125 CHEREMISINOV Alexey
9 122 HA Taegyu
10 120 ZHEREBCHENKO Dmitry
11 117 CHEUNG Ka Long
12 116 SAITO Toshiya
13 115 MEINHARDT Gerek
14 111 LE PECHOUX Erwann
15 97 SHIKINE Takahiro
16 92 AVOLA Giorgio

Pianeta Scherma su Instagram

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Augusto Bizzi

Fioretto femminile: il ranking aggiornato dopo il Grand Prix di Shanghai

 

Non poteva che esserci Inna Deriglazova in testa al ranking del fioretto femminile: la vittoria di ieri rafforza la posizione della russa, che precede Alice Volpi e Lee Kiefer. Quarto posto per Arianna Errigo, con Ysaora Thibus a chiudere la top 5.

Fra le prime 16 anche Camilla Mancini, che occupa la decima posizione della classifica.

1 327 DERIGLAZOVA Inna
2 239 VOLPI Alice
3 188 KIEFER Lee
4 157 ERRIGO Arianna
5 143 THIBUS Ysaora
6 129 BOUBAKRI Ines
7 113 EBERT Leonie
8 113 HARVEY Eleanor
9 110 NAM Hyunhee
10 110 MANCINI Camilla
11 109 SAUER Anne
12 105 TRIPAPINA Svetlana
13 100 WALCZYK Julia
14 99 JEON Hee Sook
15 95 HUO Xingxin
16 93 ROSS Nicole

Pianeta Scherma su Instagram

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Augusto Bizzi

Italscherma, i numeri della prima parte di stagione

Nel complesso sono 29 i podi messi a referto fra gare individuali e a squadre. 4 le vittorie, tutte al femminile. I numeri della prima parte di stagione della scherma azzurra. Continue reading

Spada maschile, il ranking aggiornato dopo Doha

 

Il terzo posto nella gara di ieri ha permesso a Paolo Pizzo di rafforzare la sua leadership nella classifica Mondiale di spada maschile. Il due volte campione del Mondo, precede il francese Yannick Borel e il coreano Jung Jisun. A chiudere la top 5, Park Kyungdoo e il nostro Marco Fichera.

Fra i primi sedici c’è anche Enrico Garozzo, che stazione in quattordicesima posizione precedendo il giapponese Kano Koki e il coreano Kweon Youngjun.

1 200 PIZZO Paolo
2 158 BOREL Yannick
3 156 JUNG Jinsun
4 152 PARK Kyoungdoo
5 143 FICHERA Marco
6 130 NIKISHIN Bogdan
7 128 NOVOSJOLOV Nikolai
8 124 JERENT Daniel
9 115 PARK Sangyoung
10 114 REDLI Andras
11 112 HEINZER Max
12 103 KURBANOV Ruslan
13 103 LIMARDO GASCON Ruben
14 99 GAROZZO Enrico
15 89 KANO Koki
16 88 KWEON Youngjun

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografie Augusto Bizzi

 

Sciabola maschile, il ranking dopo Gyor

 

Dopo la seconda gara stagionale, continua a comandare il ranking il coreano Gu Bongil, mentre Andras Szatmari scavalca il nostro Luca Curatoli al secondo posto. Chiudono la top 5 Kim Junghwan e Aron Szilagyi.

Undicesimo Luigi Samele, tredicesimo Enrico Berrè, gli altri due azzurri presenti fra i primi 16 del Mondo. Prossima tappa, il Grand Prix di Cancun.

1 213 GU Bongil
2 184 SZATMARI Andras
3 183 CURATOLI Luca
4 160 KIM Junghwan
5 157 SZILAGYI Aron
6 154 OH Sanguk
7 149 ANSTETT Vincent
8 138 HARTUNG Max
9 128 IBRAGIMOV Kamil
10 127 DERSHWITZ Eli
11 122 SAMELE Luigi
12 108 HOMER Daryl
13 101 BERRE’ Enrico
14 99 GEMESI Csanad
15 90 PAKDAMAN Ali
16 84 ABEDINI Mojtaba

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Foto Bizzi