Spada femminile: l’Italia per il Grand Prix di Doha

 

Sono 12 le azzurre in gara questo fine settimana nella prova femminile del Grand Prix di spada a Doha (clicca qui per i convocati per la gara maschile). A fare rotta verso il Qatar, Francesca Boscarelli, Alessandra Bozza, Beatrice Cagnin, Alice Clerici, Eleonora De Marchi, Rossella Fiamingo, Nicol Foietta, Federica Isola, Roberta Marzani, Mara Navarria, Giulia Rizzi, Alberta Santuccio.

Già certa di un posto fra le prime 64 la sola Mara Navarria, per tutte le altre ragazza la gara scatta nella giornata di sabato quando è in programma la fase di qualificazione a gironi e gli eventuali assalti del tabellone principale ad eliminazione diretta.

Domenica la fase clou della gara, con il tabellone principale che si svolgerà in concomitanza con quello maschile.

Pianeta Scherma sui socialInstagram, TelegramFacebook
Foto Bizzi

Spada maschile: l’Italia per il Grand Prix di Doha

 

Saranno undici gli italiani in gara nella prova maschile del Grand Prix di spada a Doha, prevista nel fine settimana. Assente per infortunio Marco Fichera, a fare rotta verso il Qatar sono Tahar Ben Amara, Gianpaolo Buzzacchino, Lorenzo Buzzi, Gabriele Cimini, Valerio Cuomo, Daniel De Mola, Davide Di Veroli, Enrico Garozzo, Andrea Russo, Andrea Santarelli, Federico Vismara.

Già certo per via del ranking di un posto fra i primi 64 Andrea Santarelli, per tutti gli altri azzurri la gara scatta nella giornata di venerdì con la fase a gironi e gli eventuali assalti ad eliminazione diretta dei tabelloni preliminari. Domenica il tabellone principale in concomitanza con quello femminile.

Pianeta Scherma sui socialInstagram, TelegramFacebook
Foto Bizzi

Spada femminile: il ranking aggiornato dopo La Habana

 

Secondo posto e vetta della classifica acciuffata per Ana Maria Popescu: la romena torna infatti in testa alla classifica, precedendo la cinese Lin Sheng e la portacolori di Hong Kong Kong Man Wai. Sun Yiwen e Nathalie Moellhausen completano la top 5.

Una sola azzurre fra le prime sedici: si tratta di Mara Navarria, quindicesima.

1 176 POPESCU Ana Maria ROU
2 161 LIN Sheng CHN
3 155 KONG Man Wai Vivian HKG
4 149 SUN Yiwen CHN
5 143 MOELLHAUSEN Nathalie BRA
6 139 VITALIS Coraline FRA
7 132 KANG Young Mi KOR
8 131 ZHU Mingye CHN
9 131 KOLOBOVA Violetta RUS
10 128 CHOI Injeong KOR
11 117 HURLEY Kelley USA
12 105 KRYVYTSKA Olena UKR
13 103 NAVARRIA Mara ITA
14 96 CANDASSAMY Marie-Florence FRA
15 93 BESBES Sarra TUN
16 93 JUNG Hyojung KOR

Pianeta Scherma sui socialInstagram, TelegramFacebook

Foto: Trifiletti/Bizzi

Sciabola femminile: il ranking individuale aggiornato dopo Montreal

 

Vittoria e prima posizione del ranking rafforzata per Olga Kharlan, che precede Sofya Velikaya – assente in Canada – e Manon Brunet. A chiudere la top 5 la coreana Kim Jiyeon e la statunitense Anne-Elizabeth Stone. Nessuna azzurra è presente fra le prime 16: migliore delle italiane è Irene Vecchi, diciassettesima

1 303 KHARLAN Olga UKR
2 211 VELIKAYA Sofya RUS
3 187 BRUNET Manon FRA
4 141 KIM Jiyeon KOR
5 136 STONE Anne-Elizabeth USA
6 136 NIKITINA Olga RUS
7 135 SHAO Yaqi CHN
8 130 QIAN Jiarui CHN
9 114 PASCU Bianca ROU
10 113 LEMBACH Charlotte FRA
11 111 POZDNIAKOVA Sofia RUS
12 109 PUSZTAI Liza HUN
13 107 MARTON Anna HUN
14 106 GKOUNTOURA Theodora GRE
15 104 BERDER Cecilia FRA
16 93 ZAGUNIS Mariel USA

Pianeta Scherma sui socialInstagram, TelegramFacebook

Foto: Manky/Bizzi