Fioretto maschile Bonn: due azzurri sul podio, Cassarà e Foconi in semifinale nella prova individuale

 

L’Italia piazza due atleti sul podio della prova individuale di fioretto maschile a Bonn. Andrea Cassarà ed Alessio Foconi sono infatti in semifinale. I due azzurri se la vedranno rispettivamente con lo statunitense Gerek Meinhardt e il francese Julien Mertine.

Per quanto concerne il risultato degli altri italiani in gara, dieci in totale quelli in lizza a inizio giornata, si ferma ai piedi del podio Daniele Garozzo. Stop agli ottavi di finale per Giorgio Avola, Tommaso Marini ed Edoardo Luperi, con i primi due battuti nei rispettivi derby proprio dagli atleti poi arrivati a podio. Nel secondo assalto di giornata si è chiusa la gara di Guillaume Bianchi, anche lui battuto da Foconi, Davide Filippi e Lorenzo Nista. Damiano Rosatelli, infine, è stato eliminato al primo turno

A partire dalle 16.30 le fasi decisive con semifinali e finale, clicca qui per la diretta video streaming da Bonn. Questi gli accoppiamenti per le semifinali:

Foconi – Meinhardt (Usa)
Cassarà – Mertine (Fra)

Pianeta Scherma su Instagram

Pianeta Scherma su Telegram

Pianeta Scherma su Facebook

Foto Bizzi

Fioretto maschile: l’Italia per la prova di Coppa del Mondo di Bonn

 

Saranno in totale 12 gli azzurri che nel prossimo fine settimana scenderanno in pedana nella prima prova stagionale di Coppa del Mondo di fioretto maschile in programma a Bonn fra venerdì e domenica. A fare rotta verso la Germania Giorgio Avola, Guillaume Bianchi, Andrea Cassarà, Davide Filippi, Alessio Foconi, Daniele Garozzo, Alessandro Gridelli, Edoardo Luperi, Tommaso Marini, Lorenzo Nista, Alessandro Paroli, Damiano Rosatelli.

Già certi di un posto nel tabellone principale Avola, Cassarà, Foconi e Garozzo (che comporranno anche l’ormai consolidato quartetto che nelle giornata di domenica andrà a caccia di fondamentali punti per la qualificazione Olimpica nella prova a squadre), per tutti gli altri azzurri la gara scatterà nella giornata di venerdì con la fase a gironi e gli eventuali assalti ad eliminazione diretta dei tabelloni preliminari.

Pianeta Scherma su Instagram

Pianeta Scherma su Telegram

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Bizzi

Spada femminile: il ranking a squadre aggiornato dopo la gara di Tallinn

 

La vittoria nella prova a squadre di Tallinn ha permesso alla Polonia di issarsi in testa al ranking di Coppa del Mondo per quanto concerne la spada femminile a squadre. Le polacche precedono, in stretto ordine, Russia e Cina, con Stati Uniti ed Estonia a chiudere la top 5.

Sesta piazza per l’Italia, con 262 punti e a sole due lunghezze dalla top 5.

SPADA FEMMINILE: LA SITUAZIONE DELLA CORSA A TOKYO DOPO TALLINN

1 360.000 POLAND
POL
2 332.000 RUSSIA
RUS
3 328.000 CHINA
CHN
4 280.000 USA
USA
5 264.000 ESTONIA
EST

Pianeta Scherma su Instagram

Pianeta Scherma su Telegram

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Bizzi

Spada femminile: il ranking individuale aggiornato dopo la gara di Tallinn

 

C’è sempre la portacolori di Homg Kong Kong Man Wai Vivian in testa alla classifica individuale della Coppa del Mondo di spada femminile. Dietro di lei, la cinese Lin Sheng e Ana Maria Popescu, vincitrice della gara estone. A chiudere la top 5, la coreana Kang Young Mi e Nathalie Moellhausen.

Una sola italiana fra le prime 16, ovvero Mara Navarria. Per la friulana, casella numero 11 della classifica.

1 181.000 KONG Man Wai Vivian HKG
2 156.000 LIN Sheng CHN
3 152.000 POPESCU Ana Maria ROU
4 146.000 KANG Young Mi KOR
5 143.000 MOELLHAUSEN Nathalie BRA
6 143.000 SUN Yiwen CHN
7 143.000 KOLOBOVA Violetta RUS
8 134.000 VITALIS Coraline FRA
9 131.000 ZHU Mingye CHN
10 130.000 CHOI Injeong KOR
11 109.000 NAVARRIA Mara ITA
12 107.000 HURLEY Kelley USA
13 105.000 KRYVYTSKA Olena UKR
14 93.000 BESBES Sarra TUN
15 92.000 JUNG Hyojung KOR
16 90.000 HURLEY Courtney USA

Pianeta Scherma su Instagram

Pianeta Scherma su Telegram

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Bizzi