VIDEO – Daniele Garozzo parla all’inaugurazione del nuovo Anno Accademico dell’Università di Tor Vergata

 

Sport e studio, un binomio tutt’altro che impossibile. Come dimostra Daniele Garozzo, vincente tanto nell’uno quanto nell’altro campo, dal momento che il campione Olimpico di Rio 2016 frequenta con successo la facoltà di medicina.

Lo scorso 23 gennaio, Daniele è stato invitato a parlare all’Università di Tor Vergata -dove l’acese studia – in occasione dell’inaugurazione del nuovo Anno Accademico. Ecco le parole di un visibilmente (e comprensibilmente) emozionato Garozzo.

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Cosegnati a Roma i “Collari d’oro” del Coni: premiati anche Daniele Garozzo e Bebe

 

Con una cerimonia tenutasi presso la Sala d’Onore del Coni, sono stati oggi consegnati i prestigiosi Collari d’Oro, massima onorificenza sportiva in Italia. A ricevere il premio, i campioni Olimpici e Paralimpici di Rio 2016 oltre a che a uomini di sport,  personalità e società che si sono particolarmente distinti nel corso della loro carriera e della loro storia. Sono state consegnate anche le Palme d’Oro al merito tecnico agli allenatori dei campioni olimpici e paralimpici.

Per la scherma a essere premiati sono stati Daniele Garozzo – campione Olimpico di fioretto maschile – e Beatrice Vio – campionessa Paralimpica nel fioretto femminile – oltre alle rispettive guide tecniche, ovvero Fabio Galli per Daniele Garozzo e Federica Berton per Bebe.

A premiare gli atleti il Ministro dello Sport Luca Lotti alla presenza del Presidente del Coni Giovanni Malagò e del Presidente del Comitato Italiano Paralimpico Luca Pancalli.

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

 

 
jizzrain.com/vd/2353-video

Restituita oggi a Torino la medaglia olimpica a Daniele Garozzo

 

Si è tenuta oggi presso la Sala Colonne del Palazzo Civico di Torino, la cerimonia di restituzione della medaglia d’oro Olimpica a Daniele Garozzo. E così, a due settimane dal ritrovamento del prezioso cimelio, il fiorettista acese è potuto tornare in possesso del trofeo vinto lo scorso 8 agosto sulle pedane di Rio De Janeiro.

Garozzo sarà uno dei tantissimi azzurri protagonisti del Grand Prix di fioretto in programma proprio a Torino il prossimo week-end.

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Alberto Dolfin 

 
jizzrain.com/vd/2353-video

A Torino una cerimonia per la riconsegna dell’oro olimpico a Daniele Garozzo

 

Fra le varie iniziative di contorno al Grand Prix di Torino di fioretto, presentato ieri nel capoluogo piemontese, anche una cerimonia ufficiale di riconsegna della medaglia d’oro olimpica a Daniele Garozzo.

Il fiorettista acese, campione Olimpico a Rio 2016, aveva subito il furto della preziosa medaglia mentre era in viaggio in treno verso Torino. La storia aveva avuto il suo lieto fine con il ritrovamento della stessa proprio nella stazione di Porta Nuova, da parte di una donna torinese che l’aveva notata in un cassonetto dell’immondizia.

La medaglia verrà riconsegnata domani, venerdì 25 novembre, con una cerimonia prevista per le 12.30 presso la sala Colonne a Palazzo Civico.

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia di Augusto Bizzi per Federscherma
jizzrain.com/vd/2353-video

Rio 2016, ritrovato l’oro di Daniele Garozzo

Tutto è bene quel che finisce bene. Daniele Garozzo riavrà la sua medaglia d’oro olimpica, quella che aveva conquistato a Rio de Janeiro battendo in finale Alexander Massialas e che gli era stata rubata sul treno mentre andava a Torino.

A ritrovarla, dentro un cassonetto nelle strade del capoluogo di regione piemontese, è stata una signora, che ha immediatamente fatto avere notizia al campione. Il primo a verificare che si trattasse proprio di quella medaglia è stato il maestro Dario Chiadò. Ecco il post con cui Daniele Garozzo ha comunicato su Facebook il ritrovamento.


jizzrain.com/vd/2353-video