Al “Forte Village” corsi di scherma con Diego Occhiuzzi e Margherita Granbassi

 

La scherma approda al Forte Village di Santa Margherita di Pula. Il resort punta da anni sulla promozione dello sport e da quest’anno, nell’ambito del progetto Sport Academy Center, è stata allestita, grazie alla collaborazione con il Cus Cagliari, una vera e propria sala scherma con 4 pedane. I corsi, attivi per tutta l’estate, sono tenuti dai Maestri Tahar Ben Amara e Andrea Tiana.

Nei primi 10 giorni 15 persone provenienti da Arabia Saudita, Inghilterra, Belgio, Russia, Cina e Australia hanno calcato la pedana con grande interesse e divertimento. Oltre ai maestri residenti l’Academy ospiterà lo sciabolatore Diego Occhiuzzi e la fiorettista Margherita Granbassi, entrambi plurimedagliati olimpici.

“Abbiamo scelto la scherma perché è una disciplina olimpica, uno sport in cui l’Italia ha sempre fatto molto bene ed essendo il nostro un resort Italiano ed avendo tanti ospiti stranieri, vogliamo valorizzare le eccellenze sportive del nostro paese – ha spiegato Angelo Giannuzzi, Direttore Service & Leisure Forte Village Resort – La scherma è uno sport che rispecchia i valori amati dai nostri clienti: eleganza, ricercatezza e fair play. La scelta giusta per completare l’offerta della Sport Academy. Il riscontro dopo solo 10 giorni è stato fantastico, grazie anche al supporto degli atleti olimpici Diego Occhiuzzi e Margherita Grambassi”.

Soddisfazione anche per Margherita Granbassi, campionessa del mondo di fioretto individuale a Torino 2006: “Sono molto contenta che il Forte Village Resort abbia deciso di puntare sulla scherma come novità della Sport Academy. È un bene che la nostra disciplina venga messa a disposizione di una clientela che viene qui con l’idea di staccare la spina e rilassarsi, aspetto che io ritengo fondamentale per fare sport. L’obiettivo è far conoscere la scherma, con la speranza di incuriosire gli ospiti al punto che, una volta tornati a casa, possano iniziare a praticarla”.

Per Gianmarco Tavolacci, delegato FIS Sardegna, “la decisione del Forte Village di inserire la scherma nell’offerta sportiva del Resort è un ottimo segnale della grande considerazione di cui gode il nostro sport al di fuori dell’ambiente agonistico. Sono molteplici le potenzialità di sviluppo della scherma in ambito ricreativo e promozionale. Il connubio di grandi campioni del calibro di Occhiuzzi e Granbassi con tecnici locali rappresenta una grande opportunità di crescita per il movimento sardo”.

Pianeta Scherma su Instagram

Pianeta Scherma su Facebook

 

Luxardo 2017, i commenti degli azzurri

Le parole post Luxardo di Berrè, Samele, Occhiuzzi, Dreossi, Scepi, Romano, Miracco, Bonsanto e Murolo. Continue reading

Rio De Janeiro: l’Italsciabola chiude al sesto posto

 

Si è chiusa con un amaro sesto posto l’avventura della sciabola azzurra ai Mondiali a squadre di Rio de Janeiro. Fatale al quartetto composto da Enrico Berrè, Luca Curatoli, Diego Occhiuzzi e Luigi Samele, il quarto di finale contro la Romania. Tanto rammarico per un assalto in cui gli azzurri, dopo essere partiti arrancando, hanno messo la freccia e condotto le danze fino a consegnare a Luigi Samele le chiavi dell’ultima frazione con un vantaggio di 5 stoccate. Avanti 45-30, però, Samele ha subito la perentoria rimonta di Dolniceanu, che ha chiuso sul 45-43.

Fuori dalla lotta per le medaglie, agli azzurri è rimasta solo la lotta per le posizioni di rincalzo: la vittoria sulla Corea e la successiva sconfitta contro i campioni del Mondo 2014 della Germania ha cristallizzato la sesta piazza finale. In serata (a partire dalle ore 20), le finali per le medaglie, con Romani – Iran che vale il bronzo e Russia – Ungheria con in palio il titolo.

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Augusto Bizzi per Federscherma

 
jizzrain.com/vd/2353-video