L’Olimpiade dei fratelli (e sorelle) di pedana

Enrico e Daniele Garozzo. Ma anche le sorelle Besbes e i fratelli Limardo. A Rio sono Olimpiadi formato famiglia.

Continue reading

Monal, la leggenda si rinnova sulle pedane di Parigi

Appuntamento di grande prestigio per la Coppa del Mondo di spada maschile, che fa tappa a Parigi per il Monal. Dove l’Italia lancia la sfida ai padroni di casa e maestri della Francia. Continue reading

La Sicilia saluta i suoi eroi olimpici

 

In sette per un sogno d’oro chiamato Olimpiade. Una gremita Piazza del Duomo di Acireale ha salutato ieri sera, nel corso di una suggestiva serata che ha fatto da appendice ai Campionati Italiani Cadetti e Giovani andati in archivio domenica, gli schermidori siciliani che ad agosto saranno in pedana a Rio De Janeiro a caccia dei metalli preziosi.

“Il sogno olimpico della Sicilia”, questo il titolo della serata – condotta da Salvo La Rosa – ha voluto celebrare così l’orgoglio di una regione che tanto ha dato e continua a dare allo sport azzurro. Presenti tutti e sette gli atleti che andranno a Rio: dai fratelli Daniele ed Enrico Garozzo, orgoglio acese come Marco Fichera, a Rossella Fiamingo catanese come Paolo Pizzo e accomunati anche dall’aver vinto il titolo Mondiale nella spada (due nel caso di Rossella). E, ancora, Giorgio Avola – che l’oro olimpico lo ha già vinto a squadre a Londra – e la sciabolatrice Loreta Gulotta, che per la prima volta si appresta a vivere l’esperienza unica di un’Olimpiade.

Tanta la gente accorsa in piazza per tributare a questi figli della Sicilia un grosso applauso e fare loro un grosso in bocca al lupo in vista delle sfide a Cinque Cerchi.

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia di Augusto Bizz

 

 
jizzrain.com/vd/2353-video