Campionati Europei Dusseldorf 2019 – I convocati dell’Estonia

 

Otto i convocati dell’Estonia per i prossimi Campionati Europei di Dusseldorf, con la nazionale baltica che punta, come al solito, tutto sulla spada

Spada femminile – Julia Belijajeva, Irina Embrech, Kristina Kuusk, Katrina Lehis

Spada maschile – Ruslan Eskov, Nikolai Novosjolov, Sten Priinits, Juri Salm

Pianeta Scherma su Instagram

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Bizzi

Lipsia 2017: l’Estonia per i Mondiali

 

La squadra baltica conferma in blocco gli elementi che hanno gareggiato a Tbilisi. Otto in totale in convocati, tutto sulla spada. Nel 2013, primo Mondiale di un nuovo ciclo olimpico, l’Estonia fece doppietta nelle prove individuali con Julia Beljajeva al femminile e Nikolaj Novosjolov al maschile.

Spada femminile: Julia Beljajeva, Irina Embrich, Erika Kirpu, Kristina Kuusk

Spada maschile: Nikolaj Novosjolov, Sten Priinits, Juri Salm, Peeter Turnau

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia di Augusto Bizzi/Fie

Tbilisi 2017: l’Estonia per gli Europei di scherma

 

Punta tutto sulla spada la squadra Estone. Quattro ragazze, altrettanti ragazze. Quartetto femminile che è campione uscente e difende il titolo di Torun.

Spada femminile: Julia Beljajeva, Irina Embrich, Erika Kirpu, Kristina Kuusk

Spada maschile: Nikolaj Novosjolov, Sten Priinits, Juri Salm, Peeter Turnau

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia di Augusto Bizzi/Fie

VIDEO – Erika Kirpu in versione…sciabolatrice

 

La stagione della spada femminile inizierà solo il prossimo week-end con la gara di Tallinn. In attesa di fare il debutto nella gara casalinga, Erika Kirpu – assieme alla compagna di nazionale  Irina Embrich – si è divertita con la sciabola.

Ecco com’è andata…

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook
jizzrain.com/vd/2353-video

Gioia Romania, la prima volta non si scorda mai

Battuta in finale la Cina e vince un’oro storico. Bronzo alla Russia, vittoriosa nella finalina sull’Estonia. Continue reading