Pro Vercelli senza riscaldamento, Federica Isola e gli altri atleti costretti a cercare ospitalità in altre palestre

 

Federica Isola costretta ad andare a Torino, gli altri iscritti a chiedere “asilo” chi a Casale Monferrato chi in un’altra palestra privata della città: queste le conseguenze dei tanti problemi di riscaldamento che affliggono la palestra della Pro Vercelli Scherma, una delle più gloriose società e fucina di tanti campioni.

Da circa quaranta giorni, infatti, la Pro deve fare i conti con una caldaia capricciosa che non permette di garantire con continuità una temperatura ottimale per lo svolgimento dell’attività schermistica: «Il Comune è tutt’altro che assente» ha spiegato al portale tgvercelli.it Massimo Zenga, Maestro di Federica Isola «L’assessore allo Sport Mimmo Sabatino si informa ogni giorni della situazione e un giorno sì un giorno no intervengo i tecnici comunali, ma non possono che fare rappezzi che ci consentono qualche ora, al massimo, di caldo. Ma poi, di colpo, ripiombiamo al freddo. Questo è il frutto di anni di incuria e di altri rappezzi: aspettiamo un intervento radicale, la caldaia va cambiata».

In attesa che la situazione venga finalmente risolta una volta per tutte, restano i disagi per atleti e Maestri: «Oltre al fatto dei dover portare Chicca Isola a Torino per preparare qualcosa come le Olimpiadi, ripeto, le Olimpiadi, qui stanno saltando stage importanti: ad esempio, io ne avevo organizzato uno dal 27 al 30, con iscritti anche da Lecce. Tutto annullato», ha chiuso amaramente lo stesso Zenga.

Pianeta Scherma sui socialInstagram, TelegramFacebook

Foto Bizzi

Generazione di fenomeni

Insieme hanno segnato un quinquennio strepitoso per la spada italiana under 20. Per questo le abbiamo premiate col PS Award Speciale. Intervista ad Alessandra Bozza, Beatrice Cagnin, Eleonora De Marchi e Federica Isola. Continue reading

Spada femminile Under 20: a Federica Isola anche la classifica di Coppa del Mondo

 

La medaglia d’oro nella gara individuale di Torun ha regalato a Federica Isola anche la conquista della classifica di Coppa del Mondo complice anche lo stop imposto da Gaia Traditi alla russa Anastasia Soldatova, che guidava la classifica prima del Mondiale, negli ottavi di finale.

Per la spadista di Vercelli, si tratta del terzo trionfo consecutivo nella Coppa del Mondo Giovani dopo quelle già messe in bacheca nel 2017 e nel 2018.  Nella top 10 anche Gaia Traditi, Beatrice Cagnin e Alessandra Bozza che occupano rispettivamente la sesta, settima e ottava casella. Clicca qui per il ranking completo.

1 192 ISOLA Federica ITA 27.09.99
2 155 SOLDATOVA Anastasia RUS 05.11.99
3 146 ZHARKOVA Evgeniya RUS 11.02.00
4 140.5 CANDREVA Greta USA 27.06.02
5 117 LOIT Karoliine EST 14.12.00
6 109 TRADITI Gaia ITA 17.10.00
7 104 CAGNIN Beatrice ITA 16.04.99
8 94 BOZZA Alessandra ITA 10.02.99
9 76 SAUMOVA Manana RUS 27.12.99
10 72.5 NIXON Caroline USA 25.04.00

Pianeta Scherma su Instagram

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Augusto Bizzi