Foggia: quinto posto per le fiorettiste azzurre nella prova a squadre Cadetti, titolo alla Russia

 

Un quinto posto che lascia tanto amaro in bocca. Così si può riassumere la prova a squadre delle fiorettiste azzurre (Giulia Amore, Margherita Lorenzi, Matilde Calvanese, Lucia Tortelotti), che come i colleghi maschi nella giornata di ieri, trovano nella Francia l’avversaria che le estromette dalla corsa per le medaglie. Vincono le transalpine 37-36, con un’incredibile rimonta nell’ultimo parziale della Theapaut sulla fresca campionessa individuale Matilde Calvanese dopo che le azzurre avevano comandato il match fin dalle prime battute.

Le successive, nette affermazione contro Repubblica Ceca (45-25) e Germania (45-42) hanno cristallizzato la quinta piazza finale.

La medaglia d’oro è andata alla Russia che in finale ha battuto proprio la Francia con il punteggio di 45-35, mentre la medaglia di bronzo se la sono presa le ragazze dell’Ucraina, brave a imporsi con perentori 45-25 sulla Polonia.

Foto Bizzi team/Federscherma

Seconda Prova Nazionale Cadetti: Margherita Lorenzi e Giulio Lombardi si aggiudicano le gare di fioretto

 

Si è aperta con le gare di fioretto femminile e fioretto maschile la tre giorni di gare a Terni valide come seconda Prova Nazionale Cadetti, qualificativa per gli Italiani di  categoria di Lecce del prossimo maggio.

Fra le fiorettiste, a spuntarla è stata Margherita Lorenzi, che nell’assalto decisivo si è imposta per 15-7 nei confronti di Giulia Amore. A completare il podio, Alice Gambitta (fermata in semifinale dalla futura vincitrice sul 15-14) e Lucia Tortelotti, sconfitta dalla Amore 15-5.

La gara di fioretto maschile, invece, è stata appannaggio di Giulio Lombardi, che dopo aver superato in semifinale per 14-13 Davide Di Veroli (terzo in coabitazione con Tommaso Faedo), ha completato l’opera battendo 15-14 Giuseppe Franzoni.

Oggi seconda giornata di gare, con la sciabola femminile e la spada maschile.

Classifiche

Fioretto femminile – 1. Margherita Titina Lorenzi (Comini Padova), 2. Giulia Amore (Club Scherma Roma), 3. Lucia Tortelotti (CdS Mangiarotti), 3. Alice Gambitta (Club Scherma Ancona), 5. Benedetta Pantanetti (Club Scherma Ancona), 6. Ludovica Mancini (Frascati Scherma), 6. Irene De Biasio (Comense Scherma), 8. Federica Petrini (Circolo della Scherma Terni)

Fioretto maschile – 1. Giulio Lombardi (Fides Livorno), 2. Giuseppe Franzoni (Club Scherma Roma), 3. Damiano Di Veroli (Giulio Verne Roma), 3. Tommaso Faedo (Scherma Monza), 5. Tommaso Martini (Club Scherma Agliana), 6. Elia Sardelli (Fides Livorno), 7. Gregorio Isolani (Fides Livorno), 8. Andrea Guidotti (Club Scherma Lucca TBB)

Pianeta Scherma su Instagram

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Pavia/Bizzi

 

Foggia: nella prima giornata di gare, vittorie per Matilde Calvanese ed Emanuele Nardella

 

Con le prove di fioretto femminile e sciabola maschile si è aperta ieri a Foggia la prima Prova Nazionale Cadetti di fioretto e sciabola, prova qualificativa ai tricolori di categoria che avranno luogo a Lecce il prossimo maggio.

Fra le fiorettiste, a imporsi è stata la jesina Matilde Calvanese che, nell’assalto decisivo per la vittoria, ha battuto con il punteggio di 15-13 la portacolori della Comini Padova Margherita Lorenzi. Stop in semifinale e conseguente terzo posto per Irene De Biasio della Comense Scherma, battuta dalla futura vincitrice, e per Giulia Amore del Club Scherma Roma.

Nella sciabola maschile, vittoria speciale per Emanuele Nardella, profeta in patria nella sua Foggia in rappresentanza del Dauno Scherma, organizzatore dell’evento. Decisivo ai fini del successo, il 15-11 sul napoletano Giorgio Marciano, mentre il podio è stato completato da Alessandro Conversi e Marco Abate, fermati in semifinale rispettivamente da Nardella e Marciano in un derby tutto targato Champ Napoli.

Nella giornata di oggi si chiuderà con le gare di fioretto maschile e sciabola femminile.

Classifche

Fioretto femminile – 1. Matilde Calvanese (Club Scherma Jesi), 2. Margherita Lorenzi (Comini Padova), 3. Giulia Amore (Club Scherma Roma), 3. Irene De Biasio (Comense Scherma), 5. Eleonora Candeago (Scherma Mogliano), 6. Carlotta Ferrari (Comense Scherma), 7. Ludovica Mancini (Frascati Scherma), 8. Alessandra Cinotti (Club Scherma Pisa Antonio Di Ciolo)

Sciabola maschile – 1. Emanuele Nardella (Dauno Foggia), 2. Giorgio Marciano (Champ Napoli), 3. Marco Abate (Champ Napoli), 3. Alessandro Conversi (Club Scherma Roma), 5. Stefano Spadari (Virtus Scherma Bologna), 6. Riccardo Pucci (Frascati Scherma), 7. Pietro Torre (Fides Livorno), 8. Ciro Buenza (Dauno Foggia)

Pianeta Scherma su Instagram

Pianeta Scherma su Facebook

Foggia ospita la prima Prova Nazionale Cadetti di fioretto e sciabola

 

Quasi 600 atleti Under 17 si sfideranno nelle giornate di sabato e domenica sulle pedane allestite all’interno del Palazzetto dello Sport di Foggia per la prima Prova Nazionale Cadetti di fioretto e sciabola, gara che mette in palio i primi posti per i Campionati Italiani di Categoria previsti a Lecce il prossimo maggio.

Si parte sabato con le gare di fioretto femminile (via alle 9, 137 atlete iscritte) e sciabola maschile (via alle 12, 137 gli iscritti), mentre nella giornata di domenica si disputeranno le gare di fioretto maschile e sciabola femminile, che vede la partecipazione rispettivamente di 208 e 103 atleti, con il via ufficiale alle competizioni fissato alle 9 e alle 13.

Pianeta Scherma su Instagram

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Bizzi