Fioretto femminile: il ranking aggiornato dopo il Grand Prix di Shanghai

 

Non poteva che esserci Inna Deriglazova in testa al ranking del fioretto femminile: la vittoria di ieri rafforza la posizione della russa, che precede Alice Volpi e Lee Kiefer. Quarto posto per Arianna Errigo, con Ysaora Thibus a chiudere la top 5.

Fra le prime 16 anche Camilla Mancini, che occupa la decima posizione della classifica.

1 327 DERIGLAZOVA Inna
2 239 VOLPI Alice
3 188 KIEFER Lee
4 157 ERRIGO Arianna
5 143 THIBUS Ysaora
6 129 BOUBAKRI Ines
7 113 EBERT Leonie
8 113 HARVEY Eleanor
9 110 NAM Hyunhee
10 110 MANCINI Camilla
11 109 SAUER Anne
12 105 TRIPAPINA Svetlana
13 100 WALCZYK Julia
14 99 JEON Hee Sook
15 95 HUO Xingxin
16 93 ROSS Nicole

Pianeta Scherma su Instagram

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Augusto Bizzi

Fioretto femminile: tutte e 12 le azzurre nel tabellone principale del Grand Prix di Shanghai

 

Ci saranno tutte e 12 le fiorettiste azzurre nel tabellone principale di domenica del Grand Prix di Shanghai: questo l’esito della prima giornata di gare sulle pedane cinesi, dove alle già qualificate Alice Volpi, Arianna Errigo e Camilla Mancini, si sono aggiunte già al termine della fase a gironi Francesca Palumbo, Erica Cipressa e Beatrice Monaco.

Sono invece passate con successo dalla fase preliminare ad eliminazione diretta le altre azzurre impegnate oggi, ovvero Chiara Cini, Valentina De Costanzo, Elisabetta Bianchin, Claudia Borella, Elisa Vardaro e Martina Sinigallia.

Questi gli accoppiamenti per quanto concerne il primo turno della gara che scatterà nella notte italiana fra sabato e domenica (via alle 3.00):

Palumbo  – Chen (Chn)
Mancini – Ueno (Jpn)
Cini – Blow (Usa)
Errigo – Chae (Kor)
Vardaro – Pirieva (Rus)
Monaco – Castanie (Fra)
Bianchin – Ebert (Ger)
Borella – Mienville (Fra)
Sinigallia – Lu (Usa)
Cipressa – Jelinska (Pol)
De Costanzo – Tsuji (Jpn)
Volpi – Azuma (Jpn)

Pianeta Scherma su Instagram

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia di Augusto Bizzi

Fioretto femminile: le azzurre per il Grand Prix di Shanghai

 

Sono 12 le azzurre impegnate nel fine settimana nel Grand Prix di Shanghai, ultima prova di Coppa del Mondo di fioretto prima di Europei e Mondiali: a fare rotta verso la Cina, Elisabetta Bianchin, Claudia Borella, Chiara Cini, Erica Cipressa, Valentina De Costanzo, Arianna Errigo, Camilla Mancini, Beatrice Monaco, Francesca Palumbo, Martina Sinigalia, Elisa Vardaro, Alice Volpi.

Già certe di un posto nel tabellone principale Errigo, Volpi e Mancini, le altre azzurre proveranno a raggiungerle nella giornata di venerdì quando è in programma la fase di qualificazione a gironi e gli eventuali assalti preliminari ad eliminazione diretta. Domenica la fase decisiva che eleggerà la vincitrice.

Pianeta Scherma su Instagram

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia di Augusto Bizzi

Il Grand Prix di Shanghai chiude la stagione di Coppa del Mondo di fioretto

Ultima gara di Coppa del Mondo prima del finale di stagione. Ragazze a caccia del podio che manca da due gare. Al maschile, l’Italia punta a dare continuità ai bei risultati ottenuti sin qui. Continue reading

Fioretto femminile: all’Aeronautica Militare la Coppa Europa per club

 

Si è disputata nella giornata di oggi a Bucarest la gara di fioretto femminile a squadre valida per la Coppa Europa per club. A vincere, il quartetto dell’Aeronautica Militare composto da Valentina Cipriani, Valentina De Costanzo, Francesca Palumbo ed Elisa Vardaro.

Dopo il facile esordio contro le moldave della Scoala de Scrima di Chisinau (45-8), il quartetto italiano ha proseguito il suo cammino battendo in semifinale le ucraine dell’SVSM Kiev prima di chiudere in bellezza con il 45-34 contro le padrone di casa della Steaua Bucarest. A completare il podio di giornata, l’altra squadra romena del Poli Timisoara.

Pianeta Scherma su Instagram

Pianeta Scherma su Facebook

Secondo posto per Marta Cammilletti nella gara satellite di fioretto femminile a Bucarest

 

Nel fine settimana, Bucarest ha ospitato una prova di Coppa del Mondo satellite di fioretto, con la disputa delle gare maschile e femminile. Proprio da quest’ultima è arrivato il secondo posto di Marta Cammilletti: l’azzurra, è stata battuta in finale dall’atleta di casa Malina Calugareanu, che si è imposta per 15-13. Sul podio si sono piazzate anche la turca Irem Karamete (fermata in semifinale proprio dalla Cammilletti)  e la messicana Nataly Michel.

La gara ha avuto un’ospite di eccezione: a cimentarsi con il fioretto, infatti, anche Ana Maria Branza. L’olimpionica a squadre di spada, ha chiuso la sua gara al tabellone delle 32 per mano di Maria Boldor dopo aver ottenuto comunque quattro vittorie nella fase a gironi.

Nella prova maschile, disputatasi nella giornata di sabato, vittoria per Martino Minuto, che ha battuto in finale lo spagnolo Breteau mentre sul terzo gradino del podio sono saliti il cileno Silva e il romeno Dascalu.

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia FRS