Coppa del Mondo Under 20: Resegotti terzo nella gara di fioretto maschile a La Havana

 

C’è anche il fioretto maschile ad arricchire il bottino dell’Italia nell’ultimo fine settimana 2018 di Coppa del Mondo Under 20 di scherma: a La Havana, infatti, è arrivato il terzo posto di Matteo Resegotti. Il fiorettista milanese è stato battuto in semifinale dall’argentino Augusto Antonio Servello (poi vincitore della gara sull’egiziano Hamza) con il punteggio di 15-8.

Stop ai quarti di finale per Tommaso Chiappelli (fermato da Hamza), mentre Pietro Velluti è stato fermato agli ottavi di finale sempre dall’argentino Servello.

Nella gara femminile di sabato, in cui non erano presenti azzurre, a vincere è stata la canadese Jessica Guo battendo in finale la portacolori di Singapore Amita Berthier. Podio per la portacolori di Taipei Tsai Xiao-Qing e per la polacca Aleksadra Jeglinska.

Pianeta Scherma su Instagram

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Augusto Bizzi

 

Coppa del Mondo Under 20: tutti in pedana per il week-end conclusivo del 2018

Tutti in pedana per l’ultimo impegno agonistico del 2018. Fioretto a Cuba, sciabola in Germania, spada fra Spagna e Grecia. Continue reading

Coppa del Mondo Under 20: fiorettisti in trionfo a Bangkok, nella spada è doppietta Isola – Traditi

A Bangkok l’Italia vince anche la gara a squadre di fioretto maschile. Doppietta azzurra nella spada femminile in Lussemburgo, vince Isola su Traditi. Continue reading

Coppa del Mondo Under 20: giornata trionfale per l’Italia, vincono Velluti e De Mola

Nelle gare di Coppa del Mondo di fioretto maschile e spada maschile brilla il tricolore.
Continue reading

Under 20, week-end di Coppa del Mondo per fioretto maschile e spada

Fiorettisti in Thailandia per gara individuale e a squadre. In Lussemburgo le gare individuali di spada femminile e maschile. Continue reading

Ravenna: sipario sulla prima Prova Giovani con le vittorie di Rossini e Stella

 

Con le gare di fioretto femminile e fioretto maschile, si è chiusa a Ravenna la tre giorni della prima Prova Nazionale Giovani di qualificazione ai Campionati Italiani di categoria del prossimo maggio.

Fra le fiorettiste, a vincere è stata Serena Rossini. La portacolori delle Fiamme Gialle, ha chiuso la sua giornata trionfale battendo in finale Giorgia Memoli per 15-9, assicurandosi così il primo posto. A completare il podio di giornata, la padovana Marta Ricci – compagna di Nazionale della Rossini – e la milanese Lucia Tortelotti.

Al maschile a imporsi è stato Alessandro Stella: il fiorettista mestrino si è imposto in finale contro il vice-campione del Mondo di Verona 2018 Tommaso Marini con il punteggio di 15-13. Si sono fermati in semifinale, invece, Daniel Giacon e Alessio Di Tommaso, che hanno chiuso così al terzo posto.

Classifiche

Fioretto femminile – 1. Serena Rossini (Fiamme Gialle), 2. Giorgia Memoli (Club Scherma Salerno), 3. Lucia Tortelotti (CdS Mangiarotti Milano), 3. Marta Ricci (Esercito), 5. Lucrezia Andrea Grimaldi (Frascati Scherma), 6. Carlotta Ferrari (Comense Scherma), 7. Serena Puglia (Frascati Scherma), 8. Matilde Calvanese (Club Scherma Jesi)

Fioretto maschile – 1. Alessandro Stella (Circolo Scherma Mestre), 2. Tommaso Marini (Fiamme Oro), 3. Alessio Di Tommaso (Carabinieri), 3. Daniel Giacon (Comini Padova), 5. Federico Pistorio (Club Scherma Siracusa), 6. Matteo Claudio Resegotti (CdS Mangiarotti Milano), 7. Damiano Di Veroli (G.Verne Roma), 8.  Lorenz Lauria (Frascati Scherma)

Pianeta Scherma su Instagram

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Andrea Trifiletti/Bizzi

 

Under 20: a May Tieu e Anton Borodachev le gare di fioretto a Londra

 

Oltre alle gare di sciabola di Sochi – dove è arrivato il podio del nostro Lorenzo Roma nella prova maschile – la Coppa del Mondo Under 20 ha visto di scena oggi anche fiorettiste e fiorettisti nel prestigioso scenario di Londra.

A spartirsi la vittoria, Stati Uniti e Russia: fra le ragazze, infatti, è stata la statunitense May Tieu (bronzo alle recenti Olimpiadi Giovanili di Buenos Aires) a svettare sulla concorrenza, dopo aver battuto nettamente in finale la russa Anna Udovichenko per 15-5. Podio anche per Vitalina Anashenkova e per Sylvie Binder. Ha chiuso quarantanovesima Eleonora Berno, unica azzurra in gara oggi.

Al maschile la vittoria è andata al russo Anton Borodachev che in finale ha battuto per 15-10 il tedesco Louis Klein, “vendicando” così il fratello Kiril battuto proprio dal tedesco in semifinale e fermatosi al terzo posto assieme a un terzo russo, Vladislav Mylnikov.

Pianeta Scherma su Instagram

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Augusto Bizzi