Doppietta italiana nella prova satellite di fioretto femminile a Bratislava

 

Vittoria per Marta Cammilletti, secondo posto per Marta Ricci: si è chiusa così la prova femminile di fioretto di Bratislava, valida come prova satellite. L’atleta lombarda, già seconda settimana scorsa ad Amsterdam, si è imposta per 15-8 sulla padovana nazionale Under 20 e si è aggiudicata il torneo.

Sul podio anche l’olandese Eline Rentier e la polacca Julia Walczyck, fermate in semifinale dalle due azzurre. Sempre a Bratislava si è disputata anche la prova maschile: migliore degli azzurri, Davide Filippi, che ha chiuso quinto dopo essere stato fermato ai quarti di finale. Vittoria per l’ungherese Daniel Dosa sul croato Petar Files, mentre il podio è stato completato da Tobias Reichetzer e dallo slovacco Cedrik Serri.

Domani il programma si chiude con la prova di spada femminile.

Pianeta Scherma su Instagram

Pianeta Scherma su Facebook

 

Coppa del Mondo Assoluta 2018/2019: il calendario della stagione

Via alla stagione a novembre. Da aprile la qualifica Olimpica, che comprende anche gli Europei di Dusseldorf e i Mondiali di Budapest. Due le tappe italiane in programma. Continue reading

Coppa del Mondo 2017/2018, le classifiche finali individuali

Per l’Italia vittorie di Alessio Foconi e Mara Navarria nel fioretto maschile e spada femminile. Le classifiche individuali a fine stagione. Continue reading

VIDEO – Le vittorie azzurre a Wuxi

Grazie ai video della Federazione Internazionale scherma riviviamo integralmente le emozioni delle quattro medaglie d’oro azzurre a Wuxi. Continue reading

Sciabolatrici e fiorettisti approdano ai quarti di finale delle prove a squadre

 

Ci saranno entrambi i quartetti azzurri nella giornata conclusiva dei Mondiali di scherma a Wuxi, quella che mette in palio i titoli a squadre di fioretto maschile e sciabola femminile.

45-34 è il punteggio con cui Giorgio Avola, Andrea Cassarà, Alessio Foconi e Daniele Garozzo hanno avuto la meglio sull’Australia nell’unico match disputato oggi. Nella giornata di domani primo assalto contro la Polonia in una parte di tabellone in cui spicca il derby asiatico fra Corea del Sud e Giappone.

Identico punteggio quello che ha permesso alle sciabolatrici (Martina Criscio, Rossella Gregorio, Loreta Gulotta, Irene Vecchi) di avere la meglio sull’Azerbaijan e accedere ai quarti di finale dove affrontano l’Ungheria di Anna Marton e Liza Pusztai. Per le azzurre una potenziale semifinale contro la Russia.

Pianeta Scherma su Instagram

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Augusto Bizzi