L’Italia del fioretto maschile sbanca Tokyo, battuti gli Usa a squadre

Battuti gli Usa in rimonta nella finalissima, l’Italia vince la prova a squadre a Tokyo. Terza piazza per la Corea. Continue reading

Fioretto maschile: 8 azzurri al tabellone principale della gara individuale di Tokyo

 

Saranno 8 gli azzurri in gara nella notte italiana nel tabellone principale della prova individuale di Coppa del Mondo di fioretto maschile a Tokyo. Ai già qualificati Alessio Foconi, Giorgio Avola, Andrea Cassarà e Daniele Garozzo, si è aggiunto già al termine della fase a gironi Guillaume Bianchi.

Dal tabellone preliminare di qualificazione sono invece passati con successo Valerio Aspromonte, Edoardo Luperi e Francesco Ingargiola. Eliminati Francesco Trani, Damiano Rosatelli, Davide Filippi e Lorenzo Nista. Questi gli accoppiamenti del primo turno per quanto riguarda gli azzurri:

Foconi – Quang (Ita)
Bianchi – Kaneshige (Usa)
Ingargiola – Safin (Rus)
Garozzo – Olivares (Usa)
Aspromonte – Cheremisinov (Rus)
Cassarà – Gryglewski (Pol)
Avola – Cadot (Fra)
Luperi – Choupenitich (Cze)

Pianeta Scherma su Instagram

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Augusto Bizzi

Coppa del Mondo scherma: come seguire il fine settimana di gare

Programmi, orari, link e dirette video streaming per seguire il fine settimana di Coppa del Mondo di scherma. Continue reading

Fioretto maschile, l’Italia per la gara di Tokyo

 

Saranno 12 gli azzurri in gara a partire dalla notte italiana di venerdì nella terza prova del circuito di Coppa del Mondo di fioretto maschile in programma a Tokyo. A fare rotta verso il Giappone Valerio Aspromonte, Giorgio Avola, Guillaume Bianchi, Andrea Cassarà, Davide Filippi, Alessio Foconi, Daniele Garozzo, Francesco Ingargiola, Edoardo Luperi, Lorenzo Nista, Damiano Rosatelli, Francesco Trani.

Esentati dalla fase di qualificazione Alessio Foconi, Andrea Cassarà, Daniele Garozzo e Giorgio Avola – che comporranno il quartetto per la gara a squadre di domenica – per tutti gli altri azzurri la gara scatta con i gironi e gli eventuali assalti ad eliminazione diretta del tabellone preliminare.