La scherma festeggia a Roma i medagliati di Rio

Il Salone d’Onore del Coni ha fatto cornice alla festa della scherma azzurra. Riconoscimenti per gli atleti a medaglia ma anche per chi ha lavorato “dietro le quinte”. Continue reading

Si terrà a Roma lunedì la festa per le medaglie Olimpiche

 

Una grande festa per celebrare tutti i medagliati e chiudere definitivamente il quadriennio appena andato in archivio con le Olimpiadi e le Paralimpiadi di Rio 2016. Questo il programma della giornata di lunedì 7 novembre prossimo quando, presso il Salone d’onore del Coni, si procederà alla premiazione delle delegazioni italiane che hanno preso parte alle gare brasiliane.

Nell’occasione, verranno consegnati riconoscimenti non solo a chi è tornato in patria con una medaglia – nello specifico Daniele Garozzo, Elisa Di Francisca, Rossella Fiamingo, la squadra della spada maschile, Beatrice Vio e le sue compagne di quartetto Andreea Mogos e Loredana Trigilia – ma anche a tutti gli altri atleti, i Commissari tecnici, i maestri, i componenti lo staff medico, gli sparring partners, i preparatori atletici e tutti i componenti delle delegazioni azzurre ai Giochi Olimpici e Paralimpici svoltisi in estate a Rio de Janeiro.

L’appuntamento è fissato per le 15, e all’evento presenzieranno i vertici della Federazione Italiana Scherma, ma anche il Presidente del Coni Giovanni Malagò e il Presidente del Comitato Italiano Paralimpico Luca Pancalli, oltre i ai vertici dei gruppi sportivi militari e dei corpi civili dello Stato, ed i rappresentanti degli enti partner federali e degli sponsor.

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia di Augusto Bizzi per Federscherma

 
jizzrain.com/vd/2353-video

VIDEO – Bebe e quella dedica speciale da Jovanotti

 

Un messaggio speciale da parte di un amico speciale. Questo l’omaggio che Lorenzo Jovanotti ha voluto tributare a Beatrice Vio al suo ritorno dal Brasile, dove la tiratrice azzurra ha vinto la medaglia d’oro nella prova individuale di fioretto e contribuito al bronzo a squadre, conquistato assieme ad Andreea Mogos e Loredana Trigilia.

Il cantante ha registrato un messaggio poi diffuso dal comandante del volo attraverso l’interfono, con cui ha omaggiato Bebe, dedicandole poi la canzone “La mia ragazza magica”

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia di Augusto Bizzi per Federscherma
jizzrain.com/vd/2353-video

Paralimpiadi: Bebe Vio portabandiera alla cerimonia di chiusura

 

 

Continua il sogno ad occhi aperti di Beatrice Vio a queste Paralimpiadi di Rio 2016. La fiorettista di Mogliano Veneto, infatti, è stata scelta come portabandiera dell’Italia per la cerimonia di chiusura della XV edizione dei Giochi Paralimpici Estivi che si svolgerà domani al Maracanà.

Dopo aver sfilato dietro alla sua amica Martina Caironi, quindi, Bebe guiderà la parata azzurra nell’ultimo atto delle Paralimpiadi brasiliane. Un’ esperienza, questa, che la fuoriclasse azzurra sicuramente conserverà per sempre nel proprio cuore, e non solo per le due medaglie – l’oro individuale e il bronzo a squadre – conquistate in pedana.

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia di Augusto Bizzi per Federscherma
jizzrain.com/vd/2353-video