Italspada da battaglia a caccia del tesoro iridato

L’ottima forma della Navarria, la bella stagione di Rizzi, la carica di Fiamingo. L’Italia della spada femminile punta a essere protagonista sulle pedane di Wuxi. Continue reading

Spada femminile, il ranking aggiornato alla vigilia del Mondiali di Wuxi

 

C’è Mara Navarria davanti a tutte nella spada femminile. La spadista azzurra ha conquistato la vetta appena dopo gli Europei di Novi Sad: quattro i suoi punti di vantaggio sulla più immediata delle inseguitrici, l’ucraina Olena Kryvytska. Terza la campionessa del Mondo in carica, Tatiana Gudkova. A chiudere la top 5, Emese Szasz-Kovacs ed Ewa Nelip.

Fra le azzurre, nelle prime sedici solo Giulia Rizzi. Diciassettesima Rossella Fiamingo, che partirà così dalle qualificazioni così come Alberta Santuccio, trentaquattresima della graduatoria.

1 151 NAVARRIA Mara ITA 18.07.85
2 147 KRYVYTSKA Olena UKR 23.02.87
3 144 GUDKOVA Tatiana RUS 11.01.93
4 143 SZASZ-KOVACS Emese HUN 07.09.82
5 142 NELIP Ewa POL 01.05.89
6 136 SUN Yiwen CHN 17.06.92
7 134 KANG Young Mi KOR 01.03.85
8 124 BELJAJEVA Julia EST 21.07.92
9 114 POPESCU Ana Maria ROU 26.11.84
10 113 KOLOBOVA Violetta RUS 27.07.91
11 103 CHOI Injeong KOR 21.05.90
12 102 KONG Man Wai Vivian HKG 08.02.94
13 96 HURLEY Kelley USA 04.04.88
14 95 ZHU Mingye CHN 14.01.92
15 95 RIZZI Giulia ITA 20.06.89
16 91 LEE Hyein KOR 16.01.95

Pianeta Scherma su Instagram

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Bizzi

Spada femminile: il ranking aggiornato dopo Dubai

 

 

Non cambia la testa della classifica della spada femminile dopo il week-end di Dubai, ancora appannaggio della campionessa Olimpica di Rio 2016 Emese Szasz. Dietro di lei, Mara Navarria che scala quindi una posizione. Chiude la top 3 la cinese Sun Yiwen.

Stabile in posizione numero 13 c’è Giulia Rizzi, mentre rimane fuori ancora dalla Top 16 Rossella Fiamingo, attualmente diciottesima.

1 167 SZASZ-KOVACS Emese
2 151 NAVARRIA Mara
3 148 SUN Yiwen
4 144 GUDKOVA Tatiana
5 142 NELIP Ewa
6 138 KRYVYTSKA Olena
7 131 KOLOBOVA Violetta
8 126 KANG Young Mi
9 124 BELJAJEVA Julia
10 120 KONG Man Wai Vivian
11 118 CHOI Injeong
12 112 ZHU Mingye
13 108 RIZZI Giulia
14 98 NDOLO Alexandra
15 96 HURLEY Kelley
16 93 POPESCU Ana Maria

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografie Augusto Bizzi

Sun regina di spade a Dubai. Ancora una finale per Giulia Rizzi

Secondo successo stagionale per la cinese che in finale supera la Epee. Choi e Kolobova terze. La friulana chiude settima.

Continue reading

Spada femminile: il ranking aggiornato dopo il Grand Prix di Budapest

 

Malgrado sia rimasta fuori dalle prime otto nella gara di casa, l’ungherese Emese Szasz mantiene la vetta del ranking di spada femminile dopo il Grand Prix di Budapest. Dietro di lei, la polacca Ewa Nelip, mentre la nostra Mara Navarria, lanciata dalla vittoria di domenica (clicca qui per rivedere la finale vincente), si issa al terzo posto.

Entra nelle 16 anche Giulia Rizzi, che si piazza alla casella numero 13, mentre scende in diciottesima posizione Rossella Fiamingo con la catanese che, qualora non ci dovessero essere defezioni fra le spadiste meglio piazzate di lei, sarà costretta a cominciare la prossima gara già nella giornata dedicata alle qualificazioni. Chi rientra nelle 16, invece, è Ana Maria Popescu.

1 165 SZASZ-KOVACS Emese
2 158 NELIP Ewa
3 157 NAVARRIA Mara
4 144 GUDKOVA Tatiana
5 138 KRYVYTSKA Olena
6 126 KANG Young Mi
7 125 BELJAJEVA Julia
8 120 SUN Yiwen
9 120 NDOLO Alexandra
10 118 KONG Man Wai Vivian
11 113 KOLOBOVA Violetta
12 102 ZHU Mingye
13 102 RIZZI Giulia
14 100 CHOI Injeong
15 96 HURLEY Kelley
16 89 POPESCU Ana Maria


Pianeta Scherma su Facebook

Pianeta Scherma su Twitter

Foto Bizzi/Fie