Wuxi 2018, -3: la delegazione azzurra è arrivata al gran completo in Cina

 

A tre giorni dal via della rassegna iridata, in Casa Italia scatta ufficialmente l’operazione Wuxi 2018. Nella giornata odierna, infatti, si è completato l’arrivo sul luogo di gara della delegazione di 25 atleti che, a partire dal prossimo 19 luglio, saranno impegnati nel Campionato Mondiale che chiude la stagione 2017/2018.

Ultime in ordine di tempo ad arrivare in Cina, le squadre di sciabola e spada, entrambe reduci da training camp internazionali svoltesi rispettivamente in Giappone e a Hong Kong. Nella giornata di ieri, invece, direttamente da Roma è arrivata la squadra di fioretto, che proprio nella Capitale ha svolto il proprio ritiro pre-Mondiale.

Pianeta Scherma su Instagram

Pianeta Scherma su Facebook

Spada femminile: Mara Navarria nuova leader del ranking Mondiale

 

Malgrado non sia arrivato un grande risultato nella prova individuale degli Europei di Novi Sad, Mara Navarria ha di che consolarsi: la spadista friulana, infatti, è la nuova numero 1 del Mondo nella specialità, precedendo l’ucraina Olena Kryvytska e la campionessa del Mondo in carica, la russa Tatiana Gudkova.

Fra le altre azzurre, quindicesimo posto per Giulia Rizzi, diciassettesimo per Rossella Fiamingo e trentaquattresimo per Alberta Santuccio.

1 151 NAVARRIA Mara
2 147 KRYVYTSKA Olena
3 144 GUDKOVA Tatiana
4 143 SZASZ-KOVACS Emese
5 142 NELIP Ewa

Pianeta Scherma su Instagram

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Bizzi

Sciabola femminile: le azzurre per Tunisi

 

Saranno dodici le azzurre impegnate nel fine settimana nella tappa conclusiva di Coppa del Mondo di sciabola femminile a Tunisi. Si tratta di Michela Battiston, Sofia Ciaraglia, Martina Criscio, Arianna Errigo, Rebecca Gargano, Rossella Gregorio, Loreta Gulotta, Lucia Lucarini, Chiara Mormile, Caterina Navarria, Eloisa Passaro, Irene Vecchi.

Quest’ultima è già certa di un posto nel tabellone principale così come Rossella Gregorio e Loreta Gulotta mentre l’assenza dalle entry list di Anna Marton e e Misaki Emura spianerebbe la strada anche a Martina Criscio. Comincia invece sicuramente nella giornata di domani la gara delle altre azzurre, con fase a gironi e gli eventuali assalti ad eliminazione diretta del tabellone preliminare.

Domenica prova a squadre, con il solito confermatissimo quartetto composto da Criscio, Gregorio, Gulotta e Vecchi.

Pianeta Scherma su Instagram

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Bizzi

Sciabola maschile: 8 azzurri qualificati al tabellone principale del Grand Prix di Mosca

 

Saranno 7 gli azzurri in gara domani nel tabellone principale della gara maschile valida per il Grand Prix di sciabola di Mosca. Ai già qualificati Luca Curatoli e Luigi Samele, si sono aggiunti già dopo i gironi Aldo Montano, Enrico Berrè e Dario Cavaliere.

Sono dovuti invece passare dalle fasi preliminari Alberto Pellegrini, Riccardo Nuccio e Leonardo Dreossi. Quest’ultimo ha battuto nell’assalto decisivo per l’accesso al main draw Leonardo Affede, eliminato al pari di Francesco D’Armiento, Stefano Scepi e Matteo Neri.

Questi gli accoppiamenti degli azzurri nel primo turno di domani, dove spicca il derby fra Berrè e Pellegrini:

Dreossi – Honeybone (Gbr)
Nuccio – Yoshida (Jpn)
Berrè – Pellegrini
Cavaliere – Iliasz (Hun)
Montano – Trushakov (Rus)
Samele – Kirpichou (Blr)
Curatoli – Shimamura (Jpn)

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografie di Augusto Bizzi 

Spada maschile: l’Italia per il “Monal” 2018

 

Saranno 12 gli spadisti azzurri in gara nel fine settimana a Parigi al “Challenge Monal”, settima tappa di Coppa del Mondo. Ancora assente Paolo Pizzo, a fare rotta verso la capitale francese Lorenzo Buzzi, Gabriele Cimini, Valerio Cuomo, Davide Di Veroli, Marco Fichera, Giulio Gaetani, Enrico Garozzo, Cosimo Martini, Alessio Preziosi, Andrea Santarelli, Matteo Tagliariol, Federico Vismara.

Già certi di un posto nel tabellone principale Fichera e Garozzo, che quindi vedremo in azione nella giornata di sabato, scatta domani la gara degli altri azzurri. Domenica per la gara a squadre, sarà Cimini a completare il quartetto accanto ai soliti noti, ovvero gli stessi Fichera e Garozzo e Andrea Santarelli

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Bizzi/Fie