Spada maschile, il ranking aggiornato alla vigilia dei Mondiali di Wuxi

 

L’ucraino Bogdan Nikishin guarda tutti dall’alto della prima posizione del ranking della spada maschile. Dietro di lui, a comporre il virtuale podio, Nikoai Novosjolov e il campione olimpico di Rio 2016 Park Sangyoung. Jung Jinsun e Max Heinzer chiudono la top 5.

Tre gli azzurri presenti nella Top 16: si tratta di Paolo Pizzo, che in Cina proverà a difendere il titolo conquistato lo scorso anno a Lipsia e che occupa la quinta posizione. Quattordicesimo e quindicesimo rispettivamente Marco Fichera e Andrea Santarelli, mentre Enrico Garozzo occupa attualmente la diciottesima posizione e, salvo defezioni fra gli atleti che lo precedono, sarà costretto a prendere parte alle qualificazioni previste per il giorno 20 luglio.

Birth
1 181 NIKISHIN Bogdan UKR 29.05.80
2 161 NOVOSJOLOV Nikolai EST 09.06.80
3 149 PARK Sangyoung KOR 16.10.95
4 146 JUNG Jinsun KOR 24.01.84
5 141 HEINZER Max SUI 07.08.87
6 139 BOREL Yannick FRA 05.11.88
7 132 PIZZO Paolo ITA 04.04.83
8 119 JERENT Daniel FRA 04.06.91
9 114 SCHMIDT Richard GER 10.07.92
10 106 REDLI Andras HUN 21.10.83
11 101 LUGONES RUGGERI Jesus Andres ARG 26.12.91
12 101 LIMARDO GASCON Ruben VEN 03.08.85
13 87 KANO Koki JPN 19.12.97
14 86 FICHERA Marco ITA 04.09.93
15 80 SANTARELLI Andrea ITA 03.06.93
16 79 MINOBE Kazuyasu JPN 15.07.87
17 76 PARK Kyoungdoo KOR 03.08.84
18 72 GAROZZO Enrico ITA 21.06.89

Pianeta Scherma su Instagram

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Augusto Bizzi

Giochi del Mediterraneo: argento per Valentina De Costanzo nel fioretto femminile, spadisti giù dal podio

 

Si è chiusa con l’argento di Valentina De Costanzo nella prova di fioretto femminile la prima giornata di gare di scherma ai Campionati del Mediterraneo di Tarragona. L’azzurra è stata battuta in finale per 15-11 dalla tunisina Ines Boubakri, con il podio completato dalle francesi Jeromine Mpah-Njanga e Julie Mienville. Stop ai quarti di finale per Erica Cipressa, l’altra azzurra in gara, battuta proprio dalla De Costanzo per l’accesso alla zona podio.

Nella prova di spada maschile, si chiude ai quarti di finale la gara di rientro di Paolo Pizzo. Il siciliano è stato infatti battuto per 15-9 dal francese Romain Cannone, poi medaglia d’argento dietro allo spagnolo Yulen Pereira. Podio completato da un altro francese, Aymerick Gally, e dal marocchino Houssam Elkord. Fuori agli ottavi Valerio Cuomo, battuto dall’egiziano Elsokkary per 15-14.

Pianeta Scherma su Instagram

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Bizzi