A Ravenna si apre nel segno di Bianchi e Neri

 

Sembra un gioco di parole partorito da qualche enigmista, eppure è proprio quanto accaduto ieri sulle pedane di Ravenna nella prima delle tre giornate dedicate alla prima Prova Nazionale Open sulle tre armi: Matteo Neri e Guillaume Bianchi, uniti nel…fil rouge della vittoria finale.

Sono stati proprio il frascatano e il bolognese i vincitori delle gare di fioretto maschile e sciabola maschile, apertura del programma di gare che procede oggi con una giornata interamente al femminile. Nella prova di fioretto, Bianchi ha battuto in finale per 15-13 Alessandro Gridelli, con Alvise Dal Santo e Alessandro Di Tommaso a completare il podio.

Un’altra sfida Neri-Caranti ha invece caratterizzato l’atto decisivo della sciabola maschile. Come già in Coppa del Mondo un paio di settimane fa, anche a Ravenna a spuntarla è stato il bolognese, che si è imposto con il punteggio di 15-12. Terzo posto per Dario Cavaliere – reduce dalla bella prova di Dakar – e Federico Riccardi.

Classifica

Fioretto maschile Under 20 – 1. Guillaume Bianchi (Frascati Scherma), 2. Alessandro Gridelli (Frascati Scherma), 3. Alvise Dal Santo (Circolo Scherma Mestre), 3. Alessio Di Tommaso (Club Scherma Pisa Antonio Di Ciolo), 5. Alessandro Stella (Circolo Scherma Mestre), 6. Andrea Funaro (Frascati Scherma), 7. Filippo Mariotti (Club Scherma Pisa Antonio Di Ciolo), 8. Tommaso Chiappelli (Club Scherma Pisa Antonio Di Ciolo)

Sciabola maschile Under 20 – 1. Matteo Neri (Virtus Scherma Bologna), 2. Gherardo Caranti (Fides Livorno), 3. Federico Riccardi (Carabinieri), 3. Dario Cavaliere (Esercito), 5. Alessandro Moca (Club Scherma Roma), 5. Leonardo Dreossi (Gemina Scherma), 7. Giacomo Mignuzzi (Lazio Scherma Ariccia), 8. Stefano Stigliano (Champ Napoli).

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Trefiletti/Bizzi
jizzrain.com/vd/2353-video

A Ravenna la prima Prova Nazionale Giovani

 

Saranno oltre 1000 gli atleti che, da domani e fino a domenica 13 novembre, saranno di scena a Ravenna per la prima Prova Nazionale Giovani. Una tre giorni intensa di gare che mette in palio i primi pass per i Campionati Italiani di categoria che si svolgeranno la prossima primavera a Cagliari.

Ma anche un’occasione per vedere in azione i migliori prodotti della giovane scherma azzurra, che da quando è partita la Coppa del Mondo di categoria hanno sistematicamente centrato il podio, spesso portandosi a casa l’intera posta: da Matteo Neri a Lucia Lucarini, passando per Leonardo Dreossi, Dario Cavaliere, Eleonora De Marchi, Alessandra Bozza, Valerio Cuomo, Serena Rossini e molti altri ancora in un elenco che rischia di essere infinito.

Di seguito il programma di gara:

Venerdì 11 novembre

Fioretto maschile (9.00)
Sciabola maschile (13.00)

Sabato 12 novembre

Sciabola femminile (9.00)
Spada femminile (9.00)
Fioretto femminile (13.00)

Domenica 13 novembre

Spada maschile (9.00)

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Augusto Bizzi per Federscherma

 
jizzrain.com/vd/2353-video