Riccione, i risultati della terza giornata

 

In attesa del debutto delle gare di spada – che esordiranno oggi – ancora fioretto e sciabola hanno contraddistinto la terza giornata di gare del Campionato Italiano Under 14 in corso di svolgimento a Riccione.

Tutte al femminile le gare di fioretto, che hanno messo in palio i titoli delle categorie Bambine e Ragazze. Nella prima gara, la vittoria è andata a Ginevra Manfredini, che regala al Fides Livorno il quarto titolo di questa edizione del Nostini. Nella gara Ragazze, invece, è stata la veronese Tecla Merci della Fondazione Marcantonio Bentegodi a laurearsi campionessa italiana, battendo in finale Carlotta Ferrari della Comense, che nelle due edizioni precedenti del Nostini aveva vinto tanto la gara Bambine quanto quella Giovanissime l’anno successivo.

Due gare maschili, invece, per la sciabola: fra i ragazzi, vince Emanuele Nardella del Club Scherma San Severo. Nella categoria Allievi, si rinnova la tradizione napoletana nell’arma, grazie al trionfo finale di Giorgio Marciano (Posillipo Napoli).

Classifiche

Fioretto femminile Bambine – 1. Ginevra Manfredini (C.S. Fides Livorno), 2. Alice De Belardnini (A.S.D. Frascati Scherma) 3. Chiara Magni (Circo. della Scherma Terni), 3. Giulia Carlotti (C.S. Pesaro), 5. Elena Varisco (Comense Scherma S.S.D.), 6.Stella Paganin (D.L.F. Venezia), 7. Andrea Bianca Dinca (Mazara Scherma), 8. Giada Romagnoli (Montign. Marzoc. Senigallia)

Fioretto femminile Ragazze – 1. Tecla Merci (Fond. Marcantonio Bentegodi), 2. Carlotta Ferrari (Comense Scherma), 3. Eleonora Candeago (Scherma Mogliano), 3. Alice Gambitta (C.S. Ancona) 5. Margherita Lorenzi (Petrarca Scherma Padova M° Ryszard Zub), 6. Ludovica Mancini (C.S. Roma), 7. Viola Fioriti (Fiamme Oro), 8. Irene De Biasio (Comense Scherma)

Sciabola maschile Ragazzi – 1. Emanuele Nardella (Club Scherma San Severo) 2. Leonardo Tocci (A.S.D. Frascati Scherma) 3. Alessandro Conversi (C.S. Roma), 3. Francesco Daniele Mascolo (A.D. Scherma Trani) 5. Valerio Pisciarelli (A.S.D. Frascati Scherma), 6. Claudio Guardalà (Mazara Scherma), 7. Gerardo Alfano (C.S. Scherma Fisciano), 8.Marco Mastrullo (C.S. Dauno Foggia).

Sciabola maschile Allievi – 1. Giorgio Marciano (C.N. Posillipo Napoli), 2. Edoardo Bertocchini (C.S. Fides Livorno), 3. Christian Colautti (Gemina Scherma), 3. Gianluca Cecchinato (Petrarca Scherma Padova M° Ryszard Zub), 5.Pietro Torre (C.S. Fides Livorno), 6. Ciro Buenza (C.S. San Severo), 7. Andrea Garofalo (A.S. Oreste Puliti Lucca), 8. Lorenzo Ottaviani (A.S.D. Frascati Scherma).

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Trefiletti per Federscherma
jizzrain.com/vd/2353-video

Campionati Italiani U23: a Sofia Ciaraglia la prova di sciabola femminile

 

 

A Riccione, sulle pedane del Playhall, si è assegnato oggi il primo titolo tricolore Under 23, quello di sciabola femminile. A laurearsi campionessa italiana di categoria è stata Sofia Ciaraglia (Fiamme Oro) che in finale ha battuto con il punteggio di 15-13 Rebecca Gargano, portacolori del Club Scherma Napoli, al termine di un assalto sempre in bilico fino alle ultime fasi.

Sul podio sono salite Benedetta Baldini (Esercito) e Camilla Fondi (Aeronautica Militare), la cui corsa è terminata in semifinale rispettivamente al cospetto di Sofia Ciaraglia (15-8) e Rebecca Gargano (15-11).

Classifica

1. Sofia Ciaraglia (Fiamme Oro), 2. Rebecca Gargano (Club Scherma Napoli) , 3. Benedetta Baldini (Esercito), 3. Camilla Fondi (Aeronautica Militare), 5. Chiara Crovari (Accademia Drago Scherma), 6. Sara Del Prete (Club Scherma Salerno), 7. Michela Battiston (Gemina Scherma), 8. Arianna Sakellariou (Club Scherma Roma).

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia di Augusto Bizzi per Federscherma

jizzrain.com/vd/2353-video