Spada femminile: l’Italia per la gara di La Havana

 

Nel fine settimana la spada femminile riparte dalla gara di La Havana, a Cuba. Per l’occasione l’Italia potrà contare su 11 spadiste: Francesca Boscarelli, Brenda Briasco, Alice Clerici, Marta Ferrari, Rossella Fiamingo, Nicol Foietta, Roberta Marzani, Mara Navarria, Giulia Rizzi, Alberta Santuccio, Luisa Tesserin.

Già certe di un posto fra le prime 64 Rossella Fiamingo e Mara Navarria, per tutte le altre azzurre la gara scatta nella giornata di venerdì con la fase a gironi e gli eventuali assalti ad eliminazione diretta del tabellone preliminare. Domenica prova a squadre, con il ct che, stando alle entry list pubblicate sul sito della Fie, pare intenzionato a schierare la formazione composta da Alice Clerici, Rossella Fiamingo, Giulia Rizzi e Alberta Santuccio.

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografie Augusto Bizzi

L’Italspada femminile lucida le lame e torna alla vittoria a Rio

Fiamingo, Navarria, Rizzi e Santuccio battono la Russia e conquistano la prova di Coppa del Mondo in Brasile. Un successo che mancava da più di due anni. E che arriva in tempo per Europei e Mondiali.

Continue reading

Rossella Fiamingo: «Torno al Gpg con una sorpresa»

La spadista catanese lancia in occasione del “Nostini” la sua linea di magliette e sarà a Riccione a firmare autografi e incontrare i suoi fan. Ne ha parlato con noi di Pianeta Scherma, ricordando anche le sue esperienze a quella gara.
Continue reading

VIDEO – La finale vincente di Rossella Fiamingo a Budapest

 

La conclusione migliori per una gara perfetta. Rossella Fiamingo batte in finale per 14-9 la coreana Choi Injeong e si aggiudica la seconda vittoria in una tappa di Coppa del Mondo, la prima in un evento Grand Prix. Un capolavoro, quello della spadista siciliana, proprio in casa della campionessa Olimpica Emese Szasz, con Rossella che come in tutta la giornata, ha controllato le operazioni fin dall’inizio prima di piazzare l’accelerazione decisiva per la vittoria.

Vi riproponiamo per intero proprio la finale del Grand Prix, con Paolo Pizzo impegnato nell’insolito ruolo di seconda voce a seguire il trionfo di Ross.

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Foto di Augusto Bizzi per Fie