Sciabola femminile: Yulia Gavrilova annuncia il ritiro

 

 

La prova a squadre di sciabola femminile, chiusa con il trionfo dello squadrone russo, è stata l’ultima gara in carriera per Yulia Gavrilova. La 27enne atleta di Novosibirsk ha infatti deciso di appendere la sciabola al chiodo e porre fine alla sua avventura nella scherma agonistica.

Tanti i successi per lei, soprattutto a squadre, dove ha vinto tutto quello che poteva vincere: quattro ori iridati (2010, 2011, 2012, 2015), altrettanti a livello Continentale (2012, 2013, 2015, 2016), e dulcis in fundo l’Olimpiade a Rio assieme a Ekaterina Dyachenko, Yana Egorian e Sofya Velikaya. Nel suo palmares anche due medaglie individuali, entrambe di bronzo: quello iridato a Catania nel 2011 e quello Europeo a Sheffield sempre nello stesso anno.

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Foto Instagram
jizzrain.com/vd/2353-video

Gioia Romania, la prima volta non si scorda mai

Battuta in finale la Cina e vince un’oro storico. Bronzo alla Russia, vittoriosa nella finalina sull’Estonia. Continue reading