Lipsia 2017: la Russia per i Mondiali di scherma

 

Saranno ben 28 i tiratori che rappresenteranno la Russia ai prossimi Campionati Mondiali di scherma di Lipsia, scelta dettata da alcuni cambi di formazione fra prova individuale e quella a squadre, con i soli quartetti di sciabola femminile e fioretto femminile a presentare in entrambe le competizioni il medesimo layout . La corazza dell’Est Europa si presenta con grandi ambizioni alla rassegna iridata tedesca, dove facilmente contenderà all’Italia il medagliere finale.

Questi gli atleti selezionati per la spedizione in Germania:

Fioretto femminile: Inna Deriglazova, Marta Martyanova, Svetlana Tripapina, Adelina Zagidullina

Fioretto maschile: Timur Arslanov, Alexei Cheremisinov (prova individuale), Dimitry Rigin (prova a squadre), Timur Safin, Dmitry Zherebchenko

Sciabola femminile: Anna Bashta, Valeria Bolshakova, Yana Egorian, Sofia Podzniakova

Sciabola maschile: Dmitry Danilenko, Kamil Ibragimov, Veniamin Reshetnikov (prova individuale),Vladislav Podznyakov (prova a squadre), Alexey Yakimenko

Spada femminile: Tatiana Gudkova, Violetta Kolobova, Tatiana Logunova (prova individuale), Daria Martinyuk, Yana Zvereva (prova a squadre)

Spada maschile: Vadim Anokhin (prova individuale), Nikita Glazkov, Anton Glebko (prova a squadre), Sergey Khodos, Pavel Sukhov

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia di Augusto Bizzi/Fie

Tbilisi 2017: la Russia per gli Europei di scherma

 

Saranno 24 i tiratori che rappresenteranno la Russia ai prossimi Campionati Europei di scherma di Tbilisi. Tante le carte al mazzo della corazzata dell’est per la caccia alle medaglie, con i russi che si presentano al via con grandi ambizioni.

Questi gli atleti selezionati per la spedizione in Georgia:

Fioretto femminile: Inna Deriglazova, Marta Martyanova, Svetlana Tripapina, Adelina Zagidullina

Fioretto maschile: Timur Arslanov, Alexei Cheremisinov, Timur Safin, Dmitry Zherebchenko

Sciabola femminile: Anna Bashta, Anastasia Bazhenova, Yana Egorian, Sofia Podzniakova

Sciabola maschile: Dmitry Danilenko, Kamil Ibragimov, Vladislav Podznyakov, Alexey Yakimenko

Spada femminile: Tatiana Gudkova, Violetta Kolobova, Tatiana Logunova, Daria Martinyuk

Spada maschile: Vadim Anokhin, Nikita Glazkov, Sergey Khodos, Pavel Sukhov

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia di Augusto Bizzi/Fie

Sciabola femminile: Yulia Gavrilova annuncia il ritiro

 

 

La prova a squadre di sciabola femminile, chiusa con il trionfo dello squadrone russo, è stata l’ultima gara in carriera per Yulia Gavrilova. La 27enne atleta di Novosibirsk ha infatti deciso di appendere la sciabola al chiodo e porre fine alla sua avventura nella scherma agonistica.

Tanti i successi per lei, soprattutto a squadre, dove ha vinto tutto quello che poteva vincere: quattro ori iridati (2010, 2011, 2012, 2015), altrettanti a livello Continentale (2012, 2013, 2015, 2016), e dulcis in fundo l’Olimpiade a Rio assieme a Ekaterina Dyachenko, Yana Egorian e Sofya Velikaya. Nel suo palmares anche due medaglie individuali, entrambe di bronzo: quello iridato a Catania nel 2011 e quello Europeo a Sheffield sempre nello stesso anno.

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Foto Instagram
jizzrain.com/vd/2353-video