Da Bebe Vio a Bebe…Pio: l’azzurra protagonista su Topolino

 

Bebe Vio diventa fumetto e si trasforma in Bebe Pio. La fuoriclasse di Mogliano Veneto, infatti, sarà protagonista di tre brevi storie a fumetti sul numero 3255 del mitico Topolino, in edicola a partire da mercoledì 11 aprile.

Bebe Vio in versione fumetto

Tutte le storie sono ispirate ad episodi salienti della vita della stessa Bebe, che è stata anche intervistata da alcuni giovani lettori del celebre magazine a fumetti. Ci sarà anche  un “filo diretto” con i lettori, che saranno invitati a inviare messaggi e disegni dedicati al tema “Supereroi oltre le barriere”.

I migliori contributi saranno pubblicati sul numero di Topolino in edicola a metà giugno, in occasione dei Giochi senza Barriere, organizzati da Art4Sport, l’Associazione della famiglia Vio nata per aiutare i portatori di protesi a praticare il loro sport, durante la quale personaggi famosi e disabili si sfideranno in divertenti corse a ostacoli ispirate al tema dei supereroi.

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Augusto Bizzi

Scherma paralimpica: l’Italia per la tappa di Pisa

 

Saranno 24 gli azzurri in gara nella tappa casalinga di scherma paralimpica che scatta questo venerdì a Pisa. Questi i nomi dei protagonisti del fine settimana sulle pedane del PalaCus:

Maschi – Matteo Betti, Christian Ceracchi, Marco Cima, Matteo Dei Rossi, Edoardo Giordan, Emanuele Lambertini, Gabriele Leopizzi, Pietro Miele, Alberto Morelli, Gianmarco Paolucci, Alberto Pellegrini, Alice Pigato, Michele Vaglini.

Femmine -Letizia Baria, Alessia Biagini, Sara Bortoletto, Sofia Brunati, Andreea Mogos, Marta Nocent, Rossana Pasquino, Michela Pierini, Alice Pigato, Matilde Spreafico, Liliana Tolu, Loredana Trigilia, Beatrice “Bebe” Vio.

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Augusto Bizzi

Presentati a Milano i Campionati Europei Paralimpici Terni 2018

 

È stata presentata ieri a Milano in occasione della Borsa Internazionale del Turismo l’edizione 2018 dei Campionati Europei di scherma paralimpica che si svolgeranno il prossimo mese di settembre (dal 17 al 23) a Terni. A presenziare alla conferenza stampa, tenutasi oggi nei padiglioni della Fiera di Milano, anche Beatrice Vio, che ha affiancato il presidente del Comitato Organizzatore Alberto Tiberi e la dirigente del settore Turismo e Sport della Regione Umbria, Antonella Tiranti.

«Abbiamo ancora in corpo l’adrenalina dei Mondiali di Roma dello scorso novembre ma non vediamo l’ora che sia settembre per essere nuovamente in pedana in Italia. Per noi della Nazionale è sempre emozionante gareggiare in Italia non solo perché hai tanti amici a vederti, ma anche perché è un piacere accogliere gli atleti delle altre Nazioni». Così si è espressa oggi la stessa bi-campionessa del Mondo (e campionessa Europea in carica).

Per l’Italia ancora una grande occasione di ospitare un’importante rassegna paralimpica dopo il Mondiale di Roma e l’Europeo del 2016 di Casale Monferrato.

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Trifletti/Bizzi

Alessio Sarri eletto in seno alla giunta del Comitato Italiano Paralimpico

Luca Pancalli rieletto presidente del Comitato Italiano Paralimpico, Alessio Sarri membro in quota atleti della a giunta dello stesso CIP assieme alla plurimedagliata dell’atletica leggera Martina Caironi. Questo l’esito dell’Assemblea Elettiva del Comitato Italiano Paralimpico, svoltasi nella giornata di ieri presso la Sala delle Armi a Roma.

Il Presidente della Federazione Italiana Scherma Giorgio Scarso si è detto molto soddisfatto di questa elezione: «Per il mondo della scherma e non solo per quella paralimpica, l’elezione di Alessio Sarri è un risultato da festeggiare»  ha commentato lo stesso Scarso  tramite il sito federale  «Va letto infatti come l’attestazione di plauso da parte dell’intero movimento paralimpico a quanto fatto dalla scherma in questi anni e che ha in Alessio Sarri tra le sue testimonianze concrete più alte. A lui adesso il compito di portare le istanze degli atleti paralimpici in seno alla Giunta, ma anche di portare l’esperienza maturata nell’ambito schermistico, anche sul piano dirigenziale (è stato componente della Commissione Atleti federale, ndr), all’interno dell’esecutivo del Comitato Italiano Paralimpico che continua ad essere guidato brillantemente da Luca Pancalli, al quale va il pieno sostegno di tutta la Federazione Italiana Scherma».

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografie Augusto Bizzi