Scherma Paralimpica: l’Italia per gli Europei di scherma

 

Saranno 18 complessivamente gli azzurri che, da domani e fino a domenica 23 settembre, saranno impegnati sulle pedane di Terni per i Campionati Europei di scherma Paralimpica (clicca qui per il programma dettagliato). Gli atleti, equamente divisi fra uomini e donne, saranno seguiti a bordo pedana dai Commissari Tecnici Simone Vanni (fioretto), Marco Ciari (sciabola) e Francesco Martinelli (spada).

Assenti Alessio Sarri e Gabriele Leopizzi, l’Italia potrà comunque contare su una squadra forte e con grandi ambizioni di fare bene sulle pedane di casa. Di seguito la composizione completa della delegazione azzurra:

Donne – Alessia Biagini, Sofia Brunati, Sofia Della Vedova, Andreea Mogos, Marta Nocent, Consuelo Nora, Rossana Pasquino, Loredana Trigilia, Beatrice Vio

Uomini – Matteo Betti, Marco Cima, Matteo Dei Rossi, Edoardo Giordan, Emanuele Lambertini, Lorenzo Major, Gianmarco Paolucci, Alberto Pellegrini, William Russo

Pianeta Scherma su Instagram

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Augusto Bizzi

Scherma paralimpica: il programma degli Europei dei Terni

 

Scattano domani i Campionati Europei di scherma Paralimpica Terni 2018. Sei giorni di gare, che si chiuderanno la prossima domenica. Pianeta Scherma coprirà l’evento con le cronache al termine di ogni giornata di gara e gli aggiornamenti social.

Di seguito il programma dettagliato della competizione.

Martedi 18 settembre
Fioretto maschile | Cat. A – ore 9.00
Sciabola femminile | Cat. B – ore 9.00
Spada femminile | Cat. A – ore 14.00
Fioretto maschile | Cat. B – ore 14.00

Mercoledi 19 settembre
Fioretto femminile | Cat. A – ore 9.00
Sciabola maschile | Cat. A – ore 10.30
Spada maschile | Cat. B – ore 14.00
Fioretto femminile | Cat. B – ore 14.00

Giovedi 20 settembre
Spada maschile | Cat. A – ore 9.00
Sciabola femminile | Cat. A – ore 10.30
Spada femminile | Cat. B – ore 14.00
Sciabola maschile | Cat. B – ore 14.00

Venerdi 21 settembre
Spada femminile | Gara a squadre – ore 9.00
Fioretto maschile | Gara a squadre – ore 9.00
Spada maschile | Cat. C – ore 14.30
Fioretto femminile | Cat. C – ore 14.30

Sabato 22 settembre
Sciabola maschile | Gara a squadre – ore 9.00
Spada femminile | Cat. C – ore 9.00
Fioretto maschile | Cat. C – ore 9.0
Fioretto femminile | Gara a squadre – ore 13.00

Domenica 23 settembre
Spada maschile | Gara a squadre – ore 9.00
Sciabola femminile | Gara a squadre – ore 9.00

Pianeta Scherma su Instagram

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Augusto Bizzi

 

Presentati a Roma gli Europei di scherma paralimpica Terni 2018

 

Una conferenza stampa tenutasi presso la Sala Monumentale della Presidenza del Consiglio dei Ministri a Roma, ha tenuto a battesimo ufficialmente i Campionati Europei di scherma paralimpica Terni2018. Alle gare, che prenderanno il via il prossimo 18 settembre per chiudersi nella giornata del 23 dopo cinque giorni di competizione, prenderanno parte 300 atleti provenienti da 20 Paesi.

Per l’Italia, ancora una grande vetrina internazionale dopo gli Europei del 2016 di Casale Monferrato e, soprattutto, i bellissimi Campionati Mondiali del 2017 tenutisi proprio a Roma. Sede della gara, il Pala DeSantis, all’interno del quale verranno allestite ben 23 pedane.

Nel corso della conferenza stampa odierna, che ha visto la partecipazione di una piccola delegazione di atleti azzurri, sono intervenuti fra gli altri, il Presidente del Comitato Italiano Paralimpico, Luca Mercalli, il Sottosegretario, e il Ministro  per la famiglia e le disabilità, Lorenzo Fontana: «Siamo orgogliosi di voi» ha detto quest’ultimo rivolgendosi agli atleti presenti «impegnatevi al massimo, cercate di fare il possibile per vincere: siete i nostri rappresentanti, il nostro orgoglio, ogni vostra vittoria è la vittoria di tutta la nazione. Abbiamo vissuto una estate entusiasmante coi grandi risultati ottenuti dalle varie Nazionali e sono convinto che, col vostro impegno, anche voi ci entusiasmerete!».

Pianeta Scherma su Instagram

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Augusto Bizzi

Assoluti Scherma Paralimpica Sorgenia Milano 2018: assegnati i titoli della sciabola e delle prove a squadre di spada

 

Le prove individuali di sciabola e quelle a squadre di spada hanno chiuso ieri a Milano il programma riservato alla scherma in carrozzina ai Campionati Italiani Assoluti Sorgenia Milano 2018. Nella sciabola femminile Categoria A, altro successo per Andreea Mogos dopo quello ottenuto nella prima giornata di gare nel fioretto. E, come nel fioretto, finalista è stata Loredana Trigilia, mentre al terzo posto hanno chiuso Marcella Librizzi e Sofia Brunati. A Marta Nocent la prova di Categoria B, successo ottenuto battendo in finale Rossana Pasquino per 15-11: bronzo per Matilde Spreafico e Rossella Cappotto.

Nelle gare maschili, successi per Edoardo Giordan (Categoria A) e Marco Cima (Categoria B). Giordan ha suggellato il suo titolo italiano avendo la meglio in finale su Pietro Miele per 15-10, con il podio completato da Alberto Morelli, terzo. Per Cima, invece, il successo è stato suggellato dal 15-7 in finale contro Gianmarco Paolucci; si sono fermati invece in semifinale chiudendo al terzo posto Denis Masiero e Francesco Di Franco.

Per quanto concerne le prove a squadre di spada, nella gara maschile il successo è andato alla Zinella Scherma che si è imposta per 45-20 in finale sul Club Scherma Palermo.  Nella spada femminile, a festeggiare è stato il Circolo Scherma Lecco grazie al successo per 40-23 contro il Circolo Scherma Navacchio

Classifiche

Sciabola femminile Categoria A – 1. Andreea Mogos (Fiamme Oro), 2. Loredana Trigilia (Fiamme Oro), 3. Sofia Brunati (Club Scherma Lecco), 3. Marcella Li Brizzi (Club Scherma Palermo), 5. Elisa Molteni (Scherma Verbania), 6. Liliana Tolu (Sporting Center Prato)

Sciabola femminile Categoria B – 1. Marta Nocent (Petrarca Scherma M°Ryszard Zub Padova ), 2. Rossana Pasquino (Cs Partenopeo), 3. Rossella Cappotto (Petrarca Scherma M°Ryszard Zub Padova), 3. Matilde Spreafico (Club Scherma Lecco)

Sciabola maschile Categoria A – 1. Edoardo Giordan (Fiamme Oro), 2. Pietro Miele (Accademia d’Armi Musumeci Greco Roma), 3. Alberto Morelli (Cus Siena)

Sciabola maschile Categoria B – 1. Marco Cima (Fiamme Oro), 2. Gianmarco Paolucci (Fiamme Oro), 3. Denis Masiero (Petrarca Padova), 3. Francesco Di Franco (Cs Palermo), 5. Michele Vaglini (Cs Pisa Antonio Di Ciolo), 6. Indrit Gjonku (Fides Livorno)

Spada femminile a squadre – 1. Circolo Scherma Lecco, 2. Circolo Scherma Navacchio

Spada maschile a squadre – 1. Zinella Scherma San Lazzaro di Savena, 2. Club Scherma Palermo, 3. Scherma Bergamo, 4. Accademia Scherma Groane

Pianeta Scherma su Instagram

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Bizzi