Giochi Mondiali Militari Wuhan: il medagliere finale della scherma

 

Con le ultime gare a squadre di fioretto femminile e sciabola maschile, si è concluso il programma della scherma ai Giochi Mondiali Militari di Wuhan. Per l’Italia un complessivo di sei medaglie, di cui una d’oro (spada maschile a squadre), due d’argento (fioretto femminile e sciabola maschile a squadre) e tre di bronzo (Lorenzo Nista nel fioretto maschile, Dario Cavaliere nella sciabola maschile e fioretto maschile a squadre).

A dominare il medagliere è la Russia (12 medaglie di cui 8 del metallo più pregiato) che precede proprio l’Italia e la Cina. In totale sono state ben 11 le Nazioni a mettere a referto almeno un podio nel corso delle sei giornate di gare di scherma.

Rank Nation Total
1  Russia 8 2 2 12
2  Italy 1 2 3 6
3  China 1 2 1 4
4  Ukraine 1 1 3 5
5  Germany 1 0 1 2
6  France 0 3 1 4
7  Hungary 0 1 0 1
7  Romania 0 1 0 1
9  Poland 0 0 4 4
10  ROK 0 0 2 2
11  Switzerland 0 0 1 1

Pianeta Scherma su Instagram

Pianeta Scherma su Telegram

Pianeta Scherma su Facebook

 

ScherMare, tra spade e onde

Una settimana di ritiro in Sardegna, a Oristano, per tirare e andare al mare con i big. Protagonisti Auriane Mallo, Marta Ferrari, Beatrice Cagnin, Marie Gabrielle Fayolle, Arthur Philippe, Giorgio Guerriero, Lilian Nguefack, Raphael Faure, Frantz Philippe ed Eugenio Chasseur.

Continue reading

Universiadi 2019: il programma di gare della scherma

 

Sei giorni di gare durante i quali si sfideranno oltre 1000 atleti provenienti da 127 Paesi del Mondo. Il Pala UniSa di Baronissi (Salerno) si prepara ad accogliere le gare di scherma delle prossime Universiadi Estive di Napoli (clicca qui per i convocati dell’Italia).

Le prime tre giornate saranno dedicate alle prove individuali, quindi via con le gare a squadre. Di seguito il calendario dettagliato della scherma alle prossime Universiadi:

04 luglio
Spada femminile – individuale
Sciabola maschile – individuale

05 luglio
Spada maschile – individuale
Fioretto femminile – individuale

06 luglio
Fioretto maschile – individuale
Sciabola femminile – individuale

07 luglio
Spada femminile – squadra
Sciabola maschile – squadra

08 luglio
Spada maschile – squadra
Fioretto femminile – squadra

09 luglio
Fioretto maschile – squadra
Sciabola femminile – squadra

Pianeta Scherma su Instagram

Pianeta Scherma su Telegram

Pianeta Scherma su Facebook

VIDEO – La scherma spiegata dai bambini

 

Lo diceva anche Lucio Dalla, nel centro di Bologna non si perde nemmeno un bambino. E nelle regole della scherma? Idem. Anzi, addirittura sono così semplici che i bambini…le possono spiegare! E quindi, cari genitori alle prese con le prime gare dei vostri pargoli ma anche voi tutti che dite “la scherma è troppo difficile da comprendere!”, eccovi un simpatico e rapido compendio (curato da Luca Magni per la Federazione Italiana Scherma) per districarsi al meglio nel magico Mondo della scherma e non dovere più chiedere, come fece il mitico ragionier Ugo Fantozzi, scusi chi ha fatto palo? Pardon, scusi, chi ha toccato?

A RICCIONE SCATTA L’EDIZIONE 56 DEL GPG

La scherma è un Gioco (con la G maiuscola, mi raccomando!) semplice, parola di…bambini!

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Trifiletti/Bizzi

Il “Decalogo dello Schermidore” di Edoardo Mangiarotti

 

La figura di Edoardo Mangiarotti, di cui proprio oggi ricorrono i 100 anni dalla nascita, non è soltanto legata ai tantissimi titoli Olimpici e Mondiali vinti nel corso di una carriera straordinaria e irripetibile, ma anche e soprattutto a valori di lealtà e correttezza che avevano fatto del “Re di Spade” un esempio dentro e fuori dalla pedana.

Nel 1966 Mangiarotti scrisse, assieme ad Aldo Cerchiari, il manuale Scherma al cui interno si poteva trovare la summa della scala di valori di Mangiarotti, ovvero il Decalogo dello schermidore, dieci regole di condotta che un vero Uomo di Scherma deve tenere in pedana e fuori.

I   Ricordati che sei il rappresentante più nobile di tutti gli sport. Esso affratella nello stesso ideale gli schermidori di tutto il mondo

II  Pratica il tuo sport con disinteresse ed assoluta lealtà

III  Sulla pedana e fuori comportati da gentiluomo, da sportivo e da uomo sociale

IV  Non discutere di scherma se prima non hai imparato la scherma ed i suoi regolamenti

V  Impara a perdere con onore e vincere con dignità

VI  Rispetta in ogni occasione il tuo avversario, chiunque esso sia, ma cerca di superarlo in combattimento con tutte le tue energie

VII  Ricordati che fino all’ultima stoccata il tuo avversario non ha ancora vinto

VIII  Accetta serenamente una sconfitta piuttosto di approfittare di una vittoria ottenuta con l’inganno

IX  Non salire sulla pedana con armi difettose o con la bianca divisa in disordine

X   Onora, difendi e rispetta il tuo nome, il prestigio del tuo maestro, i colori della tua società, la bandiera del tuo Paese

Pianeta Scherma su Instagram

Pianeta Scherma su Facebook